Mense e fast food in sciopero.

Redazione di Operai Contro, Oggi la maggior parte delle mense sono rimaste chiuse perchè gli addetti del settore hanno aderito in massa allo sciopero indetto dai sindacati di categoria. Erano presenti anche i lavoratori dei fast food e dell’autogrill nonostante le minacce e le pressioni dei soliti direttori. Si sono tenuti cortei, a cui hanno preso parte migliaia di persone, a Milano e Roma terminati sotto le sedi di Confcommercio bersagliate da lanci di uova. Lo sciopero è la risposta ad alcune aziende del settore che hanno lasciato il tavolo delle trattative per il rinnovo del contratto di categoria dopo aver avanziato […]
Condividi:

Redazione di Operai Contro,

Oggi la maggior parte delle mense sono rimaste chiuse perchè gli addetti del settore hanno aderito in massa allo sciopero indetto dai sindacati di categoria. Erano presenti anche i lavoratori dei fast food e dell’autogrill nonostante le minacce e le pressioni dei soliti direttori.

Si sono tenuti cortei, a cui hanno preso parte migliaia di persone, a Milano e Roma terminati sotto le sedi di Confcommercio bersagliate da lanci di uova. Lo sciopero è la risposta ad alcune aziende del settore che hanno lasciato il tavolo delle trattative per il rinnovo del contratto di categoria dopo aver avanziato richieste inacettabili. Vorrebbero eliminare la 14esima ridurre i rol eliminare gli scatti di anzianità e revisionare il calcolo del periodo di malattina per tutte le nuove assunzioni e per finire bloccare gli aumenti salariali fino al 2015.
I lavoratori vogliono un contratto senza alcuna delle modifiche richieste dalle aziende e che preveda gli aumenti salariali necessari e sono pronti a proseguire la lotta con determinazione e con tutti i mezzi possibili!
Un cuoco

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.