Archive for Febbraio 23rd, 2016

  • Stiamo comodi davanti alla televisione, navighiamo liberamente su internet, siamo connessi col mondo intero e sappiamo bene che in questo preciso istante aerei USA bombardano città, aerei russi radono al suolo quartieri di Aleppo, il governo italiano si prepara ad usare i suoi caccia per ritagliarsi un posto fra i rapinatori a mano armata e dividersi il bottino. Il bottino è il controllo del Medio Oriente, la crisi ha prodotto forze non più disposte a fare affari con le borghesie europee, alle loro condizioni e sotto il loro tallone. Il Califfato ne è l’espressione, viene presentato dai grandi padroni […] 0

    CONTRO L’OPPORTUNISMO

    Stiamo comodi davanti alla televisione, navighiamo liberamente su internet, siamo connessi col mondo intero e sappiamo bene che in questo preciso istante aerei USA bombardano città, aerei russi radono al suolo quartieri di Aleppo, il governo italiano si prepara ad usare i suoi caccia per ritagliarsi un posto fra i rapinatori a mano armata e dividersi il bottino. Il bottino è il controllo del Medio Oriente, la crisi ha prodotto forze non più disposte a fare affari con le borghesie europee, alle loro condizioni e sotto il loro tallone. Il Califfato ne è l’espressione, viene presentato dai grandi padroni […]

    Continue Reading

  • Redazione, gli assassini Obama e Putin chiedono ai Siriani di smettere di combattere Assad. i siriani continueranno a combattere Facebook Comments 0

    OBAMA E PUTIN: L’ACCORDO DEGLI ASSASSINI

    Redazione, gli assassini Obama e Putin chiedono ai Siriani di smettere di combattere Assad. i siriani continueranno a combattere Facebook Comments

    Continue Reading

  • Dal fattoquotidiano In Italia i processi per il rapimento di Abu Omar, ex imam di Milano, si sono risolti con il non luogo a procedere per l’apposizione, di tutti i governi degli ultimi anni, del segreto di Stato nei confronti degli 007 del Sismi. E chi è stato condannato, ovvero gli agenti della Cia che lo prelevarono e dopo un passaggio in Germani lo consegnarono all’Egitto, non sconterà mai la pena: alcuni sono stati nel tempo graziati da Napolitano e Mattarella, per gli altri non è andata avanti la richiesta di mandato di arresto internazionale. Oggi la Corte europea […] 0

    ABU OMAR

    Dal fattoquotidiano In Italia i processi per il rapimento di Abu Omar, ex imam di Milano, si sono risolti con il non luogo a procedere per l’apposizione, di tutti i governi degli ultimi anni, del segreto di Stato nei confronti degli 007 del Sismi. E chi è stato condannato, ovvero gli agenti della Cia che lo prelevarono e dopo un passaggio in Germani lo consegnarono all’Egitto, non sconterà mai la pena: alcuni sono stati nel tempo graziati da Napolitano e Mattarella, per gli altri non è andata avanti la richiesta di mandato di arresto internazionale. Oggi la Corte europea […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, Guantanamo è il più grande campo di concentramento e di tortura degli USA. Centinaia di mussulmani, di tutti i paesi del mondo, sono stati catturati e portati a Guantanamo per essere torturati. Non sapremo mai quanti sono stati gli uccisi Nessun governo processerà mai gli assassini USA Obama il servo dei padroni USA aveva promesso sin dal 2008 di chiuderlo, è ancora aperto e funzionante Un vostro lettore Cronaca ANSA Barack Obama presentera’ oggi al Congresso americano il piano della Casa Bianca e del Pentagono per la chiusura di Guantanamo. Una chiusura che il presidente […] 0

    GUANTANAMO

    Redazione di Operai Contro, Guantanamo è il più grande campo di concentramento e di tortura degli USA. Centinaia di mussulmani, di tutti i paesi del mondo, sono stati catturati e portati a Guantanamo per essere torturati. Non sapremo mai quanti sono stati gli uccisi Nessun governo processerà mai gli assassini USA Obama il servo dei padroni USA aveva promesso sin dal 2008 di chiuderlo, è ancora aperto e funzionante Un vostro lettore Cronaca ANSA Barack Obama presentera’ oggi al Congresso americano il piano della Casa Bianca e del Pentagono per la chiusura di Guantanamo. Una chiusura che il presidente […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, Il capo del governo dei padroni francesi, Hollande, ha deciso di radere al suolo con ruspe e bulldozer la più grande bidonville di Francia. Gli emigranti sono costretti a vivere nella “Giungla”. Hollande li sterminerebbe senza pieta, ma teme la reazione dei lavoratori francesi Un lettore Cronaca Ansa E’ il giorno di Calais. Alle venti di oggi scade l’ultimatum della prefettura per l’evacuazione dei migranti dalla parte sud della più grande bidonville di Francia, la cosiddetta ‘Giungla’, prima dell’arrivo domani delle ruspe e dei bulldozer. Il ministro dell’Interno assicura che a tutti verrà proposta un’alternativa […] 1

