Archive for Aprile 13th, 2015

  • Redazione di Operai Contro, Roma ladrona ha finanziato lautamente la Lega: 179 milioni 961 mila. L’equivalente di 348 miliardi 453 milioni 826 mila lire. Una cuccagna, sotto forma di finanziamento pubblico e rimborsi elettorali, durata oltre un quarto di secolo. I ladroni di Roma hanno riempito il portafoglio del Leghisti Vi invio un articolo Un operaio di Milano   Dalla Lega Lombarda alla Lega Nord, transitando dalla prima alla seconda repubblica a suon di miliardi (di lire) prima e milioni (di euro) poi generosamente elargiti dallo Stato. Dal 1988 al 2013sono finiti nelle casse del partito fondato da Umberto Bossi […] 0

    LEGA LADRONA

    Redazione di Operai Contro, Roma ladrona ha finanziato lautamente la Lega: 179 milioni 961 mila. L’equivalente di 348 miliardi 453 milioni 826 mila lire. Una cuccagna, sotto forma di finanziamento pubblico e rimborsi elettorali, durata oltre un quarto di secolo. I ladroni di Roma hanno riempito il portafoglio del Leghisti Vi invio un articolo Un operaio di Milano   Dalla Lega Lombarda alla Lega Nord, transitando dalla prima alla seconda repubblica a suon di miliardi (di lire) prima e milioni (di euro) poi generosamente elargiti dallo Stato. Dal 1988 al 2013sono finiti nelle casse del partito fondato da Umberto Bossi […]

    Continue Reading

  • Per un 1° maggio anticapitalista – lotta di classe!Questo appello nasce da un confronto interno al movimento di lotta politico-sindacale dei lavoratori delle cooperative, delegati e iscritti al S.I. Cobas e delle strutture politiche territoriali che l’hanno sostenuto, con il proposito di estendere il ragionamento, anche oltre il settore della logistica, ai numerosi altri fronti presenti e attivi a livello nazionale sul terreno del conflitto capitale/lavoro e a chiunque si voglia schierare su un piano concreto di lotta da un punto di vista anticapitalista. Un appello con il quale vogliamo lanciare una proposta politica che si misuri necessariamente sul […] 1

    Per un 1° maggio anticapitalista – lotta di classe!

    Per un 1° maggio anticapitalista – lotta di classe!Questo appello nasce da un confronto interno al movimento di lotta politico-sindacale dei lavoratori delle cooperative, delegati e iscritti al S.I. Cobas e delle strutture politiche territoriali che l’hanno sostenuto, con il proposito di estendere il ragionamento, anche oltre il settore della logistica, ai numerosi altri fronti presenti e attivi a livello nazionale sul terreno del conflitto capitale/lavoro e a chiunque si voglia schierare su un piano concreto di lotta da un punto di vista anticapitalista. Un appello con il quale vogliamo lanciare una proposta politica che si misuri necessariamente sul […]

    Continue Reading

  • RESOCONTO DI UN OPERAIO PRESENTE ALL’INIZIATIVA DI SOSTEGNO E SOLIDARIETA’ CONTRO IL LICENZIAMENTO DI FRANCESCO OPERAIO FIAT TRATTORI (CNH) MODENA. Venerdì 10 aprile diversi compagni e compagne hanno partecipato all’iniziativa benefit a sostegno di Francesco Ficiarà, operaio saldatore da vent’anni in trincea contro il colosso FIAT, licenziato per la seconda volta ad ottobre 2011, dopo che la prima epurazione era stata rigettata con iter giudiziario con 4 processi vinti (fine 1997-inizio 2002). il 28 luglio 2011 FIAT licenzia di nuovo Francesco con motivazione “disciplinare” ma c’è sentenza di reintegro 4 mesi dopo, il 21 gennaio 2012. A questo punto […] 0

    Bologna: iniziativa di sostegno e solidarietà per l’operaio FIAT-CNH Francesco Ficiarà

    RESOCONTO DI UN OPERAIO PRESENTE ALL’INIZIATIVA DI SOSTEGNO E SOLIDARIETA’ CONTRO IL LICENZIAMENTO DI FRANCESCO OPERAIO FIAT TRATTORI (CNH) MODENA. Venerdì 10 aprile diversi compagni e compagne hanno partecipato all’iniziativa benefit a sostegno di Francesco Ficiarà, operaio saldatore da vent’anni in trincea contro il colosso FIAT, licenziato per la seconda volta ad ottobre 2011, dopo che la prima epurazione era stata rigettata con iter giudiziario con 4 processi vinti (fine 1997-inizio 2002). il 28 luglio 2011 FIAT licenzia di nuovo Francesco con motivazione “disciplinare” ma c’è sentenza di reintegro 4 mesi dopo, il 21 gennaio 2012. A questo punto […]

    Continue Reading

  • Francesco Ficiarà, è un operaio della Fiat Trattori di Modena da circa 20 anni. Francesco lavora(va) al reparto saldatura, qui organizzandosi insieme ai suoi colleghi è diventato punto di riferimento in fabbrica nella resistenza al quotidiano sfruttamento imposto dal padrone Fiat. Per anni si sono svolte lotte in quella fabbrica per la sicurezza e la salute di tutti gli operai contro le imposizioni dell’azienda sulla produzione, e spesso contro il lassismo e la complicità dei sindacati, lotte che hanno portato anche risultati apprezzabili materialmente dagli operai. A volte la coscienza e la determinazione del singolo spingono alla coesione sui […] 0

