Archive for Gennaio 14th, 2016

  • Un lettore ci ha inviato un video  come commento. Riteniamo utile riproporre il video La redazione   Operai Ilva contestano CGIL CISL UIL. “Pezzi di merda….la rovina siete voi.Servi di Riva” Pubblicato il 02 ago 2012 Manifestazione Piazza della Vittoria a Taranto. I Segretari di CGIL CISL UIL sono costretti ad abbandonare il palco in tutta fretta. La parola agli operai del siderurgico Ilva che rischia la chiusura. “50 anni di vergogna” Facebook Comments 0

    OPERAI DELL’ILVA

    Un lettore ci ha inviato un video  come commento. Riteniamo utile riproporre il video La redazione   Operai Ilva contestano CGIL CISL UIL. “Pezzi di merda….la rovina siete voi.Servi di Riva” Pubblicato il 02 ago 2012 Manifestazione Piazza della Vittoria a Taranto. I Segretari di CGIL CISL UIL sono costretti ad abbandonare il palco in tutta fretta. La parola agli operai del siderurgico Ilva che rischia la chiusura. “50 anni di vergogna” Facebook Comments

    Continue Reading

  • Volantino distribuito all’Alfa di Pomigliano L‘unica religione sono i soldi che devono spremere dagli operai. Il padrone deve guadagnare. Se lui non guadagna noi andiamo a spasso. Siamo un accessorio della catena di montaggio. Quando la catena gira noi ci attiviamo. Il padrone guadagna e noi riusciamo a sopravvivere. Lui fa la bella vita e noi ci consumiamo sulle linee. Di fronte a questa logica non esiste niente. Nessun diritto, neanche quelli tanto decantati della religione. La Panda tira e allora la linea deve andare. Neanche San Felice riesce a fermarla. Questo fino alla prossima contrazione del mercato. Quando […] 0

    Non la fanno buona manco ai santi!

    Volantino distribuito all’Alfa di Pomigliano L‘unica religione sono i soldi che devono spremere dagli operai. Il padrone deve guadagnare. Se lui non guadagna noi andiamo a spasso. Siamo un accessorio della catena di montaggio. Quando la catena gira noi ci attiviamo. Il padrone guadagna e noi riusciamo a sopravvivere. Lui fa la bella vita e noi ci consumiamo sulle linee. Di fronte a questa logica non esiste niente. Nessun diritto, neanche quelli tanto decantati della religione. La Panda tira e allora la linea deve andare. Neanche San Felice riesce a fermarla. Questo fino alla prossima contrazione del mercato. Quando […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, Marchionne è un truffatore oltre che uno sfruttatore I dati delle vendite FCA sono gonfiati e falsi Marchionne il truffatore è in buona compagnia con il gangster Matteo Renzi e il mostro Padoan. I capitalisti non solo sfruttano gli operai, ma truffano anche i loro soci. I sindacalisti ricevono molti euro da Marchionne per aiutarlo a sfruttare gli operai Un operaio della FCA di Melfi Dal Fattoquotidiano Due concessionari Fiat Chrysler, parte del gruppo Napleton di Chicago, hanno citato in tribunale FCA accusando l’azienda di aver offerto ingenti somme di denaro ai venditori che accettavano […] 0

    MARCHIONNE IL TRUFFATORE: FALSI I DATI DI VENDITA FCA

    Redazione di Operai Contro, Marchionne è un truffatore oltre che uno sfruttatore I dati delle vendite FCA sono gonfiati e falsi Marchionne il truffatore è in buona compagnia con il gangster Matteo Renzi e il mostro Padoan. I capitalisti non solo sfruttano gli operai, ma truffano anche i loro soci. I sindacalisti ricevono molti euro da Marchionne per aiutarlo a sfruttare gli operai Un operaio della FCA di Melfi Dal Fattoquotidiano Due concessionari Fiat Chrysler, parte del gruppo Napleton di Chicago, hanno citato in tribunale FCA accusando l’azienda di aver offerto ingenti somme di denaro ai venditori che accettavano […]

    Continue Reading

  • Caro Operai Contro, per ripresa Renzi intende il consolidamento dei profitti. Il piazzista a capo del governo continua a vendere fumo, Renzi spaccia la “ripresa” con gli artifizi della crescita “tendenziale”. Sarebbe come aspettare un giorno che tutte le borse salgono per dire che la loro tendenza è in crescita, senza tener conto di ciò che è successo il giorno prima e l’incognita del giorno dopo. La ripresa che non conosce soste è l’imbarbarimento sociale che impoverisce ed emargina ampi strati di popolazione: dai salari fermi ai disoccupati, ai precari, dai poveri alle pensioni basse. Con il Jobs act […] 0