    LA GIUNGLA

    Redazione di Operai Contro, Il capo del governo dei padroni francesi, Hollande, ha deciso di radere al suolo con ruspe e bulldozer la più grande bidonville di Francia. Gli emigranti sono costretti a vivere nella “Giungla”. Hollande li sterminerebbe senza pieta, ma teme la reazione dei lavoratori francesi Un lettore Cronaca Ansa E’ il giorno di Calais. Alle venti di oggi scade l’ultimatum della prefettura per l’evacuazione dei migranti dalla parte sud della più grande bidonville di Francia, la cosiddetta ‘Giungla’, prima dell’arrivo domani delle ruspe e dei bulldozer. Il ministro dell’Interno assicura che a tutti verrà proposta un’alternativa […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, da settimane i padroni Usa e i padroni Russi parlano di tregua e fine della guerra in Siria. In realtà le coalizioni di assassini guidati dai padroni USA e Russi non sanno più cosa bombardare per salvare il dittatore siriano Assad I partigiani Siriani, nonostante i bombardamenti, continuano la loro lotta. I bombardamenti USA e Russi servono solo per uccidere donne uomini e bambini Ora gli assassini USA e RUSSI parlano di nuova tregua dal 27 febbraio Hanno  terminato le bombe e aspettano i rifornimento Un lettore Facebook Comments 0

    SIRIA: LA TREGUA DEGLI ASSASSINI

    Redazione di Operai Contro, da settimane i padroni Usa e i padroni Russi parlano di tregua e fine della guerra in Siria. In realtà le coalizioni di assassini guidati dai padroni USA e Russi non sanno più cosa bombardare per salvare il dittatore siriano Assad I partigiani Siriani, nonostante i bombardamenti, continuano la loro lotta. I bombardamenti USA e Russi servono solo per uccidere donne uomini e bambini Ora gli assassini USA e RUSSI parlano di nuova tregua dal 27 febbraio Hanno  terminato le bombe e aspettano i rifornimento Un lettore Facebook Comments

    Continue Reading

  • da http://clashcityworkers.org/ Alla Bormioli di Fidenza (PM) si sta consumando un vero e proprio scontro politico ormai. Facendola breve: come in tante altre aziende, alla Bormioli parte della manodopera è appaltata a delle finte cooperative. Al cambio appalto la nuova cooperativa voleva declassare i lavoratori al livello più basso e annullare le conquiste sindacali maturate negli anni. Alcuni lavoratori legati al Si Cobas hanno scioperato e per questo sono stati licenziati. A quest’ennesimo ricatto hanno risposto portando avanti blocchi e presidi per due mesi, sostenuti da colleghi di altre aziende sempre iscritti al Si Cobas e da militanti e […] 0

    La lotta dei lavoratori della Bormioli è la lotta di tutti!

    da http://clashcityworkers.org/ Alla Bormioli di Fidenza (PM) si sta consumando un vero e proprio scontro politico ormai. Facendola breve: come in tante altre aziende, alla Bormioli parte della manodopera è appaltata a delle finte cooperative. Al cambio appalto la nuova cooperativa voleva declassare i lavoratori al livello più basso e annullare le conquiste sindacali maturate negli anni. Alcuni lavoratori legati al Si Cobas hanno scioperato e per questo sono stati licenziati. A quest’ennesimo ricatto hanno risposto portando avanti blocchi e presidi per due mesi, sostenuti da colleghi di altre aziende sempre iscritti al Si Cobas e da militanti e […]

    Continue Reading

  • Spettabile Redazione, mentre il governo Renzi – come diversivo gioca in Parlamento con le unioni civili – sull’altro fronte senza il clamore di telecamere e sceneggiate, concede la base di Sigonella ai droni Usa per le missioni in Libia ed in Nord Africa. Come sempre la scusa è quella di combattere il terrorismo, ma l’intervento armato dell’Italia nella guerra in corso è sempre più diretto. Vi mando l’articolo de La Stampa. Saluti da Grugliasco.   La rivelazione del Wall Street Journal. L’Italia ha dato il via libera alla partenza di droni armati statunitensi dalla base di Sigonella, in Sicilia. […] 0

    Renzi concede la base di Sigonella agli Usa, mentre in Parlamento gioca alle unioni civili

    Spettabile Redazione, mentre il governo Renzi – come diversivo gioca in Parlamento con le unioni civili – sull’altro fronte senza il clamore di telecamere e sceneggiate, concede la base di Sigonella ai droni Usa per le missioni in Libia ed in Nord Africa. Come sempre la scusa è quella di combattere il terrorismo, ma l’intervento armato dell’Italia nella guerra in corso è sempre più diretto. Vi mando l’articolo de La Stampa. Saluti da Grugliasco.   La rivelazione del Wall Street Journal. L’Italia ha dato il via libera alla partenza di droni armati statunitensi dalla base di Sigonella, in Sicilia. […]

    Continue Reading