Archive for Gennaio 7th, 2016

  • da Parmatoday „ Dopo l’ennesima notte passata all’interno della tenda montata qui davanti, in via Martiri delle Carzole a Fidenza dal 24 dicembre, i lavoratori del magazzino della Bormioli di Fidenza sono usciti ed hanno iniziato un’altra giornata di sciopero. Non una delle tante che vi abbiamo descritto nei precedenti articoli perchè oggi, 7 gennaio, al termine delle Festività Natalizie, riprende la produzione ma loro non hanno intenzione di andarsene. “Non da qui non ce ne andiamo, la nuova cooperativa ci ha chiesto di rientrare al lavoro sostenendo che l’accordo sarebbe stato firmato dopo, mentre noi facchini – ci […] 0

    Bormioli, i facchini tornano a bloccare gli ingressi

    da Parmatoday „ Dopo l’ennesima notte passata all’interno della tenda montata qui davanti, in via Martiri delle Carzole a Fidenza dal 24 dicembre, i lavoratori del magazzino della Bormioli di Fidenza sono usciti ed hanno iniziato un’altra giornata di sciopero. Non una delle tante che vi abbiamo descritto nei precedenti articoli perchè oggi, 7 gennaio, al termine delle Festività Natalizie, riprende la produzione ma loro non hanno intenzione di andarsene. “Non da qui non ce ne andiamo, la nuova cooperativa ci ha chiesto di rientrare al lavoro sostenendo che l’accordo sarebbe stato firmato dopo, mentre noi facchini – ci […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, la guerra in Libia si estende. I droni americani da tempo bombardano. Operano al servizio dei padroni migliaia di mercenari. L’ENI e le altre compagnie petrolifere hanno assoldato in proprio mercenari, ma non riescono a bloccare l’ISIS. Renzi è pronto per la riconquista della colonia. un lettore dalla Stampa giordano stabile inviato manama (bahrein) Dopo giorni di battaglia nell’Est della Libia intorno agli impianti petroliferi, l’Isis ha attaccato anche a ovest, a Zlitan, vicino a Misurata. Una terrificante esplosione ha devastato un campo di addestramento della polizia del governo di Tripoli. Fonti locali parlano di […] 0

    LA GUERRA IN LIBIA

    Redazione di Operai Contro, la guerra in Libia si estende. I droni americani da tempo bombardano. Operano al servizio dei padroni migliaia di mercenari. L’ENI e le altre compagnie petrolifere hanno assoldato in proprio mercenari, ma non riescono a bloccare l’ISIS. Renzi è pronto per la riconquista della colonia. un lettore dalla Stampa giordano stabile inviato manama (bahrein) Dopo giorni di battaglia nell’Est della Libia intorno agli impianti petroliferi, l’Isis ha attaccato anche a ovest, a Zlitan, vicino a Misurata. Una terrificante esplosione ha devastato un campo di addestramento della polizia del governo di Tripoli. Fonti locali parlano di […]

    Continue Reading

  • da infoaut.org Ieri sera i telegiornali hanno dato la notizia, condita di contrite frasi di circostanza, della morte per congelamento di un bambino di quattro mesi, Faris Khidr Ali, in un campo profughi di Batman, nel Kurdistan settentrionale (Turchia). Mentre i quotidiani hanno presentato la sua famiglia come siriana, alcune emittenti televisive (ad es. La7) hanno sostenuto provenissero dalla città di Cizre, ma hanno – come sempre – evitato di approfondire la circostanza. In realtà fonti da Cizre ci hanno spiegato che si trattava del secondogenito di una famiglia siriana che aveva di recente attraversato la frontiera nei pressi […] 0

