OPERAIO MUORE CADENDO DA UN TRALICCIO ALTO 30 METRI

La vittima è un operaio cinese addetto alla manutenzione cavi in cantiere Terna. L’operaio morto nel Milanese era un cinese di 47 anni, dipendente in regola di una ditta specializzata in manutenzione delle linee elettriche. L’uomo stava lavorando ad un traliccio della Terna alto circa 30 metri quando per cause da chiarire è caduto nel vuoto. La squadra di operai, specializzata in questo tipo di interventi, era composta di cinque persone: tre a terra e due sul traliccio, a quanto sembra perfettamente imbracati. Gli ispettori del servizio di prevenzione infortuni sul lavoro della Asl di Gorgonzola stanno accertando cosa […]
Condividi:

La vittima è un operaio cinese addetto alla manutenzione cavi

in cantiere Terna.

Un casco che ricorda una «morte bianca»

L’operaio morto nel Milanese era un cinese di 47 anni, dipendente in regola di una ditta specializzata in manutenzione delle linee elettriche. L’uomo stava lavorando ad un traliccio della Terna alto circa 30 metri quando per cause da chiarire è caduto nel vuoto. La squadra di operai, specializzata in questo tipo di interventi, era composta di cinque persone: tre a terra e due sul traliccio, a quanto sembra perfettamente imbracati. Gli ispettori del servizio di prevenzione infortuni sul lavoro della Asl di Gorgonzola stanno accertando cosa non abbia funzionato nelle misure di sicurezza.  Solo pochi giorni fa a Cernusco è morto, quasi in circostanze analoghe, un altro lavoratore.

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.