Archive for Aprile 3rd, 2015

  • Redazione di Operai Contro, la Cpl Concordia, la cooperativa modenese coinvolta nell’inchiesta di Napoli per un appalto a Ischia, distribuiva decine di migliaia di euro l’anno: Partiti, politici, amministratori, preti, sindaci. Gli unici che non ricevono mai un euro siamo noi operai Eppure tutti i profitti che la borghesia spende e spande sono soldi tirati fuori con il sangue di noi operai. Basta Un operaio di Modena   Cosa c’entrano la mostra “Avanti popolo” e l’Istituto salesiano, la benedizione pasquale e la beatificazione di Giovanni Paolo II? E poi, cosa c’entrano Fratelli d’Italia, il sindaco Ignazio Marino e il […] 0

    Cpl Concordia, da D’Alema alla Meloni fino a Renzi: le donazioni della coop rossa

    Redazione di Operai Contro, la Cpl Concordia, la cooperativa modenese coinvolta nell’inchiesta di Napoli per un appalto a Ischia, distribuiva decine di migliaia di euro l’anno: Partiti, politici, amministratori, preti, sindaci. Gli unici che non ricevono mai un euro siamo noi operai Eppure tutti i profitti che la borghesia spende e spande sono soldi tirati fuori con il sangue di noi operai. Basta Un operaio di Modena   Cosa c’entrano la mostra “Avanti popolo” e l’Istituto salesiano, la benedizione pasquale e la beatificazione di Giovanni Paolo II? E poi, cosa c’entrano Fratelli d’Italia, il sindaco Ignazio Marino e il […]

    Continue Reading

  • Caro Operai Contro, Renzi si è messo d’accordo con le Regioni per tagliare di 2,4 miliardi la sanità pubblica, con le seguenti modalità. 1) Taglio dei farmaci mutuabili, quelli tolti dal prontuario Asl si dovranno pagare. 2) Taglio delle cliniche convenzionate con meno di 40 posti letto. Si allunga il tempo di attesa per fare una visita o esame. 3) Taglio del 50% sulle tariffe rimborsate agli ospedali per i ricoveri giudicati “inappropriati” (?) 4) Taglio del 60% per le giornate di degenza che superano la durata prevista. (?) I tagli già decisi saranno presentati in breve tempo in […] 0

    Tagli di 2,4 miliardi alla sanità

    Caro Operai Contro, Renzi si è messo d’accordo con le Regioni per tagliare di 2,4 miliardi la sanità pubblica, con le seguenti modalità. 1) Taglio dei farmaci mutuabili, quelli tolti dal prontuario Asl si dovranno pagare. 2) Taglio delle cliniche convenzionate con meno di 40 posti letto. Si allunga il tempo di attesa per fare una visita o esame. 3) Taglio del 50% sulle tariffe rimborsate agli ospedali per i ricoveri giudicati “inappropriati” (?) 4) Taglio del 60% per le giornate di degenza che superano la durata prevista. (?) I tagli già decisi saranno presentati in breve tempo in […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, C’è una strage silenziosa, inarrestabile e in atto. Un’ombra perennemente in agguato. Nei cantieri, nelle fabbriche, nei campi. Un’ombra che il discorso pubblico cerca di definire con una formula neutra: “Morti bianche”. Nome che chiama in causa qualcosa che di neutro non ha nulla. Perché i 117 morti sui luoghi di lavoro nei primi tre mesi del 2015 sono stati assassinati dai padroni per i loro profitti E’ una guerra. I morti e feriti sono solo dalla parte degli operai. .Numeri che aumentano ora dopo ora: sette persone sono decedute solo nella giornata del primo […] 0

    LA STRAGE DI OPERAI

    Redazione di Operai Contro, C’è una strage silenziosa, inarrestabile e in atto. Un’ombra perennemente in agguato. Nei cantieri, nelle fabbriche, nei campi. Un’ombra che il discorso pubblico cerca di definire con una formula neutra: “Morti bianche”. Nome che chiama in causa qualcosa che di neutro non ha nulla. Perché i 117 morti sui luoghi di lavoro nei primi tre mesi del 2015 sono stati assassinati dai padroni per i loro profitti E’ una guerra. I morti e feriti sono solo dalla parte degli operai. .Numeri che aumentano ora dopo ora: sette persone sono decedute solo nella giornata del primo […]

