Archive for Maggio 30th, 2013

  • –         Firmano qualsiasi “accordo” che la FIAT dice loro di firmare. –         Intascano i soldi delle tessere. –         Non lavorano. Ormai non sappiamo neanche più che postazione hanno. –         Quando si vedono nei reparti, sono sempre con impiegati e capi. Li sopportiamo solo perché sappiamo che se non abbiamo la loro tessera scatta la rappresaglia della FIAT. Prima, hanno firmato l’ “accordo” per eliminare la FIP e ritornare alla vecchia FIAT GROUP AUTOMOBILES solo per dividere i cassintegrati, (i 1400 di Pomigliano, gli ex Ergom, i 316 di Nola), e fregarli meglio, un gruppo alla volta. Ora, firmano un […] 1

    A COSA CI SERVONO I DELEGATI UIL FIM FISMIC E UGL?

    –         Firmano qualsiasi “accordo” che la FIAT dice loro di firmare. –         Intascano i soldi delle tessere. –         Non lavorano. Ormai non sappiamo neanche più che postazione hanno. –         Quando si vedono nei reparti, sono sempre con impiegati e capi. Li sopportiamo solo perché sappiamo che se non abbiamo la loro tessera scatta la rappresaglia della FIAT. Prima, hanno firmato l’ “accordo” per eliminare la FIP e ritornare alla vecchia FIAT GROUP AUTOMOBILES solo per dividere i cassintegrati, (i 1400 di Pomigliano, gli ex Ergom, i 316 di Nola), e fregarli meglio, un gruppo alla volta. Ora, firmano un […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, Napolitano afferma: “Dobbiamo essere  una Repubblica all’altezza dell’articolo 1 della Costituzione, quel primo articolo ebbe grande significato. Si discusse moltissimo in assemblea costituente e si scelse questa dizione anziché l’altra ‘e’ una Repubblica dei lavoratorì. ‘Fondata sul lavoro’ é qualcosa di più, c’é un principio regolatore a cui si debbono uniformare tutti gli attori sociali e tutte le rappresentanze politiche”. Anche Napolitano si preoccupa. Senza il lavoro degli operai, schiavi salariati, padroni e politici rischiano di non poter accumulare denaro. Per noi operai il lavoro salariato è una costrizione. Noi operai lavoriamo per poter avere […] 0

    REPUBBLICA FONDATA SUL LAVORO

    Redazione di Operai Contro, Napolitano afferma: “Dobbiamo essere  una Repubblica all’altezza dell’articolo 1 della Costituzione, quel primo articolo ebbe grande significato. Si discusse moltissimo in assemblea costituente e si scelse questa dizione anziché l’altra ‘e’ una Repubblica dei lavoratorì. ‘Fondata sul lavoro’ é qualcosa di più, c’é un principio regolatore a cui si debbono uniformare tutti gli attori sociali e tutte le rappresentanze politiche”. Anche Napolitano si preoccupa. Senza il lavoro degli operai, schiavi salariati, padroni e politici rischiano di non poter accumulare denaro. Per noi operai il lavoro salariato è una costrizione. Noi operai lavoriamo per poter avere […]

    Continue Reading

  • E’ di 23 feriti il bilancio della manifestazione indetta dai dipendenti della marchio americano in Cambogia. I sindacati denunciano: “Usati manganelli elettrici, una donna incinta ha avuto un aborto” Almeno 23 operai cambogiani di una fabbrica che produce abbigliamento per la Nike sono rimasti feriti sotto le cariche della polizia intervenuta con manganelli elettrici per interrompere proteste in corso da quasi una settimana all’esterno dello stabilimento di Kampong Seu, a ovest della capitale Phnom Penh. Il 21 maggio, circa 3mila operaie/i avevano bloccato una strada che conduceva alla fabbrica della Sabrina Garment Manufacturing, chiedendo un aumento di retribuzione di 14 dollari mensili per compensare […] 0

