I NON VOTANTI SONO IL PRIMO PARTITO

Hanno chiuso alle 22 i seggi per le elezioni comunali e verranno riaperti domani, tra le 7 e le 15 nei 563 Comuni interessati, tra cui Roma e Ancona. Chiuse, invece, definitivamente, le urne della Valle d’Aosta per le elezioni regionali, per le quali si e’ votato un solo giorno, come pure per le comunali nel piccolo Comune di Pergine Valsugana (Trento). Per le elezioni comunali la percentuale di votanti rilevata alle ore 22 di oggi e’ stata del 44,66%, oltre 15 punti in meno rispetto alle precedenti omologhe quando i votanti furono il 60,00%. Lo si apprende dal […]
Condividi:

Hanno chiuso alle 22 i seggi per le elezioni comunali e verranno riaperti domani, tra le 7 e le 15 nei 563 Comuni interessati, tra cui Roma e Ancona.

Chiuse, invece, definitivamente, le urne della Valle d’Aosta per le elezioni regionali, per le quali si e’ votato un solo giorno, come pure per le comunali nel piccolo Comune di Pergine Valsugana (Trento).

Per le elezioni comunali la percentuale di votanti rilevata alle ore 22 di oggi e’ stata del 44,66%, oltre 15 punti in meno rispetto alle precedenti omologhe quando i votanti furono il 60,00%. Lo si apprende dal sito del Viminale.

Alle 22 ha votato a Roma il 37,69% degli aventi diritto, quasi 20 punti in meno rispetto alle precedenti omologhe, quando votò il 57,20%. Lo si apprende dal sito del Viminale.

La democrazia del voto è alla canna del gas

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.