Archive for Gennaio 30th, 2016

  • Caro Operai Contro, hai ragione, tocca a noi alzare la testa, smettiamola di delegare delegati spesso fedeli esecutori di funzionari concertativi, a volte gli uni e gli altri sono intortati col padrone. Prendiamoci le nostre responsabilità, dandoci punti di riferimento nei reparti. Il sindacalismo operaio nasce dalla nostra dignità di smetterla di sopportare ancora. Non basta ciò che ci hanno imposto in questi anni? Dobbiamo accettare anche la gabbia ai contratti che il sindacalismo concertativo sta preparando? Organizziamo la resistenza operaia impegnandoci e collegandoci, personalmente ma collettivamente. Cgil, Cisl e Uil si sono riunite per ultimare un documento che […] 0

    ROMPERE LA GABBIA DEI CONTRATTI

    Caro Operai Contro, hai ragione, tocca a noi alzare la testa, smettiamola di delegare delegati spesso fedeli esecutori di funzionari concertativi, a volte gli uni e gli altri sono intortati col padrone. Prendiamoci le nostre responsabilità, dandoci punti di riferimento nei reparti. Il sindacalismo operaio nasce dalla nostra dignità di smetterla di sopportare ancora. Non basta ciò che ci hanno imposto in questi anni? Dobbiamo accettare anche la gabbia ai contratti che il sindacalismo concertativo sta preparando? Organizziamo la resistenza operaia impegnandoci e collegandoci, personalmente ma collettivamente. Cgil, Cisl e Uil si sono riunite per ultimare un documento che […]

    Continue Reading

  • Redazione di operai Contro, cerchiamo di vedere quali sono le forze in campo in Siria – Le forze armate del dittatore Assad con gli alleati Russi e Iraniani e Hezbollah libanesi – Gli USA con i suoi crociati: Francesi, Inglesi, Italiani, Arabia Saudita, Turchi ecc – Gli oppositori Siriani di Assad, in parte controllati dai crociati di Obama – Gruppi armati Kurdi,   al servizio di chi fornisce armi: USA e RUSSI – ISIS alleata con alcuni gruppi armati anti ASSAD Intanto il 29 gennaio 2016 a Ginevra crociati filo Assad e crociati anti Assad con alcuni gruppi dell’opposizione anti […] 0

    LA GUERRA IN SIRIA

    Redazione di operai Contro, cerchiamo di vedere quali sono le forze in campo in Siria – Le forze armate del dittatore Assad con gli alleati Russi e Iraniani e Hezbollah libanesi – Gli USA con i suoi crociati: Francesi, Inglesi, Italiani, Arabia Saudita, Turchi ecc – Gli oppositori Siriani di Assad, in parte controllati dai crociati di Obama – Gruppi armati Kurdi,   al servizio di chi fornisce armi: USA e RUSSI – ISIS alleata con alcuni gruppi armati anti ASSAD Intanto il 29 gennaio 2016 a Ginevra crociati filo Assad e crociati anti Assad con alcuni gruppi dell’opposizione anti […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, la rivolta contro il governo in Tunisia prosegue Centotrentaquattro persone sono state fermate dalla polizia tunisina per le violenze commesse durante le manifestazioni contro il governo andate in scena nelle province di Ariana e Manouba. Secondo le ultime stime un centinaio di persone sono rimaste ferite negli scontri.   A Kasserine da domenica 17 gennaio si sono verificati quasi quotidianamente scontri con le forze di polizia. I giovani hanno attaccato la sede del governatorato e hanno bruciato pneumatici su strade pubbliche. Martedì 19 gennaio gli scontri si sono intensificati quando i manifestanti hanno lanciato pietre […] 0

    TUNISIA: LA RIVOLTA

    Redazione di Operai Contro, la rivolta contro il governo in Tunisia prosegue Centotrentaquattro persone sono state fermate dalla polizia tunisina per le violenze commesse durante le manifestazioni contro il governo andate in scena nelle province di Ariana e Manouba. Secondo le ultime stime un centinaio di persone sono rimaste ferite negli scontri.   A Kasserine da domenica 17 gennaio si sono verificati quasi quotidianamente scontri con le forze di polizia. I giovani hanno attaccato la sede del governatorato e hanno bruciato pneumatici su strade pubbliche. Martedì 19 gennaio gli scontri si sono intensificati quando i manifestanti hanno lanciato pietre […]

