Archive for Maggio 23rd, 2015

  • DA http://www.controlacrisi.org/ lL 2015 potrebbe diventare l’anno record per i giorni di sciopero in Germania. Ed ecco che l’apparato politico amministrativo ha già prodotto una legge antisciopero tra le più repressive di Europa. Il parlamento federale ha approvato ieri a larga maggioranza una modifica della legge che regola le attività dei sindacati, riducendo così lo spazio di azione dei sindacati minori, come quello dei ferrovieri (Gdl) che da mesi, in rappresentanza di 20mila macchinisti, danno parecchio da fare alla Deutsche Bahn, l’azienda che gestisce i collegamenti su ferro. La nuova legge sull’unità salariale, che entrerà in vigore a luglio, […] 0

    la Germania introduce una legge per limitare IL Diritto di sciopero

    DA http://www.controlacrisi.org/ lL 2015 potrebbe diventare l’anno record per i giorni di sciopero in Germania. Ed ecco che l’apparato politico amministrativo ha già prodotto una legge antisciopero tra le più repressive di Europa. Il parlamento federale ha approvato ieri a larga maggioranza una modifica della legge che regola le attività dei sindacati, riducendo così lo spazio di azione dei sindacati minori, come quello dei ferrovieri (Gdl) che da mesi, in rappresentanza di 20mila macchinisti, danno parecchio da fare alla Deutsche Bahn, l’azienda che gestisce i collegamenti su ferro. La nuova legge sull’unità salariale, che entrerà in vigore a luglio, […]

    Continue Reading

  • Sabato 20 maggio, la replica della pulizia murale proposta dalla premiata ditta Pisapippa & Co (Milano, palazzo Marino) non è andata molto bene. Anzi, come è noto, gli zelanti nettamuri hanno cancellato il murale di Pao. Dando prova di ignoranza e imbecillità. E allora il Corrierone ha pensato bene di rilanciare l’iniziativa. Un articolone dell’ineffabile Gianni Santucci (esperto in «antagonisti») ci descrive il blitz dei writer «nel regno degli antigraffiti», ossia viale Abruzzi (Viale Abruzzi, lo sfregio del writer, «Corriere della Sera, 23 maggio 2015, Cronaca milanese, p. 7). Casualmente, ho percorso il viale è non ho visto traccia […] 1

    I nettamuri, il contaballe e la cialtrona

    Sabato 20 maggio, la replica della pulizia murale proposta dalla premiata ditta Pisapippa & Co (Milano, palazzo Marino) non è andata molto bene. Anzi, come è noto, gli zelanti nettamuri hanno cancellato il murale di Pao. Dando prova di ignoranza e imbecillità. E allora il Corrierone ha pensato bene di rilanciare l’iniziativa. Un articolone dell’ineffabile Gianni Santucci (esperto in «antagonisti») ci descrive il blitz dei writer «nel regno degli antigraffiti», ossia viale Abruzzi (Viale Abruzzi, lo sfregio del writer, «Corriere della Sera, 23 maggio 2015, Cronaca milanese, p. 7). Casualmente, ho percorso il viale è non ho visto traccia […]

    Continue Reading

  • Lettori aggiorniamo lo  scritto “La guerra degli operai turchi” Il loro sciopero è importante. Il  Governo Turco aveva  impedito con un decreto lo sciopero nel settore metalmeccanico indetto per il 29 gennaio dal sindacato Birlesik-Is affiliato a IndustriAll. In pratica in Turchia il diritto di sciopero non esiste. Gli operai della Renault hanno iniziato a scioperare il 14 Maggio. Un operaio turco sa che scioperando non solo può essere licenziato, ma ha quasi la certezza di finire nelle carceri dei padroni Turchi. Il giorno dopo e’ la volta di alcune centinaia di lavoratori della Tofas (in totale 4,5mila occupati). Una joint […] 0

    LA GUERRA DEGLI OPERAI TURCHI

    Lettori aggiorniamo lo  scritto “La guerra degli operai turchi” Il loro sciopero è importante. Il  Governo Turco aveva  impedito con un decreto lo sciopero nel settore metalmeccanico indetto per il 29 gennaio dal sindacato Birlesik-Is affiliato a IndustriAll. In pratica in Turchia il diritto di sciopero non esiste. Gli operai della Renault hanno iniziato a scioperare il 14 Maggio. Un operaio turco sa che scioperando non solo può essere licenziato, ma ha quasi la certezza di finire nelle carceri dei padroni Turchi. Il giorno dopo e’ la volta di alcune centinaia di lavoratori della Tofas (in totale 4,5mila occupati). Una joint […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai contro, Secondo l’ultimo rapporto dell’istituto “Archivio Disarmo” dal titolo “Armi leggere, guerre pesanti”, nel 2014 le esportazioni italiane di pistole, fucili e carabine sono state pari a 453 milioni, lievemente inferiori al 2013, ma superiori alla media del decennio. Proprio nel momento in cui i padroni preparano un intervento armato in Libia di cui l’Italia dovrebbe assumere il comando Renzi ha paura Molte delle armi vendute serviranno contro i soldati di Renzi Vi invio un articolo dal fatto quotidiano Un lettore Dal profondo Nord della Val Trompia, terra di fabbriche di armi e di leghisti, non […] 0

