Archive for Aprile 22nd, 2015

  • Redazione di Operai Contro, ormai i pizzinni alla polizia e ai giornalisti sono chiari. Quando rompete le teste dite che sono antagonisti. Ma che vuol dire antagonisti? Siamo studenti e non che volevamo fare un’assemblea a Palazzo Nuovo. La Polizia ha manganellato Dato che siamo stati manganellati dalla polizia ci chiamano antagonisti Tra poco ci chiameranno terroristi Uno studente di Palazzo novo Facebook Comments 0

    ANTAGONISTI IL CAZZO

    Redazione di Operai Contro, ormai i pizzinni alla polizia e ai giornalisti sono chiari. Quando rompete le teste dite che sono antagonisti. Ma che vuol dire antagonisti? Siamo studenti e non che volevamo fare un’assemblea a Palazzo Nuovo. La Polizia ha manganellato Dato che siamo stati manganellati dalla polizia ci chiamano antagonisti Tra poco ci chiameranno terroristi Uno studente di Palazzo novo Facebook Comments

    Continue Reading

  • Caro Operai Contro, il Papa implora la fine delle stragi di massa dei migranti in mare. Ma perché il Vaticano non invia navi sulle coste libiche a caricare i candidati all’affogamento? In cosa consiste la carità cristiana? Nel predicare bene e razzolare male? E Renzi perché non invia le navi per soccorrere i profughi sulle coste libiche? Con 2 viaggi si potrebbero portare in Italia almeno mille migranti al giorno. L’Europa non potrebbe fare altrettanto concordando sbarchi su altre coste del mediterraneo? Alte autorità, alti prelati, parlate di soccorsi umanitari? E allora fateli veramente questi benedetti soccorsi! Altrimenti l’odio […] 0

    Basta stragi di migranti

    Caro Operai Contro, il Papa implora la fine delle stragi di massa dei migranti in mare. Ma perché il Vaticano non invia navi sulle coste libiche a caricare i candidati all’affogamento? In cosa consiste la carità cristiana? Nel predicare bene e razzolare male? E Renzi perché non invia le navi per soccorrere i profughi sulle coste libiche? Con 2 viaggi si potrebbero portare in Italia almeno mille migranti al giorno. L’Europa non potrebbe fare altrettanto concordando sbarchi su altre coste del mediterraneo? Alte autorità, alti prelati, parlate di soccorsi umanitari? E allora fateli veramente questi benedetti soccorsi! Altrimenti l’odio […]

    Continue Reading

  • Caro Operai Contro, è partita la campagna contro i giovani che rifiutano il lavoro. Chissà perché non fa notizia che parassiti di ogni genere e risma, campino agiatamente senza fare un cazzo, con ben oltre 1.300 euro netti al mese. Ma evidentemente ciò è normale, perché questi non hanno bisogno di lavorare! Ci pensano gli operai a lavorare per loro, poi le regole della società democratica fanno in modo che la ricchezza prodotta dagli operai si trasferisca agli strati agiati. Il Corriere della Sera, scrive udite udite, “tra le ipotesi del rifiuto: la precarietà”. Evidentemente per i nostri moralizzatori, […] 0

    Giovani respingono il lavoro precario

    Caro Operai Contro, è partita la campagna contro i giovani che rifiutano il lavoro. Chissà perché non fa notizia che parassiti di ogni genere e risma, campino agiatamente senza fare un cazzo, con ben oltre 1.300 euro netti al mese. Ma evidentemente ciò è normale, perché questi non hanno bisogno di lavorare! Ci pensano gli operai a lavorare per loro, poi le regole della società democratica fanno in modo che la ricchezza prodotta dagli operai si trasferisca agli strati agiati. Il Corriere della Sera, scrive udite udite, “tra le ipotesi del rifiuto: la precarietà”. Evidentemente per i nostri moralizzatori, […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, Ieri come oggi i responsabili delle stragi sono i padroni: nel 1891, per sfuggire alla miseria Siciliani, Campani, Abruzzesi, Calabresi, Lucani, emigravano in America, dove venivano trattati peggio delle bestie, tenuti in quarantena, ammassati nelle gabbie e spruzzati con il velenosissimo DDT, molti venivano rispediti indietro. Dopo l’unità D’Italia fatta da quei delinquenti dei Savoia, con i massoni Mazzini e Garibaldi, degni compari dei Savoia, spalleggiati dalla massoneria Inglese, le condizioni di vita della popolazione meridionale, certamente non buone sotto i Borboni, peggiorarono ulteriormente. Nel 1891, partì dal porto di Trieste la nave Utopia, battente […] 0

    NAUFRAGHI DELL’UTOPIA E NAUFRAGHI DEL MEDITERRANEO

    Redazione di Operai Contro, Ieri come oggi i responsabili delle stragi sono i padroni: nel 1891, per sfuggire alla miseria Siciliani, Campani, Abruzzesi, Calabresi, Lucani, emigravano in America, dove venivano trattati peggio delle bestie, tenuti in quarantena, ammassati nelle gabbie e spruzzati con il velenosissimo DDT, molti venivano rispediti indietro. Dopo l’unità D’Italia fatta da quei delinquenti dei Savoia, con i massoni Mazzini e Garibaldi, degni compari dei Savoia, spalleggiati dalla massoneria Inglese, le condizioni di vita della popolazione meridionale, certamente non buone sotto i Borboni, peggiorarono ulteriormente. Nel 1891, partì dal porto di Trieste la nave Utopia, battente […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, quando Renzi definiva fantastica l’offerta dei padroni della Whirlpool gli dava il sostegno (statale) di circa 10 milioni dall’agenzia Invitalia per gli investimenti in ricerca e sviluppo nello stabilimento di Napoli. Come dire: lo Stato supporta  un’azienda , ma non può chiudere un occhio di fronte alla volontà della stessa multinazionale di chiudere un impianto a pochi chilometri di distanza, quello di Carinaro (Caserta). I 10 milioni di euro dati da Renzi servivano per far fare ai padroni la dichiarazione che non avrebbero licenziato gli operai. Era una dichiarazione che serviva a Renzi. Non serviva […] 0