    Renzi spaccia la ripresa in 3 per 2

    Caro Operai Contro, per ripresa Renzi intende il consolidamento dei profitti. Il piazzista a capo del governo continua a vendere fumo, Renzi spaccia la “ripresa” con gli artifizi della crescita “tendenziale”. Sarebbe come aspettare un giorno che tutte le borse salgono per dire che la loro tendenza è in crescita, senza tener conto di ciò che è successo il giorno prima e l’incognita del giorno dopo. La ripresa che non conosce soste è l’imbarbarimento sociale che impoverisce ed emargina ampi strati di popolazione: dai salari fermi ai disoccupati, ai precari, dai poveri alle pensioni basse. Con il Jobs act […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, a Brescia Landini il venduto ha chiuso l’assemblea dei delegati dove chi non era d’accordo con lui non parlava. Riportiamo il comunicato degli operai non d’accordo con Landini Il Sindacato non è un Partito Il sindacato è una libera associazione dove non è il gruppo dirigente che stabilisce la linea, ma sono gli iscritti che determinano linea e dirigenti. Il sindacato non si costruisce dall’alto, ma sorge come una delle necessità di coalizzarsi degli operai, ed in ciò costruisce la sua linea di condotta. Il comitato centrale di un sindacato non è quello di un […] 0

    LANDINI IL VENDUTO

    Redazione di Operai Contro, a Brescia Landini il venduto ha chiuso l’assemblea dei delegati dove chi non era d’accordo con lui non parlava. Riportiamo il comunicato degli operai non d’accordo con Landini Il Sindacato non è un Partito Il sindacato è una libera associazione dove non è il gruppo dirigente che stabilisce la linea, ma sono gli iscritti che determinano linea e dirigenti. Il sindacato non si costruisce dall’alto, ma sorge come una delle necessità di coalizzarsi degli operai, ed in ciò costruisce la sua linea di condotta. Il comitato centrale di un sindacato non è quello di un […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, questa volta ci è andata bene, nessun operaio è stato ucciso. Le esplosioni nell’area di colaggio sono all’ordine del giorno. I sindacalisti avevano concordato con l’azienda di realizzare dei gabiotti blindati a protezione degli operai. L’azienda non li ha realizzati e i sindacalisti se ne ne sono fregati. Molte volte vi ho scritto che noi operai dell’ILVA lavoriamo con la morte sulle spalle. Probabilmente molti operai sperano che a loro non capiti. Probabilmente la maggioranza degli operai è disposta ancora a partecipare alla roulette russa. Noi operai aderenti al Partito Operaio non dobbiamo stancarci e […] 1

    ILVA TARANTO: ESPLOSIONE NELL’AREA DI COLAGGIO

    Redazione di Operai Contro, questa volta ci è andata bene, nessun operaio è stato ucciso. Le esplosioni nell’area di colaggio sono all’ordine del giorno. I sindacalisti avevano concordato con l’azienda di realizzare dei gabiotti blindati a protezione degli operai. L’azienda non li ha realizzati e i sindacalisti se ne ne sono fregati. Molte volte vi ho scritto che noi operai dell’ILVA lavoriamo con la morte sulle spalle. Probabilmente molti operai sperano che a loro non capiti. Probabilmente la maggioranza degli operai è disposta ancora a partecipare alla roulette russa. Noi operai aderenti al Partito Operaio non dobbiamo stancarci e […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, la polizia di Obama è peggiore degli SS di Hitler. Ammazzano gli afroamericani con ogni pretesto e la magistratura, al servizio dei padroni USA, assolve i poliziotti. Obama vuole limitare l’uso delle armi, dovrebbe iniziare a levare le armi ai suoi poliziotti In Pennsylvania: una ragazzina di 12 anni, Ciara Meyer, e’ stata uccisa  da un agente di polizia che si era presentato alla porta di casa per sfrattare la famiglia della bimba. In tutto il mondo esercito e polizia so0no al servizio dei padroni Un lettore Facebook Comments 0

    POLIZIA USA COME GLI SS DI HITLER

    Redazione di Operai Contro, la polizia di Obama è peggiore degli SS di Hitler. Ammazzano gli afroamericani con ogni pretesto e la magistratura, al servizio dei padroni USA, assolve i poliziotti. Obama vuole limitare l’uso delle armi, dovrebbe iniziare a levare le armi ai suoi poliziotti In Pennsylvania: una ragazzina di 12 anni, Ciara Meyer, e’ stata uccisa  da un agente di polizia che si era presentato alla porta di casa per sfrattare la famiglia della bimba. In tutto il mondo esercito e polizia so0no al servizio dei padroni Un lettore Facebook Comments

