Archive for Maggio 11th, 2015

  • Redazione di Operai Contro, a mo parere è molto importante questa notizia.   Nei giorni scorsi si è svolta una riunione autoconvocata,presso il Csoa Zona 22 a S.Vito Marina (CH),di lavoratori e lavoratrici dipendenti degli stabilimenti FCA di CASSINO-MELFI-TERMOLI-SEVEL, militanti,delegati e dirigenti di organizzazioni sindacali di base quali USB-FLMU/CUB-SLAI COBAS e FIOM-CGIL. Al termine i presenti all’unanimità, consapevoli delle comuni problematiche evidenziate dagli interventi dei partecipanti,hanno deciso di costituire un Coordinamento di lavoratori/ci delle realtà produttive suindicate, che attraverso l’unità e il protagonismo di tutte le lavoratrici e i lavoratori, per contrastare in maniera più incisiva ed efficace la […] 0

    I lavoratori Fca (ex Fiat) nel Meridione si coordinano, per resistere

    Redazione di Operai Contro, a mo parere è molto importante questa notizia.   Nei giorni scorsi si è svolta una riunione autoconvocata,presso il Csoa Zona 22 a S.Vito Marina (CH),di lavoratori e lavoratrici dipendenti degli stabilimenti FCA di CASSINO-MELFI-TERMOLI-SEVEL, militanti,delegati e dirigenti di organizzazioni sindacali di base quali USB-FLMU/CUB-SLAI COBAS e FIOM-CGIL. Al termine i presenti all’unanimità, consapevoli delle comuni problematiche evidenziate dagli interventi dei partecipanti,hanno deciso di costituire un Coordinamento di lavoratori/ci delle realtà produttive suindicate, che attraverso l’unità e il protagonismo di tutte le lavoratrici e i lavoratori, per contrastare in maniera più incisiva ed efficace la […]

    Continue Reading

  • da chicago 86 Dura repressione contro i lavoratori agricoli di Valley San Quintin, in Baja California – Messico, da mesi in lotta per ottenere l’aumento del salario e migliori condizioni di lavoro. I quotidiani locali riportano la notizia che all’alba del 9 maggio, mentre i lavoratori si preparavano per andare al lavoro, 20 pattuglie della polizia preventiva di stato (PEP), supportate da un mezzo antisommossa, hanno fatto irruzione nella comunità Triqui di Nuevo San Juan Copala. I poliziotti sono entrati nelle case ed hanno aggredito uomini, donne e bambini e hanno sparato proiettili di gomma. Gli abitanti si sono […] 0

    LOTTA DI CLASSE

    da chicago 86 Dura repressione contro i lavoratori agricoli di Valley San Quintin, in Baja California – Messico, da mesi in lotta per ottenere l’aumento del salario e migliori condizioni di lavoro. I quotidiani locali riportano la notizia che all’alba del 9 maggio, mentre i lavoratori si preparavano per andare al lavoro, 20 pattuglie della polizia preventiva di stato (PEP), supportate da un mezzo antisommossa, hanno fatto irruzione nella comunità Triqui di Nuevo San Juan Copala. I poliziotti sono entrati nelle case ed hanno aggredito uomini, donne e bambini e hanno sparato proiettili di gomma. Gli abitanti si sono […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, i padroni trasformano la Puglia in un deserto. Operai e lavoratori vengono licenziati in massa, e per chi resta al lavoro salariato diventa una condanna alla più barbara schiavitù Renzi e Padoan parlano di crisi finita sono dei racconta balle Politici e sindacalisti di LEO MAGGIO MODUGNO – Un passeggino avvolto da una bandiera. A spingerlo è Antonella, 39 anni, addetta alle vendite dell’iper – mercato Auchan. Sabato è scesa in piazza anche lei, madre di tre figli e sposata con Nicola, 39 anni, operaio alla Brindgestone, storica azienda produttrice di pneumatici, dopo l’annuncio dei […] 0