    GLI OPERAI DELLA NIKE PROTESTANO E LA POLIZIA LI MANGANELLA

    E’ di 23 feriti il bilancio della manifestazione indetta dai dipendenti della marchio americano in Cambogia. I sindacati denunciano: “Usati manganelli elettrici, una donna incinta ha avuto un aborto” Almeno 23 operai cambogiani di una fabbrica che produce abbigliamento per la Nike sono rimasti feriti sotto le cariche della polizia intervenuta con manganelli elettrici per interrompere proteste in corso da quasi una settimana all’esterno dello stabilimento di Kampong Seu, a ovest della capitale Phnom Penh. Il 21 maggio, circa 3mila operaie/i avevano bloccato una strada che conduceva alla fabbrica della Sabrina Garment Manufacturing, chiedendo un aumento di retribuzione di 14 dollari mensili per compensare […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, Bondi è l’uomo che il governo Letta vuole mettere come commissario dell’ILVA di Taranto. Bondi ha servito tanti padroni e tanti governi Bondi è un delinquente dal colletto bianco Vi invio un articolo del Fatto quotidiano: l procuratore aggiunto di Milano, Alfredo Robledo e il pm Antonio D’Alessio hanno chiesto il rinvio a giudizio di Enrico Bondi, accusato di falsa testimonianza per la vicenda della microspia trovata sulla sua auto quando era diventato da poche settimane amministratore delegato di Telecom Italia. Chiesto il processo anche per l’ex capo del personale del gruppo di telecomunicazioni, Roberto Maglione. L’episodio risale al 20 agosto 2001 […] 0

    BONDI UN DELINQUENTE AL SERVIZIO DEI PADRONI

    Redazione di Operai Contro, Bondi è l’uomo che il governo Letta vuole mettere come commissario dell’ILVA di Taranto. Bondi ha servito tanti padroni e tanti governi Bondi è un delinquente dal colletto bianco Vi invio un articolo del Fatto quotidiano: l procuratore aggiunto di Milano, Alfredo Robledo e il pm Antonio D’Alessio hanno chiesto il rinvio a giudizio di Enrico Bondi, accusato di falsa testimonianza per la vicenda della microspia trovata sulla sua auto quando era diventato da poche settimane amministratore delegato di Telecom Italia. Chiesto il processo anche per l’ex capo del personale del gruppo di telecomunicazioni, Roberto Maglione. L’episodio risale al 20 agosto 2001 […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, le bische dei padroni vanno male Si bruciano miliardi e noi operai siamo alla fame La bisca dei padroni italiani è in caduta, altre fabbriche chiuderanno I giornalisti leccaculo dei padroni ogni giorno ci informano sull’andamento del gioco d’azzardo fatto sulla nostra pelle Le banche continuano ad ingrassare comprando i bot La BCE continua a regalare miliardi alle banche Il crollo del capitalismo è vicino, prepariamoci Un operaio Facebook Comments 0

    LA BISCA DEI PADRONI

    Redazione di Operai Contro, le bische dei padroni vanno male Si bruciano miliardi e noi operai siamo alla fame La bisca dei padroni italiani è in caduta, altre fabbriche chiuderanno I giornalisti leccaculo dei padroni ogni giorno ci informano sull’andamento del gioco d’azzardo fatto sulla nostra pelle Le banche continuano ad ingrassare comprando i bot La BCE continua a regalare miliardi alle banche Il crollo del capitalismo è vicino, prepariamoci Un operaio Facebook Comments

    Continue Reading

  • Caro Operai Contro Nitto Palma presidente della commissione giustizia al senato, vuole fermare i processi dei magistrati “troppi schierati”. Insomma la legge deve valere solo per il popolino. L’altro giorno il Corriere della Sera ospitava in 5 pagine diverse, più articoli contro i giudici e la loro autonomia di giudizio. Mentre i partiti proclamano propagandisticamente l’abolizione del finanziamento pubblico,  preparano scappatoie dalle loro stessi leggi, non vogliono limite al proprio ladrocinio, perciò cambiano le leggi per far rientrare nella legalità il loro delinquere, sottraendosi ai processi. Dopo la batosta che i partiti di governo hanno preso anche nelle elezioni […] 0

    GOVERNO ALLERGICO ALLA MAGISTRATURA

    Caro Operai Contro Nitto Palma presidente della commissione giustizia al senato, vuole fermare i processi dei magistrati “troppi schierati”. Insomma la legge deve valere solo per il popolino. L’altro giorno il Corriere della Sera ospitava in 5 pagine diverse, più articoli contro i giudici e la loro autonomia di giudizio. Mentre i partiti proclamano propagandisticamente l’abolizione del finanziamento pubblico,  preparano scappatoie dalle loro stessi leggi, non vogliono limite al proprio ladrocinio, perciò cambiano le leggi per far rientrare nella legalità il loro delinquere, sottraendosi ai processi. Dopo la batosta che i partiti di governo hanno preso anche nelle elezioni […]

    Continue Reading