    Continue Reading

  • da ilmediano.com Straordinari da non pagare. L’azienda ieri ha avviato la procedura per i 12 turni, fino al sabato. Saranno destinati solo agli addetti in solidarietà. Ieri gli stessi sindacati firmatari dell’accordo Panda e del conseguente contratto dell’auto sono rimasti interdetti quando i dirigenti della Fiat di Pomigliano hanno annunciato, durante un incontro tenuto in fabbrica, l’intenzione di avviare la procedura per la realizzazione di 12 turni settimanali da destinare a soli 950 dei 1981 lavoratori dello stabilimento di Pomigliano sottoposti al regime del contratto di solidarietà. Si tratta di un esperimento in stile Marchionne dell’ ultraflessibilità e che, […] 0

    Nuovo esperimento Fiat a Pomigliano: dividere i lavoratori con due trattamenti salariali diversi

    da ilmediano.com Straordinari da non pagare. L’azienda ieri ha avviato la procedura per i 12 turni, fino al sabato. Saranno destinati solo agli addetti in solidarietà. Ieri gli stessi sindacati firmatari dell’accordo Panda e del conseguente contratto dell’auto sono rimasti interdetti quando i dirigenti della Fiat di Pomigliano hanno annunciato, durante un incontro tenuto in fabbrica, l’intenzione di avviare la procedura per la realizzazione di 12 turni settimanali da destinare a soli 950 dei 1981 lavoratori dello stabilimento di Pomigliano sottoposti al regime del contratto di solidarietà. Si tratta di un esperimento in stile Marchionne dell’ ultraflessibilità e che, […]

    Continue Reading

  • DA radiondadurto.org Lavoro. Ancora logistica in lotta oggi, venerdì 29 gennaio, dal Veneto alla Lombardia. A Viadana, Mantova, secondo giorno di blocchi per lavoratori e lavoratrici della Composad, nota società del Gruppo Mauro Saviola che produce mobili in kit anche per la multinazionale Ikea. Da oltre 90 giorni è aperta la vertenza tra lavoratori – 250 – e la coop Viadana Facchini impiegati in Composad e che non applica il contratto nazionale né garantisce i posti di lavoro nel rinnovo dell’appalto . Dopo lo sciopero del 9 dicembre e la firma dell’accordo con la cooperativa, quest’ultima ha però disatteso […] 0

    LA LOTTA DEGLI OPERAI DELLA LOGISTICA

    DA radiondadurto.org Lavoro. Ancora logistica in lotta oggi, venerdì 29 gennaio, dal Veneto alla Lombardia. A Viadana, Mantova, secondo giorno di blocchi per lavoratori e lavoratrici della Composad, nota società del Gruppo Mauro Saviola che produce mobili in kit anche per la multinazionale Ikea. Da oltre 90 giorni è aperta la vertenza tra lavoratori – 250 – e la coop Viadana Facchini impiegati in Composad e che non applica il contratto nazionale né garantisce i posti di lavoro nel rinnovo dell’appalto . Dopo lo sciopero del 9 dicembre e la firma dell’accordo con la cooperativa, quest’ultima ha però disatteso […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, – alla FCA di Melfi si distrugge la migliore gioventù operaia – gli operai di Mirafiori sono ancora in cassa integrazione – nel Sulcis la disoccupazione è al 20% – Gli operai dell’ILVA vengono ricattati con la minaccia del licenziamento – gli omicidi degli operai ad opera dei padroni sono in aumento – ai piccoli risparmiatori vengono rubati i risparmi e potremmo continuare all’infinito, ma per Padoan grazie  al gangster Renzi e ai suoi imbrogli i profitti dei padroni sono in ripresa e accellerano. “Ora siamo nel 2016, ovvero in un anno di svolta” perché […] 0

    2016, LA RIPRESA DEL MOSTRO DEI PADRONI

    Redazione di Operai Contro, – alla FCA di Melfi si distrugge la migliore gioventù operaia – gli operai di Mirafiori sono ancora in cassa integrazione – nel Sulcis la disoccupazione è al 20% – Gli operai dell’ILVA vengono ricattati con la minaccia del licenziamento – gli omicidi degli operai ad opera dei padroni sono in aumento – ai piccoli risparmiatori vengono rubati i risparmi e potremmo continuare all’infinito, ma per Padoan grazie  al gangster Renzi e ai suoi imbrogli i profitti dei padroni sono in ripresa e accellerano. “Ora siamo nel 2016, ovvero in un anno di svolta” perché […]