    Auchan e Bridgestone, la crisi mette in ginocchio intere famiglie

    Redazione di Operai Contro, i padroni trasformano la Puglia in un deserto. Operai e lavoratori vengono licenziati in massa, e per chi resta al lavoro salariato diventa una condanna alla più barbara schiavitù Renzi e Padoan parlano di crisi finita sono dei racconta balle Politici e sindacalisti di LEO MAGGIO MODUGNO – Un passeggino avvolto da una bandiera. A spingerlo è Antonella, 39 anni, addetta alle vendite dell’iper – mercato Auchan. Sabato è scesa in piazza anche lei, madre di tre figli e sposata con Nicola, 39 anni, operaio alla Brindgestone, storica azienda produttrice di pneumatici, dopo l’annuncio dei […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, Gli astenuti sono il primo partito anche alle elezioni comunali.  Alla chiusura dei seggi, alle 21, in Alto Adige aveva votato il 66,9% degli aventi diritto al voto, mentre cinque anni fa il dato era stato del 74,6%. Il calo è stato dunque del 7,7%. A Bolzano, l’affluenza ha fatto segnare il 57,7%, ovvero l’8% in meno di cinque anni fa. A Trento il calo è stato del 6,1%, dal 60,1 al 54%. Alla rilevazione delle 23 per Aosta, l’affluenza è stata del 61,25%, contro il 66% di 5 anni fa. Ormai è sempre più […] 0

    ELEZIONI COMUNALI GLI ASTENUTI SONO IL PRIMO PARTITO

    Redazione di Operai Contro, Gli astenuti sono il primo partito anche alle elezioni comunali.  Alla chiusura dei seggi, alle 21, in Alto Adige aveva votato il 66,9% degli aventi diritto al voto, mentre cinque anni fa il dato era stato del 74,6%. Il calo è stato dunque del 7,7%. A Bolzano, l’affluenza ha fatto segnare il 57,7%, ovvero l’8% in meno di cinque anni fa. A Trento il calo è stato del 6,1%, dal 60,1 al 54%. Alla rilevazione delle 23 per Aosta, l’affluenza è stata del 61,25%, contro il 66% di 5 anni fa. Ormai è sempre più […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, Per i leccaculo della CARTA STAMPATA Mattarella ha impostato la sua presidenza nel cercare di accorciare le distanze tra cittadini ed istituzioni, rivitalizzando nel contempo i dettami fondamentali della Carta costituzionale, dal diritto al lavoro per tutti all’assoluta necessità di un rientro nella legalità. I leccaculo della stampa non sanno dove trovare la positività di Mattarella ANSA:”Prova plastica di questo cambio di rotta è il rapporto tra il capo dello Stato e il premier: corretto e frequente, ma impostato sul rispetto reciproco dei ruoli, nella consapevolezza che palazzo Chigi e Quirinale svolgono due lavori diversi. […] 0

    I 100 GIORNI DI MATTARELLA

    Redazione di Operai Contro, Per i leccaculo della CARTA STAMPATA Mattarella ha impostato la sua presidenza nel cercare di accorciare le distanze tra cittadini ed istituzioni, rivitalizzando nel contempo i dettami fondamentali della Carta costituzionale, dal diritto al lavoro per tutti all’assoluta necessità di un rientro nella legalità. I leccaculo della stampa non sanno dove trovare la positività di Mattarella ANSA:”Prova plastica di questo cambio di rotta è il rapporto tra il capo dello Stato e il premier: corretto e frequente, ma impostato sul rispetto reciproco dei ruoli, nella consapevolezza che palazzo Chigi e Quirinale svolgono due lavori diversi. […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro i bombardamenti sauditi in Yemen hanno ucciso almeno 1.400 persone, delle quali più della metà civili. Oltre 130 raid sono stati lanciati ieri in tutto il Paese “contro edifici, depositi di armi e campi dei ribelli”, ha riferito un portavoce della coalizione. USA e Sauditi da anni bombardano le popolazione dell’Iraq Perchè i funzionari dell’ONU non dicono quanti civili sono stati uccisi I bombardamenti servono solo ad ammazzare  donne,  bambini e vecchi Il gangster Renzi vuole bombardare la popolazione libica I criminali vanno fermati Un lettore   Facebook Comments 0

    YEMEN: USA E ARABIA SAUDITA FANNO STRAGE DI CIVILI

    Redazione di Operai Contro i bombardamenti sauditi in Yemen hanno ucciso almeno 1.400 persone, delle quali più della metà civili. Oltre 130 raid sono stati lanciati ieri in tutto il Paese “contro edifici, depositi di armi e campi dei ribelli”, ha riferito un portavoce della coalizione. USA e Sauditi da anni bombardano le popolazione dell’Iraq Perchè i funzionari dell’ONU non dicono quanti civili sono stati uccisi I bombardamenti servono solo ad ammazzare  donne,  bambini e vecchi Il gangster Renzi vuole bombardare la popolazione libica I criminali vanno fermati Un lettore   Facebook Comments