    Nuove stragi di migranti in Turchia. Report dai campi profughi In primo piano

    da infoaut.org Ieri sera i telegiornali hanno dato la notizia, condita di contrite frasi di circostanza, della morte per congelamento di un bambino di quattro mesi, Faris Khidr Ali, in un campo profughi di Batman, nel Kurdistan settentrionale (Turchia). Mentre i quotidiani hanno presentato la sua famiglia come siriana, alcune emittenti televisive (ad es. La7) hanno sostenuto provenissero dalla città di Cizre, ma hanno – come sempre – evitato di approfondire la circostanza. In realtà fonti da Cizre ci hanno spiegato che si trattava del secondogenito di una famiglia siriana che aveva di recente attraversato la frontiera nei pressi […]

    Continue Reading

  •  Guardate a sinistra quell’uomo (lo schiavo) deve fare quel movimento innumerevoli volte per ogni turno, e non sembra felice. Facebook Comments 0

    Il padrone, il servo e lo schiavo

     Guardate a sinistra quell’uomo (lo schiavo) deve fare quel movimento innumerevoli volte per ogni turno, e non sembra felice. Facebook Comments

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, Renzi prende per il culo i risparmiatori che lui e le banche hanno derubato. Se i poveri cristi derubati pensano che con le manifestazioni pacifiche otterranno quando gli hanno rubato si sbagliano. Lo stato  serve a difendere gli interessi dei padroni. Un Toscano di Pisa dal fatto quotidiano   Come da copione, si allungano i tempi per il varo dei decreti che devono fissare i criteri per i rimborsi agli obbligazionisti subordinati di Banca Etruria, Banca Marche, Cariferrara e Carichieti. La legge di Stabilità, in cui sono stati stanziati 100 milioni di euro per rimborsare parzialmente chi […] 0

    RENZI: PRENDE PER IL CULO I RISPARMIATORI DERUBATI

    Redazione di Operai Contro, Renzi prende per il culo i risparmiatori che lui e le banche hanno derubato. Se i poveri cristi derubati pensano che con le manifestazioni pacifiche otterranno quando gli hanno rubato si sbagliano. Lo stato  serve a difendere gli interessi dei padroni. Un Toscano di Pisa dal fatto quotidiano   Come da copione, si allungano i tempi per il varo dei decreti che devono fissare i criteri per i rimborsi agli obbligazionisti subordinati di Banca Etruria, Banca Marche, Cariferrara e Carichieti. La legge di Stabilità, in cui sono stati stanziati 100 milioni di euro per rimborsare parzialmente chi […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, vi avevo già scritto per descrivere il magna-magna delle Ferrovie Sud- EST. Hanno mangiato tutti i partiti e tutti i politici e gli amministratori di tutti i partiti. Il capitalismo è fatto così. Chi pensa alla lotta per un capitalismo onesto vuole solo prendere in giro. C’è un solo capitalismo onesto quello che si trova due metri sottoterra. Può metterlo sottoterra solo la rivoluzione degli operai. Non ci sono elezioni democratiche che tengano Un operaio leccese dal fatto quotidiano Quindici elettrotreni per 60 milioni di euro. I primi 5 da consegnare entro la fine del […] 0

    Puglia: Ferrovie Sud-Est, nuovo spreco e altro scandalo

    Redazione di Operai Contro, vi avevo già scritto per descrivere il magna-magna delle Ferrovie Sud- EST. Hanno mangiato tutti i partiti e tutti i politici e gli amministratori di tutti i partiti. Il capitalismo è fatto così. Chi pensa alla lotta per un capitalismo onesto vuole solo prendere in giro. C’è un solo capitalismo onesto quello che si trova due metri sottoterra. Può metterlo sottoterra solo la rivoluzione degli operai. Non ci sono elezioni democratiche che tengano Un operaio leccese dal fatto quotidiano Quindici elettrotreni per 60 milioni di euro. I primi 5 da consegnare entro la fine del […]

