Archive for Maggio 28th, 2015

  • Redazione di Operai Contro, La questura nega il permesso, i padroni licenziano Grazie a Renzi, siamo tornati al licenziamento degli operai sgraditi. Governo, polizia e padroni preparano i licenziamenti di massa per gli operai dell’Expo La cgil invece di fare chiacchiere dovrebbe organizzare lo sciopero. I sindacalisti della CGIL hanno venduto il culo ai padroni e al governo per parecchi euro Operai organizziamoci per scioperare Un operaio edile Dal fatto quotidiano Assunti per lavorare in Expo e poi licenziati. La questura di Milano dà l’altolà, la società Expo nega l’accredito per i lavoratori, le imprese li lasciano a casa. […] 0

    EXPO 2015: OPERAI LICENZIAMENTI POLITICI

    Redazione di Operai Contro, La questura nega il permesso, i padroni licenziano Grazie a Renzi, siamo tornati al licenziamento degli operai sgraditi. Governo, polizia e padroni preparano i licenziamenti di massa per gli operai dell’Expo La cgil invece di fare chiacchiere dovrebbe organizzare lo sciopero. I sindacalisti della CGIL hanno venduto il culo ai padroni e al governo per parecchi euro Operai organizziamoci per scioperare Un operaio edile Dal fatto quotidiano Assunti per lavorare in Expo e poi licenziati. La questura di Milano dà l’altolà, la società Expo nega l’accredito per i lavoratori, le imprese li lasciano a casa. […]

    Continue Reading

  •   John Philip Jacob Elkann: padrone della Fiat. Attualmente presidente della Fiat Chrysler Automobiles, della Exor S.p.A., della Giovanni Agnelli e C. s.a.p.a., di Italiana Editrice e di Cushman & Wakefield. P. T.: Capo UTET sulla linea Jeep Renegade. Gli operai a lui segnalati dai Team Leader, finiti sulla sua lista nera, si sono ritrovati a fare mediamente 3 mesi di Cassa integrazione in più degli altri o sono stati trasferiti in altre aziende. L. L.: Team Leader sulla linea della 500X. Noto, soprattutto alle operaie, innumerevoli le multe da lui affibbiate alle uscite dei bagni, per ritardi di […] 0

    LI CONOSCIAMO

      John Philip Jacob Elkann: padrone della Fiat. Attualmente presidente della Fiat Chrysler Automobiles, della Exor S.p.A., della Giovanni Agnelli e C. s.a.p.a., di Italiana Editrice e di Cushman & Wakefield. P. T.: Capo UTET sulla linea Jeep Renegade. Gli operai a lui segnalati dai Team Leader, finiti sulla sua lista nera, si sono ritrovati a fare mediamente 3 mesi di Cassa integrazione in più degli altri o sono stati trasferiti in altre aziende. L. L.: Team Leader sulla linea della 500X. Noto, soprattutto alle operaie, innumerevoli le multe da lui affibbiate alle uscite dei bagni, per ritardi di […]

    Continue Reading

  • Abbiamo deciso come redazione di pubblicare, a cento anni della carneficina della prima guerra mondiale, il manifesto della  conferenza tenutasi a  Zimmerwald ( Wald cantone di Berna Svizzera) dal 5 al 8 settembre del 1915, a cui parteciparono 36 delegati in rappresentanza di altrettanti paesi Europei. Questo manifesto è una chiara e limpida dimostrazione concreta di un gruppo di delegati , che intravidero la possibilità di costruire un fronte internazionale di opposizione alla guerra dei padroni, un atto di accusa nei confronti del capitalismo Europeo che spedì al fronte milioni di operai e contadini, che si macellarono gli uni […] 0

    Manifesto di Zimmerwald

    Abbiamo deciso come redazione di pubblicare, a cento anni della carneficina della prima guerra mondiale, il manifesto della  conferenza tenutasi a  Zimmerwald ( Wald cantone di Berna Svizzera) dal 5 al 8 settembre del 1915, a cui parteciparono 36 delegati in rappresentanza di altrettanti paesi Europei. Questo manifesto è una chiara e limpida dimostrazione concreta di un gruppo di delegati , che intravidero la possibilità di costruire un fronte internazionale di opposizione alla guerra dei padroni, un atto di accusa nei confronti del capitalismo Europeo che spedì al fronte milioni di operai e contadini, che si macellarono gli uni […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro,  oggi sarà per Giorgio Squinzi l’occasione per ribadire ancora il pressing degli industriali sul Governo perchè porti avanti tutte le riforme annunciate; e sarà il palco da dove il presidente di Confindustria lancerà ai leader sindacali – attesi in platea – la sfida a confrontarsi per definire “regole radicalmente nuove” per i contratti. Squinzi proporrà l’abolizione del contratto nazionale Renzi è alla Sata di Melfi ad incontrare Marchionne, che il contratto nazionale lo ha già abolito Padroni e parassiti della politica sempre più uniti Un operaio metalmeccanico della FIOM Facebook Comments 0