    Continue Reading

  • Redazione di operai contro, dopo tutte le sparate siamo al punto di partenza. Lo scorso anno sono stati dichiarati redditi per 811 miliardi di euro per un valore medio di 20.070 euro: il 30% dipende dalla pensioni che sommate agli introiti da lavoro dipendente fanno l’82% del dichiarato. Gli autonomi hanno i redditi medi più elevati, pari a 35.660 euro, seguiti dai dipendenti (20.600), dagli imprenditori (17.650) e dai pensionati (16.280). La dichiarazione media da partecipazione in società di persone ed assimilate, invece, risulta di 15.670 euro. Il Tesoro ricorda che la quasi totalità dei redditi da capitale è […] 0

    FISCO, NIENTE DI NUOVO, I DIPENDENTI GUADAGNANO PIU’ DEI PADRONI

    Redazione di operai contro, dopo tutte le sparate siamo al punto di partenza. Lo scorso anno sono stati dichiarati redditi per 811 miliardi di euro per un valore medio di 20.070 euro: il 30% dipende dalla pensioni che sommate agli introiti da lavoro dipendente fanno l’82% del dichiarato. Gli autonomi hanno i redditi medi più elevati, pari a 35.660 euro, seguiti dai dipendenti (20.600), dagli imprenditori (17.650) e dai pensionati (16.280). La dichiarazione media da partecipazione in società di persone ed assimilate, invece, risulta di 15.670 euro. Il Tesoro ricorda che la quasi totalità dei redditi da capitale è […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, da tempo i Militari USA e i militari Iraniani collaboravano per sottomettere i popoli che vanno dalla Turchia all’Iran. Ora è ufficiale USA e padroni Iraniani sono alleati. Sembra di essere tornati ai tempi dello Scia di Persia. Del resto gli USA non potevano fare altro. I padroni dell’Iran sono i grandi sostenitori con la Russia di Putin del sanguinario dittatore Siriano Assad. Mentre parlavano di sconfitta dell’ISIS, questi entravano a Damasco. I mercenari curdi, i nazisti e fascisti reclutati in europa, l’esercito del fantoccio di Bagdad, si sono dimostrati incapaci di contenere l’ISIS Gli […] 0

    LO STORICO ACCORDO ?

    Redazione di Operai Contro, da tempo i Militari USA e i militari Iraniani collaboravano per sottomettere i popoli che vanno dalla Turchia all’Iran. Ora è ufficiale USA e padroni Iraniani sono alleati. Sembra di essere tornati ai tempi dello Scia di Persia. Del resto gli USA non potevano fare altro. I padroni dell’Iran sono i grandi sostenitori con la Russia di Putin del sanguinario dittatore Siriano Assad. Mentre parlavano di sconfitta dell’ISIS, questi entravano a Damasco. I mercenari curdi, i nazisti e fascisti reclutati in europa, l’esercito del fantoccio di Bagdad, si sono dimostrati incapaci di contenere l’ISIS Gli […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, Il gangster Renzi molto probabilmente si rivolgerà alla magistratura per questa concorrenza sleale alla sua riforma del Jobs Act La CGIL e SEL presentano interrogazioni parlamentari Molto probabilmente vogliono difendere il monopolio di Renzi Un Operaio dal fatto quotidiano I toni sono quelli della propaganda commerciale, ma ad essere in vendita non sono televisioni, quanto lavoratori. Finisce sul tavolo della Procura di Modena il volantino diffuso da un’agenzia interinale che opera nel modenese, che senza mezzi termini invita le aziende del territorio a “vincere la crisi economica” assumendo “lavoratori interinali a contratto rumeno”. “Cosa stai […] 0

    CONCORRENZA SLEALE

    Redazione di Operai Contro, Il gangster Renzi molto probabilmente si rivolgerà alla magistratura per questa concorrenza sleale alla sua riforma del Jobs Act La CGIL e SEL presentano interrogazioni parlamentari Molto probabilmente vogliono difendere il monopolio di Renzi Un Operaio dal fatto quotidiano I toni sono quelli della propaganda commerciale, ma ad essere in vendita non sono televisioni, quanto lavoratori. Finisce sul tavolo della Procura di Modena il volantino diffuso da un’agenzia interinale che opera nel modenese, che senza mezzi termini invita le aziende del territorio a “vincere la crisi economica” assumendo “lavoratori interinali a contratto rumeno”. “Cosa stai […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, la magistratura non sbaglia mai Tutti assolti i 24 imputati al processo per l’utilizzo dei fondi dei gruppi del Consiglio regionale della Valle d’Aosta nella legislatura 2008-2012. “Il fatto non sussiste”. Il procuratore capo di Aosta Marilinda Mineccia aveva richiesto pene complessive per30 anni di carcere e multe per 600.000 euro per i 24. I magistrati Italiani non sbagliano mai: – I padroni che assassinano gli operai vengono assolti – i politici che rubano vengono assolti – gli amministratori vengono assolti I magistrati italiani devono essere esportati come il miglior prodotto italiano Un povero cristo   Facebook […] 0

