Archive for Ottobre 15th, 2013

  • Caro Operai Contro, come hai pubblicato oggi, quella del governo Letta è una manovra di tagli e tasse. Promettono soldi in busta paga ma solo col taglio della Sanità ci portano via 4,1 miliardi di euro! Poche ore dopo questa decisione del governo, in tivù Fassina ripeteva che le cifre che girano sui tagli sono false. Aveva ragione! I tagli sono molto più pesanti: 4,1 miliardi solo nella Sanità! Rivolte a Sud, la lettera inviata alla Cgil da un operaio della Bridgestone di Bari, andrebbe estesa a: rivolte ovunque contro gli affamatori. Saluti da Cisterna di Latina. Facebook Comments 0

    Lingue biforcute al Governo

    Caro Operai Contro, come hai pubblicato oggi, quella del governo Letta è una manovra di tagli e tasse. Promettono soldi in busta paga ma solo col taglio della Sanità ci portano via 4,1 miliardi di euro! Poche ore dopo questa decisione del governo, in tivù Fassina ripeteva che le cifre che girano sui tagli sono false. Aveva ragione! I tagli sono molto più pesanti: 4,1 miliardi solo nella Sanità! Rivolte a Sud, la lettera inviata alla Cgil da un operaio della Bridgestone di Bari, andrebbe estesa a: rivolte ovunque contro gli affamatori. Saluti da Cisterna di Latina. Facebook Comments

    Continue Reading

  • Caro Direttore Affogarli in alto mare. Sembra questo lo scopo della “missione umanitaria Mare Nostrum”, fatta scattare dal governo Letta, per respingere i migranti profughi e altri che fuggono da condizioni insostenibili, dove si muore letteralmente di fame. Una “missione umanitaria” con: In mare 5 navi da guerra. 4 motovedette. Un numero imprecisato di elicotteri. Un numero imprecisato di aerei con visori notturni. 2 navi trasporto costiero Oltre 2 mila uomini impiegati inizialmente. Il costo iniziale è di 4 milioni al mese. Il tutto per respingere i migranti quando si trovano in alto mare, dove nessuno può vedere e […] 0

    La missione umanitaria del respingimento

    Caro Direttore Affogarli in alto mare. Sembra questo lo scopo della “missione umanitaria Mare Nostrum”, fatta scattare dal governo Letta, per respingere i migranti profughi e altri che fuggono da condizioni insostenibili, dove si muore letteralmente di fame. Una “missione umanitaria” con: In mare 5 navi da guerra. 4 motovedette. Un numero imprecisato di elicotteri. Un numero imprecisato di aerei con visori notturni. 2 navi trasporto costiero Oltre 2 mila uomini impiegati inizialmente. Il costo iniziale è di 4 milioni al mese. Il tutto per respingere i migranti quando si trovano in alto mare, dove nessuno può vedere e […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, siamo alle solite. La manovra del governo Pd-Pdl è fatta di tagli e tasse. La manovra che approderà domani al Consiglio dei Ministri conterrà misure per 10-12 miliardi per il 2014. LE MISURE NELLA BOZZA – Valgono un totale di 4,150 miliardi i tagli previsti dalla bozza della Legge di Stabilità sulla sanità pubblica. In particolare: 2,650 miliardi sul finanziamento alla spesa sanitaria, 660 miliardi come tetto ai farmaci; 840 miliardi sulla spesa ospedaliera. Il risparmio annuale è di 1 mld nel 2014, 1,540 mld nel 2015, 1,610 nel 2016. Il blocco dei contratti nel pubblico impiego relativo al […] 0

    LA MANOVRA DI LETTA: TAGLI E TASSE

    Redazione di Operai Contro, siamo alle solite. La manovra del governo Pd-Pdl è fatta di tagli e tasse. La manovra che approderà domani al Consiglio dei Ministri conterrà misure per 10-12 miliardi per il 2014. LE MISURE NELLA BOZZA – Valgono un totale di 4,150 miliardi i tagli previsti dalla bozza della Legge di Stabilità sulla sanità pubblica. In particolare: 2,650 miliardi sul finanziamento alla spesa sanitaria, 660 miliardi come tetto ai farmaci; 840 miliardi sulla spesa ospedaliera. Il risparmio annuale è di 1 mld nel 2014, 1,540 mld nel 2015, 1,610 nel 2016. Il blocco dei contratti nel pubblico impiego relativo al […]

    Continue Reading

  • Redazione di OperaiContro, “Il Manifesto” pubblica a firma di Andrea Tornago un’illuminante intervista al ministro Orlando sulla situazione ambientale dello stabilimento CAFFARO a Brescia. La fabbrica ha prodotto per anni policlorobifenili (PCB), tra le sostanze più altamente letali per le specie viventi; simili casi si sono registrati, a titolo esemplificativo, con gli stabilimenti MONSANTO negli Stati Uniti. In seguito a ciò sono stati istruite decine di processi. Stime istituzionali parlano di 1 miliardo e mezzo di euro solo per il sito di interesse nazionale per la bonifica del territorio; Orlando candidamente sostiene che il suo dicastero “non ha fondi […] 0

    LO STATO ABBANDONA ANCORA BRESCIA

    Redazione di OperaiContro, “Il Manifesto” pubblica a firma di Andrea Tornago un’illuminante intervista al ministro Orlando sulla situazione ambientale dello stabilimento CAFFARO a Brescia. La fabbrica ha prodotto per anni policlorobifenili (PCB), tra le sostanze più altamente letali per le specie viventi; simili casi si sono registrati, a titolo esemplificativo, con gli stabilimenti MONSANTO negli Stati Uniti. In seguito a ciò sono stati istruite decine di processi. Stime istituzionali parlano di 1 miliardo e mezzo di euro solo per il sito di interesse nazionale per la bonifica del territorio; Orlando candidamente sostiene che il suo dicastero “non ha fondi […]

    Continue Reading