Archive for Febbraio 17th, 2016

  • Redazione di Operai Contro, L’imbroglione Padoan dichiara che Il governo non prevede “nessun intervento sulle pensioni di reversibilità”: In particolare l’imbroglione Padoan ha ricordato che “la proposta di legge delega del governo lascia intatti tutti i trattamenti in essere” sottolineando che “per il futuro non è allo studio nessun intervento sulle pensioni di reversibilità. Tutto quello che la delega si propone è il superamento di sovrapposizioni e posizioni anomale”. Praticamente questo imbroglione dichiara che il governo metterà in atto misure per eliminare e ridurre le pensioni di reversibilità. Padoan e Renzi ci volete imbrogliare ancora Un pensionato   Facebook […] 0

    Pensioni: l’imbroglione Padoan dichiara ” per il futuro nessun intervento su reversibilità “

    Redazione di Operai Contro, L’imbroglione Padoan dichiara che Il governo non prevede “nessun intervento sulle pensioni di reversibilità”: In particolare l’imbroglione Padoan ha ricordato che “la proposta di legge delega del governo lascia intatti tutti i trattamenti in essere” sottolineando che “per il futuro non è allo studio nessun intervento sulle pensioni di reversibilità. Tutto quello che la delega si propone è il superamento di sovrapposizioni e posizioni anomale”. Praticamente questo imbroglione dichiara che il governo metterà in atto misure per eliminare e ridurre le pensioni di reversibilità. Padoan e Renzi ci volete imbrogliare ancora Un pensionato   Facebook […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, Nuova cassa integrazione per i dipendenti della Maserati di Grugliasco. Dopo le 3 settimane già effettuate tra gennaio e febbraio, tutti i 1.900 dipendenti dello stabilimento rimarranno a casa dal 17 marzo al 4 aprile. Meno male che la FCA va bene altrimenti Marchionne ci avrebbe già licenziati Federico Bellono, segretario della Fiom Torino e Edi Lazzi, responsabile Fiom della Maserati sono preoccupati : ” si rischia che nel 2016 la produzione sia inferiore a quella del 2015, a sua volta già più bassa del 30% rispetto al 2014. Speriamo che almeno il Suv Levante […] 0

    Maserati, a Grugliasco la Cig non finisce mai

    Redazione di Operai Contro, Nuova cassa integrazione per i dipendenti della Maserati di Grugliasco. Dopo le 3 settimane già effettuate tra gennaio e febbraio, tutti i 1.900 dipendenti dello stabilimento rimarranno a casa dal 17 marzo al 4 aprile. Meno male che la FCA va bene altrimenti Marchionne ci avrebbe già licenziati Federico Bellono, segretario della Fiom Torino e Edi Lazzi, responsabile Fiom della Maserati sono preoccupati : ” si rischia che nel 2016 la produzione sia inferiore a quella del 2015, a sua volta già più bassa del 30% rispetto al 2014. Speriamo che almeno il Suv Levante […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, già sono in giro i pizzinni del governo sul deficit dell’INPS. Per cui penso che abbastanza presto arriverà la nuova grande riforma del gangster del Pd per eliminare le pensioni di reversibilità Sono d’accordo con la proposta di seppellire il parlamento e i padroni sotto una montagna di pietre. Propongo di seppellire anche i dirigenti di CGIL-CISL-UIL non fanno altro che intascare soldi e prendere pensioni privilegiate. Se siamo troppo vecchi per le pietre, possiamo seppellire il parlamento, il governo e i sindacalisti sotto la vischiosità dei nostri sputi Un pensionato Facebook Comments 0

    LA FINE DELLE PENSIONI DI REVERSIBILITA’

    Redazione di Operai Contro, già sono in giro i pizzinni del governo sul deficit dell’INPS. Per cui penso che abbastanza presto arriverà la nuova grande riforma del gangster del Pd per eliminare le pensioni di reversibilità Sono d’accordo con la proposta di seppellire il parlamento e i padroni sotto una montagna di pietre. Propongo di seppellire anche i dirigenti di CGIL-CISL-UIL non fanno altro che intascare soldi e prendere pensioni privilegiate. Se siamo troppo vecchi per le pietre, possiamo seppellire il parlamento, il governo e i sindacalisti sotto la vischiosità dei nostri sputi Un pensionato Facebook Comments