    CONTRO IL JOBS ACT, FRANCESCO DEVE RIENTRARE IN FIAT (CNH) TRATTORI MODENA

    Francesco Ficiarà, è un operaio della Fiat Trattori di Modena da circa 20 anni. Francesco lavora(va) al reparto saldatura, qui organizzandosi insieme ai suoi colleghi è diventato punto di riferimento in fabbrica nella resistenza al quotidiano sfruttamento imposto dal padrone Fiat. Per anni si sono svolte lotte in quella fabbrica per la sicurezza e la salute di tutti gli operai contro le imposizioni dell’azienda sulla produzione, e spesso contro il lassismo e la complicità dei sindacati, lotte che hanno portato anche risultati apprezzabili materialmente dagli operai. A volte la coscienza e la determinazione del singolo spingono alla coesione sui […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, Il ministro Poletti è grande. “Sono favorevole a che nei progetti di alternanza fra scuola e lavoro gli stage lavorativi possano essere fatti anche d’estate, se è una scelta volontaria”. Così il ministro del Lavoro Giuliano Poletti è tornato ai microfoni dell’Intervista di Maria Latella sulla polemica di mandare a lavorare gli studenti durante le vacanze estive. “Bisogna incominciare a far capire ai giovani cosa sia il lavoro e cosa sia un’impresa” ha aggiunto. Poletti mette a disposizione dei padroni: camerieri, gelatai, uomini delle pulizie, camerieri ai piani , ecc gratis Bisogna trovare un lavoro […] 0

    LAVORO GRATUITO DEI GIOVANI

    Redazione di Operai Contro, Il ministro Poletti è grande. “Sono favorevole a che nei progetti di alternanza fra scuola e lavoro gli stage lavorativi possano essere fatti anche d’estate, se è una scelta volontaria”. Così il ministro del Lavoro Giuliano Poletti è tornato ai microfoni dell’Intervista di Maria Latella sulla polemica di mandare a lavorare gli studenti durante le vacanze estive. “Bisogna incominciare a far capire ai giovani cosa sia il lavoro e cosa sia un’impresa” ha aggiunto. Poletti mette a disposizione dei padroni: camerieri, gelatai, uomini delle pulizie, camerieri ai piani , ecc gratis Bisogna trovare un lavoro […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, i giornalisti denunciano la distruzione dei siti archeologici in Iraq. Ripensando alla storia passata, per decine di anni i democratici occidentali hanno saccheggiato e distrutto reperti archeologici: dall’Egitto, alla Grecia, all’Italia, all’Iraq, ecc… I musei occidentali sono stati costruiti con i reperti archeologici saccheggiati Di recente ha aperto, a Torino, il nuovo museo Egizio. Per quanto riguarda la distruzione dei siti archologici, i politici e gli amministratori dell’Italia dei padroni, non hanno niente da imparare dall’ISIS.Sono decine i siti archeologici che hanno distrutto. Un appassionato di archeologia Nella foto il sito archeologico di Pompei Facebook […] 0

    SACCHEGGIO E DISTRUZIONE DEI SITI ARCHEOLOGICI

    Redazione di Operai Contro, i giornalisti denunciano la distruzione dei siti archeologici in Iraq. Ripensando alla storia passata, per decine di anni i democratici occidentali hanno saccheggiato e distrutto reperti archeologici: dall’Egitto, alla Grecia, all’Italia, all’Iraq, ecc… I musei occidentali sono stati costruiti con i reperti archeologici saccheggiati Di recente ha aperto, a Torino, il nuovo museo Egizio. Per quanto riguarda la distruzione dei siti archologici, i politici e gli amministratori dell’Italia dei padroni, non hanno niente da imparare dall’ISIS.Sono decine i siti archeologici che hanno distrutto. Un appassionato di archeologia Nella foto il sito archeologico di Pompei Facebook […]

    Continue Reading

  • Caro Operai Contro, il Papa in carica ha dei vuoti di memoria? Cita il genocidio degli armeni come il primo del 900. Poi arriva ai nostri giorni dimenticandosi il genocidio con i gas fatto dal regime fascista (1935-1936), nei confronti della popolazione dell’ etiopia. Il Papa parla delle violenze dell’Isis (senza citarlo espressamente), ma non cita le città, i paesi, i villaggi letteralmente sbriciolati insieme ai civili dai bombardamenti americani. Forse il Papa si consola all’idea che nei bombardamenti non muoiono solo cristiani ma anche mussulmani? Saluti da un lettore Facebook Comments 0

    Lo strabismo del Papa

    Caro Operai Contro, il Papa in carica ha dei vuoti di memoria? Cita il genocidio degli armeni come il primo del 900. Poi arriva ai nostri giorni dimenticandosi il genocidio con i gas fatto dal regime fascista (1935-1936), nei confronti della popolazione dell’ etiopia. Il Papa parla delle violenze dell’Isis (senza citarlo espressamente), ma non cita le città, i paesi, i villaggi letteralmente sbriciolati insieme ai civili dai bombardamenti americani. Forse il Papa si consola all’idea che nei bombardamenti non muoiono solo cristiani ma anche mussulmani? Saluti da un lettore Facebook Comments

    Continue Reading