Archive for Ottobre 19th, 2013

  •     Redazione di Operai Contro, alla fine la rabbia è esplosa contro la violenza dello stato dei padroni. I ministeri sono stati circondati. I manifestanti protestavano contro la disoccupazione, miseria e fame Non si può pretendere che i manifestanti partecipino sempre alle processioni silenziosamente Più di quattro milioni ridotti alla fame, miliardi regalati ai padroni e alle banche, provocano la rabbia Questa è la realtà del governo dei padroni Pd- Pdl Altro che le buffonate di Letta Un lettore     Facebook Comments 0

    ROMA: CARICHE E SCONTRI

        Redazione di Operai Contro, alla fine la rabbia è esplosa contro la violenza dello stato dei padroni. I ministeri sono stati circondati. I manifestanti protestavano contro la disoccupazione, miseria e fame Non si può pretendere che i manifestanti partecipino sempre alle processioni silenziosamente Più di quattro milioni ridotti alla fame, miliardi regalati ai padroni e alle banche, provocano la rabbia Questa è la realtà del governo dei padroni Pd- Pdl Altro che le buffonate di Letta Un lettore     Facebook Comments

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, scrivete spesso che Berlusconi è un pregiudicato è avete ragione. Avete scritto che Colaninno è un padrone parassita e Colaninno è un politico del Pd. Ma cara redazione di Operai Contro, non si salva nessuno. Bersani è notorio che prendeva mazzette dal padrone assassino dell’ILVA. Bersani aveva un conto cointestato con la sua segretaria Zoia Veronesi, che stranamente risultava dipendente della Regione Emilia. A cosa serviva il conto? Zoia Veronesi è indagata per truffa aggravata ai danni della Regione Emilia-Romagna. Secondo l’accusa, la Veronesi è stata pagata dall’ente pubblico Regione dal primo giugno 2008 al 28 marzo […] 0

    BERSANI IL POLITICO ONESTO

    Redazione di Operai Contro, scrivete spesso che Berlusconi è un pregiudicato è avete ragione. Avete scritto che Colaninno è un padrone parassita e Colaninno è un politico del Pd. Ma cara redazione di Operai Contro, non si salva nessuno. Bersani è notorio che prendeva mazzette dal padrone assassino dell’ILVA. Bersani aveva un conto cointestato con la sua segretaria Zoia Veronesi, che stranamente risultava dipendente della Regione Emilia. A cosa serviva il conto? Zoia Veronesi è indagata per truffa aggravata ai danni della Regione Emilia-Romagna. Secondo l’accusa, la Veronesi è stata pagata dall’ente pubblico Regione dal primo giugno 2008 al 28 marzo […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, Oggi sfileranno a Roma i imovimenti antagonisti: sono contro l’austerity, il fiscal compact, la Tav in Val di Susa e il Muos in Sicilia. Lo stato democratico della Repubblica dei padroni ha preparato il comitato di accoglienza. Oltre 4mila gli agenti, tra piazzale Appio e Porta Pia. 210 funzionari della questura. 50 tra strade e piazze dove è impossibile lasciare l’auto. Cassonetti chiusi e presidio dei cantieri della Metro C.Roma In Italia si possono fare solo le processioni delle pecore al seguito dei mazzettari di CGIL-CISL-UIL Un simpatizzante dei movimenti di protesta Facebook Comments 0

    L’ACCOGLIENZA DEMOCRATICA

    Redazione di Operai Contro, Oggi sfileranno a Roma i imovimenti antagonisti: sono contro l’austerity, il fiscal compact, la Tav in Val di Susa e il Muos in Sicilia. Lo stato democratico della Repubblica dei padroni ha preparato il comitato di accoglienza. Oltre 4mila gli agenti, tra piazzale Appio e Porta Pia. 210 funzionari della questura. 50 tra strade e piazze dove è impossibile lasciare l’auto. Cassonetti chiusi e presidio dei cantieri della Metro C.Roma In Italia si possono fare solo le processioni delle pecore al seguito dei mazzettari di CGIL-CISL-UIL Un simpatizzante dei movimenti di protesta Facebook Comments

    Continue Reading

  • Caro Direttore, continua lo scempio nei confronti dei migranti. L’ospitalità e l’asilo politico per le persone che arrivano da paesi in guerra, o da paesi in cui non ci sono le più elementari condizioni di umana sopravvivenza, sono un obbligo previsto dalle convenzioni internazionali, oltre che umanitario. Un obbligo che il governo Letta non sta rispettando, come si è già visto nei tragici fatti di Lampedusa. Profughi siriani sono “parcheggiati” in stazione centrale a Milano. Erano 20 e dopo una settimana sono 300. Le autorità italiane dicono che spetta all’Europa e Majorino, assessore al welfare del comuna di Milano, […] 0

    Spediamo i governanti nelle realtà da dove arrivano i migranti.

    Caro Direttore, continua lo scempio nei confronti dei migranti. L’ospitalità e l’asilo politico per le persone che arrivano da paesi in guerra, o da paesi in cui non ci sono le più elementari condizioni di umana sopravvivenza, sono un obbligo previsto dalle convenzioni internazionali, oltre che umanitario. Un obbligo che il governo Letta non sta rispettando, come si è già visto nei tragici fatti di Lampedusa. Profughi siriani sono “parcheggiati” in stazione centrale a Milano. Erano 20 e dopo una settimana sono 300. Le autorità italiane dicono che spetta all’Europa e Majorino, assessore al welfare del comuna di Milano, […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, i sindacatini prendono il posto dei sindacati CGIL-CISL-UIL nell’organizzazione delle tradizionali processioni del Venerdì. Fino a quando noi operai non avremo un nostro partito assisteremo alla concorrenza dei sindacatini con i sindacalisti al servizio dei padroni di CGIL-CISL-UIL Voglio fare una osservazione alla dichiarazione di sciopero dei sindacatini. I sindacati di base hanno proclamato lo sciopero contro le ricette dell’Unione europea ”che in nome della stabilità monetaria impongono al nostro paese rovinose politiche sociali”. E, ”dopo la legge di stabilità, con cui il governo delle larghe intese ha riaffermato le politiche antipopolari e la logica […] 0

    IL NAZIONALISMO DEI SINDACATINI

    Redazione di Operai Contro, i sindacatini prendono il posto dei sindacati CGIL-CISL-UIL nell’organizzazione delle tradizionali processioni del Venerdì. Fino a quando noi operai non avremo un nostro partito assisteremo alla concorrenza dei sindacatini con i sindacalisti al servizio dei padroni di CGIL-CISL-UIL Voglio fare una osservazione alla dichiarazione di sciopero dei sindacatini. I sindacati di base hanno proclamato lo sciopero contro le ricette dell’Unione europea ”che in nome della stabilità monetaria impongono al nostro paese rovinose politiche sociali”. E, ”dopo la legge di stabilità, con cui il governo delle larghe intese ha riaffermato le politiche antipopolari e la logica […]

    Continue Reading