    RENZI A MELFI, SQUINZI A MILANO

    Redazione di Operai Contro,  oggi sarà per Giorgio Squinzi l’occasione per ribadire ancora il pressing degli industriali sul Governo perchè porti avanti tutte le riforme annunciate; e sarà il palco da dove il presidente di Confindustria lancerà ai leader sindacali – attesi in platea – la sfida a confrontarsi per definire “regole radicalmente nuove” per i contratti. Squinzi proporrà l’abolizione del contratto nazionale Renzi è alla Sata di Melfi ad incontrare Marchionne, che il contratto nazionale lo ha già abolito Padroni e parassiti della politica sempre più uniti Un operaio metalmeccanico della FIOM Facebook Comments

    Continue Reading

  • Dal https://www.facebook.com/metaliscileribirligi.mib Metalmeccanico, come un segno di spunta sulla schiena per anni attaccato alla lotta per la liberazione dalla TM ( SINDACATO PADRONALE) Questa lotta è in crescita, TM è in fase di eliminazione. Così che cosa accadrà dopo? Operaio metalmeccanico come agire? Pensiamo che dovrebbe essere non-Unione lavoratore. Ma devi scegliere uno dell’Unione esistente o no. Adesso, un sacco di segni che tale scelta è spettacoli metalmeccanici dividere sbranate. In queste condizioni l’opzione più valida è unire sotto l’ombrello di un nuovo sindacato. Così come è questa intenzione di essere? Nei prossimi giorni su questa strada, è prevista a […] 0

    OPERAI TURCHI:UNA NUOVA UNIONE, MA COME?

    Dal https://www.facebook.com/metaliscileribirligi.mib Metalmeccanico, come un segno di spunta sulla schiena per anni attaccato alla lotta per la liberazione dalla TM ( SINDACATO PADRONALE) Questa lotta è in crescita, TM è in fase di eliminazione. Così che cosa accadrà dopo? Operaio metalmeccanico come agire? Pensiamo che dovrebbe essere non-Unione lavoratore. Ma devi scegliere uno dell’Unione esistente o no. Adesso, un sacco di segni che tale scelta è spettacoli metalmeccanici dividere sbranate. In queste condizioni l’opzione più valida è unire sotto l’ombrello di un nuovo sindacato. Così come è questa intenzione di essere? Nei prossimi giorni su questa strada, è prevista a […]

    Continue Reading

  • Caro Operai Contro, ho assistito ad una scena da “Oggi le comiche”, ma purtroppo è tragicamente vera. Un gruppo di operai seguiva un loro compagno che ingiustamente licenziato ha chiamato in causa il suo padrone. L’udienza si è tenuta al Tribunale del lavoro di Monza. Gli operai venivano bloccati all’ingresso perché il metal detector, segnalava il ferro nelle scarpe antinfortunistiche. Tolte le scarpe e accertato che non avevano nient’altro addosso, gli operai se le rimettevano, ma veniva lo stesso negato loro l’ingresso, perché i guardiani e le forze dell’ordine presenti, rilevavano che al loro passaggio suonava il metal detector. […] 0

    Operai armati fino ai piedi

    Caro Operai Contro, ho assistito ad una scena da “Oggi le comiche”, ma purtroppo è tragicamente vera. Un gruppo di operai seguiva un loro compagno che ingiustamente licenziato ha chiamato in causa il suo padrone. L’udienza si è tenuta al Tribunale del lavoro di Monza. Gli operai venivano bloccati all’ingresso perché il metal detector, segnalava il ferro nelle scarpe antinfortunistiche. Tolte le scarpe e accertato che non avevano nient’altro addosso, gli operai se le rimettevano, ma veniva lo stesso negato loro l’ingresso, perché i guardiani e le forze dell’ordine presenti, rilevavano che al loro passaggio suonava il metal detector. […]

