Archive for Febbraio 8th, 2016

  • Redazione di Operai Contro, avevate ragione. Renzi e Padoan so no due imbroglioni al serviuzio dei padroni Un lettore Piazza Affari a picco con il Ftse Mib che perde il 4%. Dieci i titoli sospesi dal fronte delle banche popolari fino a Finmeccanica, Poste, Saipem e Unipolsai. Wall Street affonda. Il Dow Jones perde il 2,09% a 15.867,65 punti, il Nasdaq cede il 2,31% a 4.261,77 punti mentre lo S&P 500 lascia sul terreno il 2,05% a 1.841,05 punti. Petrolio ancora in sofferenza, possibile ritorno del tema ‘Grexit’, tensione sui titoli di Stato dei Paesi più esposti alla speculazione: […] 0

    BORSE A PICCO

    Redazione di Operai Contro, avevate ragione. Renzi e Padoan so no due imbroglioni al serviuzio dei padroni Un lettore Piazza Affari a picco con il Ftse Mib che perde il 4%. Dieci i titoli sospesi dal fronte delle banche popolari fino a Finmeccanica, Poste, Saipem e Unipolsai. Wall Street affonda. Il Dow Jones perde il 2,09% a 15.867,65 punti, il Nasdaq cede il 2,31% a 4.261,77 punti mentre lo S&P 500 lascia sul terreno il 2,05% a 1.841,05 punti. Petrolio ancora in sofferenza, possibile ritorno del tema ‘Grexit’, tensione sui titoli di Stato dei Paesi più esposti alla speculazione: […]

    Continue Reading

  • Redazione di operai Contro, sono d’accordo con voi. L’egitto degli operai è tuttaltra cosa. Vi mando un articolo del Manifesto del 2014 Moustafa Bassiouni* Edizione del 23.08.2014 Un operaio di Torino L’ondata di scioperi del febbraio 2014 che ha costretto alle dimissioni il governo di Hazem al Beblaui, avrebbe dovuto rappresentare un’affermazione importante per il movimento operaio egiziano. Per la prima volta dal 3 luglio 2013, giorno della destituzione del presidente Mohamed Morsi (dei Fratelli musulmani), nei servizi pubblici e nel settore industriale dello Stato si sono verificati scioperi di grande portata: i lavoratori del settore tessile e manifatturiero, […] 0

    EGITTO: GLI OPERAI SI FANNO SENTIRE

    Redazione di operai Contro, sono d’accordo con voi. L’egitto degli operai è tuttaltra cosa. Vi mando un articolo del Manifesto del 2014 Moustafa Bassiouni* Edizione del 23.08.2014 Un operaio di Torino L’ondata di scioperi del febbraio 2014 che ha costretto alle dimissioni il governo di Hazem al Beblaui, avrebbe dovuto rappresentare un’affermazione importante per il movimento operaio egiziano. Per la prima volta dal 3 luglio 2013, giorno della destituzione del presidente Mohamed Morsi (dei Fratelli musulmani), nei servizi pubblici e nel settore industriale dello Stato si sono verificati scioperi di grande portata: i lavoratori del settore tessile e manifatturiero, […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, stampa e TV presentano sempre l’Egitto come il paese della vacanza economica. Dimenticano gli operai e la loro vita da schiavi Un lettore dal sole 24 Ore Più ci si allontana nel tempo dal giorno della sua scomparsa, e più si allontana anche la verità sulla morte di Giulio Regeni. E in maniera quasi ineluttabile, lo sdegno di oggi si trasformerà in disinteresse, indifferenza e forse persino in ostilità. Ma quello che Giulio studiava è lì davanti a noi, non è sparito, ammesso che vogliamo ancora vederlo. Ogni mattina all’alba, verso le tre e mezza, […] 0

