2016, LA RIPRESA DEL MOSTRO DEI PADRONI

Redazione di Operai Contro, – alla FCA di Melfi si distrugge la migliore gioventù operaia – gli operai di Mirafiori sono ancora in cassa integrazione – nel Sulcis la disoccupazione è al 20% – Gli operai dell’ILVA vengono ricattati con la minaccia del licenziamento – gli omicidi degli operai ad opera dei padroni sono in aumento – ai piccoli risparmiatori vengono rubati i risparmi e potremmo continuare all’infinito, ma per Padoan grazie  al gangster Renzi e ai suoi imbrogli i profitti dei padroni sono in ripresa e accellerano. “Ora siamo nel 2016, ovvero in un anno di svolta” perché […]
Condividi:

Redazione di Operai Contro,

– alla FCA di Melfi si distrugge la migliore gioventù operaia

– gli operai di Mirafiori sono ancora in cassa integrazione

– nel Sulcis la disoccupazione è al 20%

– Gli operai dell’ILVA vengono ricattati con la minaccia del licenziamento

– gli omicidi degli operai ad opera dei padroni sono in aumento

– ai piccoli risparmiatori vengono rubati i risparmi

e potremmo continuare all’infinito, ma per Padoan grazie  al gangster Renzi e ai suoi imbrogli i profitti dei padroni sono in ripresa e accellerano.

“Ora siamo nel 2016, ovvero in un anno di svolta” perché da quest’anno “ci attendiamo, non solo il governo ma anche altre istituzioni” tra cui l’Ocse, che “scenda il debito” del Paese. Lo ha detto il ministro dell’economia, Pier Carlo Padoan, intervenendo ad un convegno sul fisco, precisando che le altri variabili della “svolta” sono la crescita e il mercato lavoro.

“Se uno guardasse la finanza per farsi un’idea del mondo avrebbe un’immagine devastante e deprimente ma se si va al di là di questa dimensione e si guarda ai fondamentali si scopre in mondo più solido e che sta andando nella direzione giusta”. Lo ha detto il ministro dell’economia, Pier Carlo Padoan, intervenendo ad un convegno sul fisco.

“La spending review è viva e vegeta e permetterà di riconsiderare interamente il progetto di bilancio: bisogna avere il coraggio di mettere in discussione i bilanci. La spending review continua”. Così il ministro dell’economia, Pier Carlo Padoan.

Questo ignorante, al servizio dei padroni, continua a raccontarci che tutto va bene.

In realtà i bordelli dei padroni sono pieni di merda. Renzi e Padoan cercano di smerciare preservativi ai padroni

Intanto preparano la guerra

Un operaio  di Torino

 

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.