    Continue Reading

  • Rinnovo contratto metalmeccanici 2016  LAVORATORI, la Piaggio, grazie alla mancanza di un deciso contrasto della gran parte della RSU alla sua azione e a contratti di solidarietà che, da anni, le danno mano libera sulla gestione dell’orario di lavoro continua imperterrita a portare avanti le proprie strategie: – massimo sfruttamento della flessibilità oraria fino all’aperta discriminazione dei lavoratori con maggiori problemi di salute, che vengono tenuti a casa per un tempo maggiore perché poco produttivi; – aumento continuo e puntuale dei carichi di lavoro: al rientro dalla solidarietà, la produzione è stata aumentata di 23 pezzi (circa 20 min.) […] 0

    PIAGGIO: Con la solidarietà si sfrutta meglio! (parte 2)

    Rinnovo contratto metalmeccanici 2016  LAVORATORI, la Piaggio, grazie alla mancanza di un deciso contrasto della gran parte della RSU alla sua azione e a contratti di solidarietà che, da anni, le danno mano libera sulla gestione dell’orario di lavoro continua imperterrita a portare avanti le proprie strategie: – massimo sfruttamento della flessibilità oraria fino all’aperta discriminazione dei lavoratori con maggiori problemi di salute, che vengono tenuti a casa per un tempo maggiore perché poco produttivi; – aumento continuo e puntuale dei carichi di lavoro: al rientro dalla solidarietà, la produzione è stata aumentata di 23 pezzi (circa 20 min.) […]

    Continue Reading

  • Adnkronos Si continua a fuggire dai conflitti, si continua a salire sui barconi della speranza, si continua a morire in mare. Una traversata che conta dall’inizio dell’anno già 244 vittime (218 nell’Egeo e 26 nel Canale di Sicilia). Si vanno ad aggiungere al drammatico bilancio del 2015 con 3.771 morti nel Mediterraneo. E gli arrivi non sembrano arrestarsi: 52.000 persone sono giunte in Grecia solo nel mese di gennaio, riferisce all’Adnkronos il portavoce dell’Organizzazione mondiale per le migrazioni (Oim) Flavio Di Giacomo. “In Italia si sta per superare quota 4.000, anche se gli arrivi ufficiali nel 2016 sono 3.500 […] 0

    Migranti, strage senza fine: solo a gennaio 244 i morti in mare

    Adnkronos Si continua a fuggire dai conflitti, si continua a salire sui barconi della speranza, si continua a morire in mare. Una traversata che conta dall’inizio dell’anno già 244 vittime (218 nell’Egeo e 26 nel Canale di Sicilia). Si vanno ad aggiungere al drammatico bilancio del 2015 con 3.771 morti nel Mediterraneo. E gli arrivi non sembrano arrestarsi: 52.000 persone sono giunte in Grecia solo nel mese di gennaio, riferisce all’Adnkronos il portavoce dell’Organizzazione mondiale per le migrazioni (Oim) Flavio Di Giacomo. “In Italia si sta per superare quota 4.000, anche se gli arrivi ufficiali nel 2016 sono 3.500 […]

    Continue Reading

  • Cara Redazione, volantinaggio e blocco del traffico all’ingresso di Iglesias, Carbonia, Villamassargia e Siliqua, sulla statale 130 e sulla strada che collega Teulada a Sant’Antioco. Blocco del Sulcis. La forma di protesta sarà attuata il 1° febbraio, decisa dagli operai con i loro rappresentanti sindacali che dichiarano: “ la rivendicazione che si accenderà il 1° febbraio chiede un nuovo Piano occupazionale in grado di invertire il dato del 20% di senza lavoro”. Scendiamo in piazza con loro. Saluti dalla Sardegna   Facebook Comments 0

    Blocchi stradali nel Sulcis

    Cara Redazione, volantinaggio e blocco del traffico all’ingresso di Iglesias, Carbonia, Villamassargia e Siliqua, sulla statale 130 e sulla strada che collega Teulada a Sant’Antioco. Blocco del Sulcis. La forma di protesta sarà attuata il 1° febbraio, decisa dagli operai con i loro rappresentanti sindacali che dichiarano: “ la rivendicazione che si accenderà il 1° febbraio chiede un nuovo Piano occupazionale in grado di invertire il dato del 20% di senza lavoro”. Scendiamo in piazza con loro. Saluti dalla Sardegna   Facebook Comments

    Continue Reading