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, 1 barile di petrolio(  159 litri) costano meno di 30 dollari. Il suo costo scenderà e tutti i calcoli dei padroni vanno a farsi benedire. Russia, Venezuela, USA , che speravano di far soldi vendendo petrolio restano all’asciutto. Anche i paesi arabi iniziano a subire le conseguenze. Altro che ripresa come vanno propagandando il gangster Renzi e il mostro Padoan La crisi del capitalismo si aggrava sempre di più, ma il capitalismo non cadrà da solo. Solo gli operai possono sotterrrarlo con la loro insurrezione Vi invio una Cronaca Un operaio Cronaca ansa Il peso […] 0

    Petrolio ai minimi, le stime di crescita sono una puttanata

    Redazione di Operai Contro, 1 barile di petrolio(  159 litri) costano meno di 30 dollari. Il suo costo scenderà e tutti i calcoli dei padroni vanno a farsi benedire. Russia, Venezuela, USA , che speravano di far soldi vendendo petrolio restano all’asciutto. Anche i paesi arabi iniziano a subire le conseguenze. Altro che ripresa come vanno propagandando il gangster Renzi e il mostro Padoan La crisi del capitalismo si aggrava sempre di più, ma il capitalismo non cadrà da solo. Solo gli operai possono sotterrrarlo con la loro insurrezione Vi invio una Cronaca Un operaio Cronaca ansa Il peso […]

    Continue Reading

  • DA WIKIPEDIA Wikipedia è un’enciclopedia online, collaborativa e gratuita. Disponibile in oltre 280 lingue, affronta sia gli argomenti tipici delle enciclopedie tradizionali sia quelli presenti in almanacchi, dizionari geografici e pubblicazioni specialistiche. Wikipedia è liberamente modificabile: chiunque può contribuire alle voci esistenti o crearne di nuove. Ogni contenuto è pubblicato sotto licenza Creative Commons CC BY-SA e può pertanto essere copiato e riutilizzato adottando la medesima licenza. Wikipedia una rivoluzione del sapere relativamente giovane che in appena 15 anni è riuscita a mandare in pensione i pesanti tomi delle enciclopedie tradizionali. Spegne le candeline Wikipedia, lanciata il 15 gennaio 2001 […] 0

    WIKIPEDIA COMPIE 15 ANNI

    DA WIKIPEDIA Wikipedia è un’enciclopedia online, collaborativa e gratuita. Disponibile in oltre 280 lingue, affronta sia gli argomenti tipici delle enciclopedie tradizionali sia quelli presenti in almanacchi, dizionari geografici e pubblicazioni specialistiche. Wikipedia è liberamente modificabile: chiunque può contribuire alle voci esistenti o crearne di nuove. Ogni contenuto è pubblicato sotto licenza Creative Commons CC BY-SA e può pertanto essere copiato e riutilizzato adottando la medesima licenza. Wikipedia una rivoluzione del sapere relativamente giovane che in appena 15 anni è riuscita a mandare in pensione i pesanti tomi delle enciclopedie tradizionali. Spegne le candeline Wikipedia, lanciata il 15 gennaio 2001 […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, I ribelli curdi hanno fatto esplodere un’autobomba in una stazione di polizia a Cinar, nella provincia a maggioranza curda di Diyarbakir, attaccandola poi con razzi e armi da fuoco, Il dittatore Turco Erdogan bombarda i villaggi Curdi La potenza dell’esplosione ha distrutto parte del muro della stazione. Assaltati anche i vicini alloggi della polizia. In medio oriente nessun padrone potrà imporre i suoi interessi Un Lettore   Facebook Comments 0

    LA LOTTA DEL POPOLO CURDO CONTRO I PADRONI TURCHI

    Redazione di Operai Contro, I ribelli curdi hanno fatto esplodere un’autobomba in una stazione di polizia a Cinar, nella provincia a maggioranza curda di Diyarbakir, attaccandola poi con razzi e armi da fuoco, Il dittatore Turco Erdogan bombarda i villaggi Curdi La potenza dell’esplosione ha distrutto parte del muro della stazione. Assaltati anche i vicini alloggi della polizia. In medio oriente nessun padrone potrà imporre i suoi interessi Un Lettore   Facebook Comments

    Continue Reading