    Continue Reading

  • Caro Operai Contro, un’altra rapina della banda Renzi – Poletti, che di truffa in truffa sono arrivati al governo del paese. Rapine a volto scoperto e a mano disarmata. E Pantalone paga. Allego l’articolo del Fatto Quotidiano. Saluti da un lettore.   La società edilizia ha incamerato le quote per poter costruire appartamenti mai finiti oppure nemmeno cominciati. Un affare che ha fatto gola anche alla 29 giugno di Mafia Capitale Truffati dalla cooperativa. Si definiscono così i circa 200 soci residui della Cooperativa edilizia Deposito Locomotive Roma San Lorenzo. Storica cooperativa romana, che affonda nella storia del Pci […] 0

    Truffati dalla Coop rossa

    Caro Operai Contro, un’altra rapina della banda Renzi – Poletti, che di truffa in truffa sono arrivati al governo del paese. Rapine a volto scoperto e a mano disarmata. E Pantalone paga. Allego l’articolo del Fatto Quotidiano. Saluti da un lettore.   La società edilizia ha incamerato le quote per poter costruire appartamenti mai finiti oppure nemmeno cominciati. Un affare che ha fatto gola anche alla 29 giugno di Mafia Capitale Truffati dalla cooperativa. Si definiscono così i circa 200 soci residui della Cooperativa edilizia Deposito Locomotive Roma San Lorenzo. Storica cooperativa romana, che affonda nella storia del Pci […]

    Continue Reading

  • Il Foglio Bianco Posted: 27 May 2015 10:26 AM PDT I lavoratori hanno fortemente contestato la maggioranza della RSU durante le assemblee della sede di S. Piero in particolare per la questione degli aumenti dei carichi di lavoro nei reparti. La maggioranza della RSU ha tentato invano di svilire e sminuire lo sciopero indetto lunedì scorso sul reparto Piezo dalle delegate Cini e Garzella riportando una posizione di difesa nei confronti dell’azienda secondo la quale l’azienda non avrebbe “pronunciato un no secco” all’aumento di organico sul reparto e avrebbe mostrato un’apertura per un ulteriore incontro di cui però non […] 0

    CONTINENTAL: ancora assemblee di pesanti contestazioni alla RSU nella sede di S. Piero

    Il Foglio Bianco Posted: 27 May 2015 10:26 AM PDT I lavoratori hanno fortemente contestato la maggioranza della RSU durante le assemblee della sede di S. Piero in particolare per la questione degli aumenti dei carichi di lavoro nei reparti. La maggioranza della RSU ha tentato invano di svilire e sminuire lo sciopero indetto lunedì scorso sul reparto Piezo dalle delegate Cini e Garzella riportando una posizione di difesa nei confronti dell’azienda secondo la quale l’azienda non avrebbe “pronunciato un no secco” all’aumento di organico sul reparto e avrebbe mostrato un’apertura per un ulteriore incontro di cui però non […]

    Continue Reading

  • Per il dibattito Redazione di Operai Contro, Con lo sciopero degli operai Turchi ancora in corso con grande slancio, un sito “world socialist web site”, sito autorevole dei socialisti e marxisti internazionali, dove spesso si trovano interessanti report  informativi, si sono lanciati articoli di questo tenore con: 1- una gran fretta di informare, già nel titolo, che lo sciopero turco si appresta a spegnersi “most turkish auto workers end strike” cioè La maggior parte dei lavoratori del settore auto turchi stanno terminando lo sciopero. 2-Lo sciopero è stato bloccato nel suo sviluppo dalle sigle concorrenti. Mentre invece organizzandosi coi comitati […] 0

    POTENTE SCIOPERO OPERAIO IN TURCHIA, CHE I “MARXISTI” NON CAPISCONO

    Per il dibattito Redazione di Operai Contro, Con lo sciopero degli operai Turchi ancora in corso con grande slancio, un sito “world socialist web site”, sito autorevole dei socialisti e marxisti internazionali, dove spesso si trovano interessanti report  informativi, si sono lanciati articoli di questo tenore con: 1- una gran fretta di informare, già nel titolo, che lo sciopero turco si appresta a spegnersi “most turkish auto workers end strike” cioè La maggior parte dei lavoratori del settore auto turchi stanno terminando lo sciopero. 2-Lo sciopero è stato bloccato nel suo sviluppo dalle sigle concorrenti. Mentre invece organizzandosi coi comitati […]

    Continue Reading