    Continue Reading

  • Caro Operai Contro, il nazipadano Salvini, era arrivato in Puglia per il comizio elettorale, indossando un capo delle sua famosa collezione di felpe con la scritta “Salento”. Circa 250 giovani hanno cominciato a centrarlo con le uova, appena ha cercato di sparare le sue  soluzioni nazifasciste. Parlando di coalizioni elettorali, Salvini ha detto: “Non faccio marmellate, io non sono per le ammucchiate di centro destra o di centrosinistra, puntiamo a un progetto nuovo”. I 250 contestatori sono stati ancora più decisi nel lanciare le uova, appena Renzi ha detto “Non faccio marmellate”, infatti con il lancio di uova si […] 0

    Tiro a segno alla felpa, con dentro Salvini

    Caro Operai Contro, il nazipadano Salvini, era arrivato in Puglia per il comizio elettorale, indossando un capo delle sua famosa collezione di felpe con la scritta “Salento”. Circa 250 giovani hanno cominciato a centrarlo con le uova, appena ha cercato di sparare le sue  soluzioni nazifasciste. Parlando di coalizioni elettorali, Salvini ha detto: “Non faccio marmellate, io non sono per le ammucchiate di centro destra o di centrosinistra, puntiamo a un progetto nuovo”. I 250 contestatori sono stati ancora più decisi nel lanciare le uova, appena Renzi ha detto “Non faccio marmellate”, infatti con il lancio di uova si […]

    Continue Reading

  • Cara redazione Operai Contro, sono un vostro affezionato lettore e anche operaio in cassa integrazione da più di un anno, con un reddito che non arriva nemmeno a mille euro al mese, con famiglia a carico e tanta spese quotidiane da sostenere per sopravvivere, con tanta fatica e tante rinunce. Pochi giorni fa avete pubblicato un articolo che commentava la notizia di Papa Francesco Bergoglio infuriato perché il Vaticano ha speso 3 milioni di euro per realizzare il padiglione della chiesa cattolica all’Expo di Milano, 360 metri quadri per essere presenti in mezzo a tutti gli altri imprenditori ristoratori […] 0

    3 MILIONI DI EURO PER LO STAND EXPO DELLA CHIESA

    Cara redazione Operai Contro, sono un vostro affezionato lettore e anche operaio in cassa integrazione da più di un anno, con un reddito che non arriva nemmeno a mille euro al mese, con famiglia a carico e tanta spese quotidiane da sostenere per sopravvivere, con tanta fatica e tante rinunce. Pochi giorni fa avete pubblicato un articolo che commentava la notizia di Papa Francesco Bergoglio infuriato perché il Vaticano ha speso 3 milioni di euro per realizzare il padiglione della chiesa cattolica all’Expo di Milano, 360 metri quadri per essere presenti in mezzo a tutti gli altri imprenditori ristoratori […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, la nuova legge elettorale appena approvata dal Parlamento richiama giustamente due precedenti storici: la legge 31 marzo 1953, n. 148 (c.d. “legge Truffa”); e il Testo Unico 13 dicembre 1923, n. 2694 (c.d. “legge Acerbo”). Si veda anche l’articolo pubblicato su Operai Contro, Legge truffa: L’italicum e i suoi 2 predecessori. Ciò che accomuna le tre leggi è il notevole premio di maggioranza che viene attribuito al partito vincitore le elezioni. In tutti e tre i casi l’obiettivo dichiarato è stato di “assicurare la governabilità”. Va da sé che gli estensori di queste leggi e […] 0

    Italicum: la democrazia parlamentare in tempo di crisi

    Redazione di Operai Contro, la nuova legge elettorale appena approvata dal Parlamento richiama giustamente due precedenti storici: la legge 31 marzo 1953, n. 148 (c.d. “legge Truffa”); e il Testo Unico 13 dicembre 1923, n. 2694 (c.d. “legge Acerbo”). Si veda anche l’articolo pubblicato su Operai Contro, Legge truffa: L’italicum e i suoi 2 predecessori. Ciò che accomuna le tre leggi è il notevole premio di maggioranza che viene attribuito al partito vincitore le elezioni. In tutti e tre i casi l’obiettivo dichiarato è stato di “assicurare la governabilità”. Va da sé che gli estensori di queste leggi e […]

    Continue Reading