    Continue Reading

  • Redazione di Operai contro, finita la cretinata della ripresa italiana, Padoan propone una nuova cretinata: il sussidio di disoccupazione europeo. Lo scopo è quello di salvare il culo di Renzi e dei padroni. La prossima proposta di Padoan sarà quello dello sterminio dei disoccupati arruolandoli con la forza per la guerra dei padroni italiani Vi invio un aricolo Un lettore dal fattoquotidiano Ho iniziato la mia carriera nel dipartimento fondato da Federico Caffè alla Sapienza, dal quale provengono tanti personaggi illustri. Voglio parlarvi di un paio di loro, cominciando dal più giovane, Pier Carlo Padoan. Lo ricordo negli anni […] 0

    Il super ignorante e imbroglione Pier Carlo Padoan propone il sussidio di disoccupazione europeo

    Redazione di Operai contro, finita la cretinata della ripresa italiana, Padoan propone una nuova cretinata: il sussidio di disoccupazione europeo. Lo scopo è quello di salvare il culo di Renzi e dei padroni. La prossima proposta di Padoan sarà quello dello sterminio dei disoccupati arruolandoli con la forza per la guerra dei padroni italiani Vi invio un aricolo Un lettore dal fattoquotidiano Ho iniziato la mia carriera nel dipartimento fondato da Federico Caffè alla Sapienza, dal quale provengono tanti personaggi illustri. Voglio parlarvi di un paio di loro, cominciando dal più giovane, Pier Carlo Padoan. Lo ricordo negli anni […]

    Continue Reading

  • Redazione di operai Contro, la Fiat di termini imerese è ormai chiusa da più di 5 anni. Gli operai sono stati ridotti a mendicanti, mentre i sindacalisti di tutte le sigle temevano di perdere le loro mazzette. In questi cinque anni si sono affacciate molte cordate per rilevare la fabbrica. Puntavano ai milioni che avrebbero ricevuto dallo stato. Dopo oltre un anno da quando nella partita per la riconversione del polo industriale ex Fiat di Termini Imerese è spuntato il nome di Blutec, la società piemontese specializzata nella produzione di componentistica auto ha firmato con Invitalia il contratto di sviluppo […] 0

    EX FIAT DI TERMINI IMERESE: NUOVA PRESA PER IL CULO

    Redazione di operai Contro, la Fiat di termini imerese è ormai chiusa da più di 5 anni. Gli operai sono stati ridotti a mendicanti, mentre i sindacalisti di tutte le sigle temevano di perdere le loro mazzette. In questi cinque anni si sono affacciate molte cordate per rilevare la fabbrica. Puntavano ai milioni che avrebbero ricevuto dallo stato. Dopo oltre un anno da quando nella partita per la riconversione del polo industriale ex Fiat di Termini Imerese è spuntato il nome di Blutec, la società piemontese specializzata nella produzione di componentistica auto ha firmato con Invitalia il contratto di sviluppo […]

    Continue Reading

  • Caro Operai Contro, alla condizione che anche gli altri Paesi Opec facciano altrettanto, l’accordo tra Russia-Arabia-Qatar e Venezuela, impegna questi quattro paesi a non aumentare la rispettiva produzione di petrolio, ma a “congelarla” sugli attuali livelli. Un “congelamento” che sa di beffa rispetto alla sovrapproduzione mondiale di petrolio, che manterrebbe un eccesso di offerta di 2 milioni di barili al giorno, senza contare l’Iran che si riaffaccia sul mercato dopo 9 anni di assenza, per le sanzioni internazionali. Evidentemente i 4 paesi contraenti, danno per scontato che comunque le loro quote avrebbero sicuro mercato, a scapito di altri produttori […] 0

    Petrolio: l’accordo che ratifica la sovrapproduzione

    Caro Operai Contro, alla condizione che anche gli altri Paesi Opec facciano altrettanto, l’accordo tra Russia-Arabia-Qatar e Venezuela, impegna questi quattro paesi a non aumentare la rispettiva produzione di petrolio, ma a “congelarla” sugli attuali livelli. Un “congelamento” che sa di beffa rispetto alla sovrapproduzione mondiale di petrolio, che manterrebbe un eccesso di offerta di 2 milioni di barili al giorno, senza contare l’Iran che si riaffaccia sul mercato dopo 9 anni di assenza, per le sanzioni internazionali. Evidentemente i 4 paesi contraenti, danno per scontato che comunque le loro quote avrebbero sicuro mercato, a scapito di altri produttori […]

    Continue Reading