    Continue Reading

  • Caro Operai Contro, Sala candidato alle primarie del Pd quale sindaco per Milano, ha rivelato che la cosa più di sinistra che ha fatto è stata: “creare lavoro”. Un tempo la sinistra diceva di stare dalla parte degli operai e dei lavoratori, nel combattere lo sfruttamento operaio ed il suo sistema sociale. Sala invece conferma che, quella che ancora va sotto il nome di sinistra, è ormai da una parte, una grande agenzia di procacciatori di lavoro a salario da fame; dall’altra, di affari e malaffare. (Vale per tutti l’esempio dell’Expo, di cui Sala è stato commissario). La sinistra, […] 0

    Sala: il procacciatore di sfruttamento, affari e malaffare al servizio dei padroni

    Caro Operai Contro, Sala candidato alle primarie del Pd quale sindaco per Milano, ha rivelato che la cosa più di sinistra che ha fatto è stata: “creare lavoro”. Un tempo la sinistra diceva di stare dalla parte degli operai e dei lavoratori, nel combattere lo sfruttamento operaio ed il suo sistema sociale. Sala invece conferma che, quella che ancora va sotto il nome di sinistra, è ormai da una parte, una grande agenzia di procacciatori di lavoro a salario da fame; dall’altra, di affari e malaffare. (Vale per tutti l’esempio dell’Expo, di cui Sala è stato commissario). La sinistra, […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, solo il gangster e il mostro, possono continuare a sostenere che l’economia è in ripresa. Un lettore dall’ANSA Le contrattazioni alle borse cinesi di Shanghai e Shenzen sono state temporaneamente sospese giovedì mattina per eccesso di ribasso, dopo che le azioni erano crollate di più del 7%. E’ la seconda volta questa settimana che le contrattazioni nelle borse cinesi vengono sospese per questa ragione La banca centrale cinese svaluta, nuovamente e a sorpresa lo yuan, il livello più basso dall’aprile 2011 e le prospettive per la crescita mondiale si sommano alle tensioni geopolitiche, non solo il […] 0

    LA CRISI AVANZA

    Redazione di Operai Contro, solo il gangster e il mostro, possono continuare a sostenere che l’economia è in ripresa. Un lettore dall’ANSA Le contrattazioni alle borse cinesi di Shanghai e Shenzen sono state temporaneamente sospese giovedì mattina per eccesso di ribasso, dopo che le azioni erano crollate di più del 7%. E’ la seconda volta questa settimana che le contrattazioni nelle borse cinesi vengono sospese per questa ragione La banca centrale cinese svaluta, nuovamente e a sorpresa lo yuan, il livello più basso dall’aprile 2011 e le prospettive per la crescita mondiale si sommano alle tensioni geopolitiche, non solo il […]

    Continue Reading

  • Il riconoscimento dei diritti dell’uomo da parte dello Stato moderno non ha un significato diverso dal riconoscimento della schiavitù da parte dello Stato antico. Cioè, come lo Stato antico aveva come base naturale la schiavitù, lo Stato moderno ha come base naturale la società civile, l’uomo della società civile, cioè l’uomo indipendente, unito all’altro uomo solo con il legame dell’interesse privato e della necessità naturale incosciente, lo schiavo del lavoro per il guadagno, lo schiavo sia del bisogno egoistico proprio sia del bisogno egoistico altrui.   Nei diritti universali dell’uomo, lo Stato moderno riconosce che questa è la sua […] 0

    DIRITTI , DIGNITA’ ED ALTRE AMENITA’ PICCOLO-BORGHESI

    Il riconoscimento dei diritti dell’uomo da parte dello Stato moderno non ha un significato diverso dal riconoscimento della schiavitù da parte dello Stato antico. Cioè, come lo Stato antico aveva come base naturale la schiavitù, lo Stato moderno ha come base naturale la società civile, l’uomo della società civile, cioè l’uomo indipendente, unito all’altro uomo solo con il legame dell’interesse privato e della necessità naturale incosciente, lo schiavo del lavoro per il guadagno, lo schiavo sia del bisogno egoistico proprio sia del bisogno egoistico altrui.   Nei diritti universali dell’uomo, lo Stato moderno riconosce che questa è la sua […]

    Continue Reading