    VIVA LA MAGISTRATURA ITALIANA

    Redazione di Operai Contro, la magistratura non sbaglia mai Tutti assolti i 24 imputati al processo per l’utilizzo dei fondi dei gruppi del Consiglio regionale della Valle d’Aosta nella legislatura 2008-2012. “Il fatto non sussiste”. Il procuratore capo di Aosta Marilinda Mineccia aveva richiesto pene complessive per30 anni di carcere e multe per 600.000 euro per i 24. I magistrati Italiani non sbagliano mai: – I padroni che assassinano gli operai vengono assolti – i politici che rubano vengono assolti – gli amministratori vengono assolti I magistrati italiani devono essere esportati come il miglior prodotto italiano Un povero cristo   Facebook […]

    Continue Reading

  • Redazione, dopo 6 anni l’Aquila è ancora a terra E’ sempre ricercato, per ordine della magistratura, il signor terremoto. Tutti assolti: grandi tecnici, politici, padroni, amministratori Renzi non è interessato, ormai c’è poco su cui fare affari Un Aquilano Costruite in tempi record dopo il terremoto del 2009, e costate circa un miliardo di euro, oggi le new town dell’Aquila, quartieri dormitorio privi di ogni servizio, cadono a pezzi, tranne rare eccezioni. Il Progetto C.A.S.E. (Complessi Antisismici Sostenibili Ecocompatibili) voluto da Berlusconi e Bertolaso per 16 mila aquilani sfollati, dopo sei anni fa letteralmente acqua da tutte le parti: […] 0

    Terremoto L’Aquila, sei anni dopo le new town fanno acqua

    Redazione, dopo 6 anni l’Aquila è ancora a terra E’ sempre ricercato, per ordine della magistratura, il signor terremoto. Tutti assolti: grandi tecnici, politici, padroni, amministratori Renzi non è interessato, ormai c’è poco su cui fare affari Un Aquilano Costruite in tempi record dopo il terremoto del 2009, e costate circa un miliardo di euro, oggi le new town dell’Aquila, quartieri dormitorio privi di ogni servizio, cadono a pezzi, tranne rare eccezioni. Il Progetto C.A.S.E. (Complessi Antisismici Sostenibili Ecocompatibili) voluto da Berlusconi e Bertolaso per 16 mila aquilani sfollati, dopo sei anni fa letteralmente acqua da tutte le parti: […]

    Continue Reading

  • Caro operai Contro, un operaio addetto alla manutenzione delle linee Telecom è morto mentre stava sostituendo un palo della linea telefonica a Reggio Emilia. Un altro operaio, dipendente della ditta in Costiera (R.E.), che ha acquistato i macchinari dell’ex Cartiera di Minori, è morto cadendo dal tetto. Invece a Gioi nel Cilento, un bracciante è stato travolto e ucciso da un trattore mentre lavorava nei campi. Tre operai morti sul lavoro. Le indagini (forse) accerteranno le dinamiche degli “infortuni” mortali. Ma le cause e responsabilità vere, si spiegano nella realtà operaia, una realtà di uomini mercificati per il profitto, […] 0

    Tre operai morti in un giorno

    Caro operai Contro, un operaio addetto alla manutenzione delle linee Telecom è morto mentre stava sostituendo un palo della linea telefonica a Reggio Emilia. Un altro operaio, dipendente della ditta in Costiera (R.E.), che ha acquistato i macchinari dell’ex Cartiera di Minori, è morto cadendo dal tetto. Invece a Gioi nel Cilento, un bracciante è stato travolto e ucciso da un trattore mentre lavorava nei campi. Tre operai morti sul lavoro. Le indagini (forse) accerteranno le dinamiche degli “infortuni” mortali. Ma le cause e responsabilità vere, si spiegano nella realtà operaia, una realtà di uomini mercificati per il profitto, […]

    Continue Reading