    IL VERO VOLTO DELL’EGITTO

    Redazione di Operai Contro, stampa e TV presentano sempre l’Egitto come il paese della vacanza economica. Dimenticano gli operai e la loro vita da schiavi Un lettore dal sole 24 Ore Più ci si allontana nel tempo dal giorno della sua scomparsa, e più si allontana anche la verità sulla morte di Giulio Regeni. E in maniera quasi ineluttabile, lo sdegno di oggi si trasformerà in disinteresse, indifferenza e forse persino in ostilità. Ma quello che Giulio studiava è lì davanti a noi, non è sparito, ammesso che vogliamo ancora vederlo. Ogni mattina all’alba, verso le tre e mezza, […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, i torturatori e gli assassini sono sempre stati i migliori servi dei padroni. Giulio Regeni è stato assassinato dopo essere stato torturato da una squadra di poliziotti al servizio di Al Sisi. Al Sisi è al servizio dei padroni egiziani e italiani che sfruttano gli operai egiziani Renzi ha fatto da piazzista ai nuovi padroni italiani che sono andati ad investire in Egitto Le foto ritraggono Renzi e Al Sisi sorridenti Il piazzista dei padroni italiani ha fatto accordi anche con il dittatore di Bagdad e con gli altri dittatori dell’Africa. L’imperialismo è questo e […] 0

    TORTURATORI E ASSASSINI SONO SEMPRE AL SERVIZIO DEI PADRONI

    Redazione di Operai Contro, i torturatori e gli assassini sono sempre stati i migliori servi dei padroni. Giulio Regeni è stato assassinato dopo essere stato torturato da una squadra di poliziotti al servizio di Al Sisi. Al Sisi è al servizio dei padroni egiziani e italiani che sfruttano gli operai egiziani Renzi ha fatto da piazzista ai nuovi padroni italiani che sono andati ad investire in Egitto Le foto ritraggono Renzi e Al Sisi sorridenti Il piazzista dei padroni italiani ha fatto accordi anche con il dittatore di Bagdad e con gli altri dittatori dell’Africa. L’imperialismo è questo e […]

    Continue Reading

  • Caro Operai Contro, intervenuto alla scuola del Pd, il venditore di pentole parlando dell’Europa ha detto : “per scegliere il prossimo presidente della Commissione europea come democratici italiani chiederemo le primarie, perché non se ne può più della tecnocrazia che non sa dove sta la relazione con la gente”. Chissà se alla scuola del Pd si ricordano che neanche lui, Renzi, è stato eletto dalle primarie, e tantomeno alle elezioni. Renzi è stato nominato da Napolitano, ma ormai ha trovato nell’Europa un capro espiatorio su cui scaricare i suoi fallimenti. Saluti da Vimercate   Facebook Comments 0

    Le cazzate di Renzi alla scuola del Pd

    Caro Operai Contro, intervenuto alla scuola del Pd, il venditore di pentole parlando dell’Europa ha detto : “per scegliere il prossimo presidente della Commissione europea come democratici italiani chiederemo le primarie, perché non se ne può più della tecnocrazia che non sa dove sta la relazione con la gente”. Chissà se alla scuola del Pd si ricordano che neanche lui, Renzi, è stato eletto dalle primarie, e tantomeno alle elezioni. Renzi è stato nominato da Napolitano, ma ormai ha trovato nell’Europa un capro espiatorio su cui scaricare i suoi fallimenti. Saluti da Vimercate   Facebook Comments

    Continue Reading

  • https://www.facebook.com/Channel4News/videos/10153498326486939/   Channel 4 News ha aggiunto un nuovo video: Violence in Greece during general strike. 5 febbraio alle ore 12:06 · Londra, Regno Unito · These violent scenes in Athens followed a mass protest and general strike against pension reforms. 50,000 Greeks marched on parliament calling on the Syriza government to back down. Queste scene violente in Atene ha seguito una protesta di massa e sciopero generale contro le riforme pensionistiche. 50,000 Greci hanno marciato su il Parlamento invita il governo Syriza fare marcia indietro. Facebook Comments 0

    GRECIA: SCONTRI DURANTE LO SCIOPERO GENERALE

    https://www.facebook.com/Channel4News/videos/10153498326486939/   Channel 4 News ha aggiunto un nuovo video: Violence in Greece during general strike. 5 febbraio alle ore 12:06 · Londra, Regno Unito · These violent scenes in Athens followed a mass protest and general strike against pension reforms. 50,000 Greeks marched on parliament calling on the Syriza government to back down. Queste scene violente in Atene ha seguito una protesta di massa e sciopero generale contro le riforme pensionistiche. 50,000 Greci hanno marciato su il Parlamento invita il governo Syriza fare marcia indietro. Facebook Comments

    Continue Reading