Archive for Aprile 27th, 2015

  • Facebook Comments 0

    RENZI IN VISITA ALL’ASSASSINO OBAMA

    Facebook Comments

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, ho letto il giornale in formato pdf OC135 faccio una proposta: diventare tutti diffusori di Operai Contro Se abbiamo un blog facebook o Twitter basta condividere Oggi abbiamo internet che può rivelarsi un ottimo strumento per la diffusione del giornale Un lettore Facebook Comments 0

    DIFFUSORI DI OPERAI CONTRO

    Redazione di Operai Contro, ho letto il giornale in formato pdf OC135 faccio una proposta: diventare tutti diffusori di Operai Contro Se abbiamo un blog facebook o Twitter basta condividere Oggi abbiamo internet che può rivelarsi un ottimo strumento per la diffusione del giornale Un lettore Facebook Comments

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro,. il buffone che dirige il governo stronbazzava:  «Se riparte Bagnoli riparte il Sud», proclamava Matteo Renzi il 29 agosto dello scorso anno. Nella legge Sblocca Italia aveva infilato una norma per sbloccare anche Bagnoli. Il risanamento e la sistemazione dell’immensa area dell’ex acciaieria Italsider sarebbe stata affidata a un commissario, per dare finalmente una svolta a una incredibile vicenda che si trascinava senza costrutto dal 1992. Da allora sono passati otto mesi, e del commissario nemmeno l’ombra. Uno smacco clamoroso per il governo «del fare» Vi invio un articolo del Corriere Un giovane di Bagnoli […] 0

    BAGNOLI HANNO DISTRUTTO DUE GENERAZIONI DI OPERAI

    Redazione di Operai Contro,. il buffone che dirige il governo stronbazzava:  «Se riparte Bagnoli riparte il Sud», proclamava Matteo Renzi il 29 agosto dello scorso anno. Nella legge Sblocca Italia aveva infilato una norma per sbloccare anche Bagnoli. Il risanamento e la sistemazione dell’immensa area dell’ex acciaieria Italsider sarebbe stata affidata a un commissario, per dare finalmente una svolta a una incredibile vicenda che si trascinava senza costrutto dal 1992. Da allora sono passati otto mesi, e del commissario nemmeno l’ombra. Uno smacco clamoroso per il governo «del fare» Vi invio un articolo del Corriere Un giovane di Bagnoli […]

    Continue Reading

  • Redazione di operai Contro, Il giornale Repubblica propaganda il sogno di Marchionne: Da oggi, attraverso Google Maps, è possibile visitare FCA Melfi Plant, una delle più grandi e avanzate strutture produttive in Europa, dove nascono i modelli Fiat 500X e Jeep Renegade. Grazie alla tecnologia di Google Maps Business View, sarà possibile scoprire le fasi di stampaggio, lastratura, verniciatura e montaggio. Con il recente investimento di oltre un miliardo di euro, è una delle fabbriche automotive più innovative dell’intera Europa. Inoltre, assicura la massima qualità produttiva possibile grazie all’implementazione di tutte le tecnologie e le best practice degli altri […] 0

    Melfi, la fabbrica dei sogni di Marchionne

    Redazione di operai Contro, Il giornale Repubblica propaganda il sogno di Marchionne: Da oggi, attraverso Google Maps, è possibile visitare FCA Melfi Plant, una delle più grandi e avanzate strutture produttive in Europa, dove nascono i modelli Fiat 500X e Jeep Renegade. Grazie alla tecnologia di Google Maps Business View, sarà possibile scoprire le fasi di stampaggio, lastratura, verniciatura e montaggio. Con il recente investimento di oltre un miliardo di euro, è una delle fabbriche automotive più innovative dell’intera Europa. Inoltre, assicura la massima qualità produttiva possibile grazie all’implementazione di tutte le tecnologie e le best practice degli altri […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, Dopo una domenica di preoccupazione ma anche di sofferenza condivisa con il mondo dello sport, attraverso la solidarietà manifestata ieri sera allo stadio S. Paolo dal pubblico partenopeo, per i lavoratori dell’ex Indesit quest’oggi si apre il tavolo Questa mattina alle 10 ci sarà al tavolo del ministero dello Sviluppo la verifica più probante circa le reali intenzioni del gruppo statunitense Whirlpool sul destino del sito di Carinaro, con 800 posti di lavoro a rischio. Nel 2013 Renzi giudico fantastica la soluzione alla vicenda indesit. Non sono  passati neanche due anni e per noi operai […] 0