    ARMI MADE IN ITALIA

    Redazione di Operai contro, Secondo l’ultimo rapporto dell’istituto “Archivio Disarmo” dal titolo “Armi leggere, guerre pesanti”, nel 2014 le esportazioni italiane di pistole, fucili e carabine sono state pari a 453 milioni, lievemente inferiori al 2013, ma superiori alla media del decennio. Proprio nel momento in cui i padroni preparano un intervento armato in Libia di cui l’Italia dovrebbe assumere il comando Renzi ha paura Molte delle armi vendute serviranno contro i soldati di Renzi Vi invio un articolo dal fatto quotidiano Un lettore Dal profondo Nord della Val Trompia, terra di fabbriche di armi e di leghisti, non […]

    Continue Reading

  • Il Foglio Bianco La Piaggio usa la crisi a spese dei lavoratori e dei cittadini Posted: 22 May 2015 10:51 AM PDT La Piaggio ha annunciato da tempo uno stato di crisi e utilizza il contratto di solidarietà e i permessi dei lavoratori per fermate produttive di intere settimane, in contemporanea spinge i lavoratori a svolgere lavoro straordinario in vari reparti. Lo scorso sabato circa 200 persone erano in straordinario, nell’officina PM01 addirittura di sabato pomeriggio e domenica notte.I ritmi di lavoro, soprattutto sulle catene di montaggio sono in costante aumento e di conseguenza aumentano i problemi di salute […] 0

    La Piaggio usa la crisi a spese dei lavoratori e dei cittadini

    Il Foglio Bianco La Piaggio usa la crisi a spese dei lavoratori e dei cittadini Posted: 22 May 2015 10:51 AM PDT La Piaggio ha annunciato da tempo uno stato di crisi e utilizza il contratto di solidarietà e i permessi dei lavoratori per fermate produttive di intere settimane, in contemporanea spinge i lavoratori a svolgere lavoro straordinario in vari reparti. Lo scorso sabato circa 200 persone erano in straordinario, nell’officina PM01 addirittura di sabato pomeriggio e domenica notte.I ritmi di lavoro, soprattutto sulle catene di montaggio sono in costante aumento e di conseguenza aumentano i problemi di salute […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, la prossima settimana Renzi e Marchionne verranno alla sata di Melfi. Renzi elogia Marchionne Penso che sia necessario ripubblicare la lettera delle operaie di Merlfi Un operaio Da qualche settimana è iniziata la sperimentazione dei nuovi turni alla FCA di Melfi ed è già possibile descrivere una situazione tutt’altro che felice per noi donne. Si lavora sei mattine, dalle 6 alle 14, da lunedì a sabato; poi si riattacca domenica sera alle 22, per quattro notti di seguito; poi due giorni di riposo, tre pomeriggi di lavoro (compresa una domenica), due giorni di riposo, tre […] 0

    OPERAIE DI MELFI

    Redazione di Operai Contro, la prossima settimana Renzi e Marchionne verranno alla sata di Melfi. Renzi elogia Marchionne Penso che sia necessario ripubblicare la lettera delle operaie di Merlfi Un operaio Da qualche settimana è iniziata la sperimentazione dei nuovi turni alla FCA di Melfi ed è già possibile descrivere una situazione tutt’altro che felice per noi donne. Si lavora sei mattine, dalle 6 alle 14, da lunedì a sabato; poi si riattacca domenica sera alle 22, per quattro notti di seguito; poi due giorni di riposo, tre pomeriggi di lavoro (compresa una domenica), due giorni di riposo, tre […]

    Continue Reading

  • Video sulle lotte degli operai metalmeccanici turchi https://www.facebook.com/operai Facebook Comments 0

    PER ROMPERE LE CATENE DELLA SCHIAVITU’ DELLA CLASSE OPERAIA

    Video sulle lotte degli operai metalmeccanici turchi https://www.facebook.com/operai Facebook Comments

    Continue Reading

  • da https://eksisozluk.com/metal-iscileri-birligi–3267267 In Internet abbiamo trovato questo sito.Invitiamo i nostri lettori, se c’è qualcuno che sa tradurre meglio di Google il turco a darci una mano metalmeccanici sindacato ··· questo è Report: “Nella fabbrica operiamo oggi stanno lavorando in condizioni di sfruttamento intensivo. Per frenare l’avidità del profitto dei padroni, abbiamo organizzato fino a fianco per garantire condizioni di vita decenti che meritiamo. Portiamo lavoro intensivo risultato della nostra unione. A mille difficoltà, nonostante gli ostacoli che portiamo sindacati riusciti, purtroppo, non finisce i nostri problemi. gestione lavora con i lavoratori sindacalizzati di distanza dalla guida del regime. dalla legislazione […] 0

    Notizie sugli operai Turchi

    da https://eksisozluk.com/metal-iscileri-birligi–3267267 In Internet abbiamo trovato questo sito.Invitiamo i nostri lettori, se c’è qualcuno che sa tradurre meglio di Google il turco a darci una mano metalmeccanici sindacato ··· questo è Report: “Nella fabbrica operiamo oggi stanno lavorando in condizioni di sfruttamento intensivo. Per frenare l’avidità del profitto dei padroni, abbiamo organizzato fino a fianco per garantire condizioni di vita decenti che meritiamo. Portiamo lavoro intensivo risultato della nostra unione. A mille difficoltà, nonostante gli ostacoli che portiamo sindacati riusciti, purtroppo, non finisce i nostri problemi. gestione lavora con i lavoratori sindacalizzati di distanza dalla guida del regime. dalla legislazione […]

    Continue Reading