    INDESIT: IL GIORNO DEL TAVOLO

    Redazione di Operai Contro, Dopo una domenica di preoccupazione ma anche di sofferenza condivisa con il mondo dello sport, attraverso la solidarietà manifestata ieri sera allo stadio S. Paolo dal pubblico partenopeo, per i lavoratori dell’ex Indesit quest’oggi si apre il tavolo Questa mattina alle 10 ci sarà al tavolo del ministero dello Sviluppo la verifica più probante circa le reali intenzioni del gruppo statunitense Whirlpool sul destino del sito di Carinaro, con 800 posti di lavoro a rischio. Nel 2013 Renzi giudico fantastica la soluzione alla vicenda indesit. Non sono  passati neanche due anni e per noi operai […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, a Taranto si sta compiendo un’altra infamia contro gli operai. Basta ci hanno ricattato con il lavoro, ma questo lavoro è nostro nemico Basta con il lavoro salariato Basta con i padroni Padroni e politici sono degli assassini Un operaio dell’ILVA Articolo della Gazzetta di MIMMO MAZZA TARANTO – Potrebbe arrivare entro la fine di aprile l’autorizzazione del ministero per lo Sviluppo Economico chiesta dai commissari straordinari dell’Ilva Gnudi-Carruba-Laghi per tentare di patteggiare la posizione dell’azienda, imputata nel processo «Ambiente svenduto» ai sensi della legge 231/2001 che punisce la responsabilità amministrativa delle imprese. Gli avvocati […] 0

    ILVA: PADRONI, MAGISTRATURA, POLITICI, AMMINISTRATORI, TUTTI UNITI CONTRO GLI OPERAI

    Redazione di Operai Contro, a Taranto si sta compiendo un’altra infamia contro gli operai. Basta ci hanno ricattato con il lavoro, ma questo lavoro è nostro nemico Basta con il lavoro salariato Basta con i padroni Padroni e politici sono degli assassini Un operaio dell’ILVA Articolo della Gazzetta di MIMMO MAZZA TARANTO – Potrebbe arrivare entro la fine di aprile l’autorizzazione del ministero per lo Sviluppo Economico chiesta dai commissari straordinari dell’Ilva Gnudi-Carruba-Laghi per tentare di patteggiare la posizione dell’azienda, imputata nel processo «Ambiente svenduto» ai sensi della legge 231/2001 che punisce la responsabilità amministrativa delle imprese. Gli avvocati […]

    Continue Reading

  • Redazione di operai Contro, Draghi, il capo della BCE, stampa carta e dice che è moneta Draghi, regala la carta alle banche Draghi era convinto di risolvere la crisi Draghi è solo un servo sciocco dei padroni Un lettore Di fronte a sciagure epocali, senza rimedi affidabili e dalle cause insondabili, la natura umana tende a concepire rimedi astrusi, come la danza della pioggia o il mercurio contro la peste. Pur tra i gorghi della crisi che gonfia umori nefasti e ribellismo salottiero, il ruolo dello stregone, del cerusico e del banchiere centrale sembrerebbero distinti. Nondimeno talora si mescolano perversamente attese di sortilegi e politica monetaria. In un regime di moneta fiduciaria (il cui valore […] 0

    IL BAZOOKA DI CARTA DI DRAGHI

    Redazione di operai Contro, Draghi, il capo della BCE, stampa carta e dice che è moneta Draghi, regala la carta alle banche Draghi era convinto di risolvere la crisi Draghi è solo un servo sciocco dei padroni Un lettore Di fronte a sciagure epocali, senza rimedi affidabili e dalle cause insondabili, la natura umana tende a concepire rimedi astrusi, come la danza della pioggia o il mercurio contro la peste. Pur tra i gorghi della crisi che gonfia umori nefasti e ribellismo salottiero, il ruolo dello stregone, del cerusico e del banchiere centrale sembrerebbero distinti. Nondimeno talora si mescolano perversamente attese di sortilegi e politica monetaria. In un regime di moneta fiduciaria (il cui valore […]

    Continue Reading

  • ANSA Continua a salire drammaticamente, ora dopo ora, il bilancio delle vittime del terremoto che ha devastato il Nepal ieri. Il numero di vittime del terremoto in Nepal è salito a 3.218, con almeno 5.638 feriti. L’aeroporto internazionale Tribhuvan di Kathmandu e’ nuovamente aperto ai voli internazionali che trasportano aiuti ed a quelli commerciali. Quattro speleologi italiani del Soccorso alpino, in spedizione nel villaggio di Langtang, travolto da un’enorme valanga, non danno notizie di sé da ieri sera. Lo apprende l’ANSA dal fratello di uno di loro, Giuseppe Antonini, di Ancona. Roberto Antonini ha parlato con il fratello mezz’ora prima del […] 0

    NEPAL PIU’ DI TREMILA MORTI

    ANSA Continua a salire drammaticamente, ora dopo ora, il bilancio delle vittime del terremoto che ha devastato il Nepal ieri. Il numero di vittime del terremoto in Nepal è salito a 3.218, con almeno 5.638 feriti. L’aeroporto internazionale Tribhuvan di Kathmandu e’ nuovamente aperto ai voli internazionali che trasportano aiuti ed a quelli commerciali. Quattro speleologi italiani del Soccorso alpino, in spedizione nel villaggio di Langtang, travolto da un’enorme valanga, non danno notizie di sé da ieri sera. Lo apprende l’ANSA dal fratello di uno di loro, Giuseppe Antonini, di Ancona. Roberto Antonini ha parlato con il fratello mezz’ora prima del […]

    Continue Reading