    RENZI HA REGALATO AI PADRONI DELLA WHIRLPOOL 10 MILIONI DI EURO

    Redazione di Operai Contro, quando Renzi definiva fantastica l’offerta dei padroni della Whirlpool gli dava il sostegno (statale) di circa 10 milioni dall’agenzia Invitalia per gli investimenti in ricerca e sviluppo nello stabilimento di Napoli. Come dire: lo Stato supporta  un’azienda , ma non può chiudere un occhio di fronte alla volontà della stessa multinazionale di chiudere un impianto a pochi chilometri di distanza, quello di Carinaro (Caserta). I 10 milioni di euro dati da Renzi servivano per far fare ai padroni la dichiarazione che non avrebbero licenziato gli operai. Era una dichiarazione che serviva a Renzi. Non serviva […]

    Continue Reading

  • Redazione di operai contro, l’italia dei padroni continua a tagliare i salari degli operai, ma continua a pagare molto bene i politici e gli amministratori delegati delle aziende statali Vi invio un articolo Un postino dal fatto quotidiano “Quanto prende lei? Quanto prende lei?”. “Io prendo 1 milione, 1 milione 200 ….”. E l’ad di Poste Francesco Caio non è riuscito più a dire più nulla. Urla, accuse, proteste, insulti. Il tutto a decibel altissimi. Pesante contestazione per Francesco Caio, dal maggio 2014 amministratore delegato e direttore generale del gruppoPoste Italiane S.p.A. Nel video di qualche giorno fa pubblicato su […] 0

    CAIO, IL MILIONARIO

    Redazione di operai contro, l’italia dei padroni continua a tagliare i salari degli operai, ma continua a pagare molto bene i politici e gli amministratori delegati delle aziende statali Vi invio un articolo Un postino dal fatto quotidiano “Quanto prende lei? Quanto prende lei?”. “Io prendo 1 milione, 1 milione 200 ….”. E l’ad di Poste Francesco Caio non è riuscito più a dire più nulla. Urla, accuse, proteste, insulti. Il tutto a decibel altissimi. Pesante contestazione per Francesco Caio, dal maggio 2014 amministratore delegato e direttore generale del gruppoPoste Italiane S.p.A. Nel video di qualche giorno fa pubblicato su […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, i politici italiani a parole si dicono disposti ad accogliere i migranti che scappano dalle guerre (e d’accordo anche il razzista Salvini), ma vogliono respingere i migranti che scappano dalla morte per fame Sono i padroni che scatenano le guerre, sono i padroni che creano la fame Morte ai padroni Un senegalese Facebook Comments 0

    IMMIGRATI

    Redazione di Operai Contro, i politici italiani a parole si dicono disposti ad accogliere i migranti che scappano dalle guerre (e d’accordo anche il razzista Salvini), ma vogliono respingere i migranti che scappano dalla morte per fame Sono i padroni che scatenano le guerre, sono i padroni che creano la fame Morte ai padroni Un senegalese Facebook Comments

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, Il mercantile portoghese ha speronato il barcone. I padroni e i loro politici restano sempre i responsabili della strage di 800 migranti nel mediterraneo Renzi ha dichiarato guerra agli scafisti per salvare il culo ai padroni Alfano guiderà le truppe I politici possono essere imbecilli e guerrafondai Renzi e Alfano iniziano una guerra contro la Libia in difesa dei profitti dei padroni italiani La guerra sarà lunga, ma Renzi  invierà i giovani disoccupati a morire e non si preoccupa Gli immigrati partono dalle coste Turche, Egiziane, Tunisine. Se si affondano i barconi in Libia, gli […] 0

    RENZI DA GANGSTER A MARESCIALLO DELL’ITALIA DEI PADRONI

    Redazione di Operai Contro, Il mercantile portoghese ha speronato il barcone. I padroni e i loro politici restano sempre i responsabili della strage di 800 migranti nel mediterraneo Renzi ha dichiarato guerra agli scafisti per salvare il culo ai padroni Alfano guiderà le truppe I politici possono essere imbecilli e guerrafondai Renzi e Alfano iniziano una guerra contro la Libia in difesa dei profitti dei padroni italiani La guerra sarà lunga, ma Renzi  invierà i giovani disoccupati a morire e non si preoccupa Gli immigrati partono dalle coste Turche, Egiziane, Tunisine. Se si affondano i barconi in Libia, gli […]

    Continue Reading

  • Il Foglio Bianco Il Foglio Bianco Posted: 21 Apr 2015 11:14 AM PDTDa lunedì scorso gli operai della linea 6 sono in sciopero. Pretendono di lavorare meglio e perciò rivendicano l’aggiunta di 2 stazionamenti per alleggerire il carico di lavoro L’azienda non intende riconoscere questa necessità e propone invece alle RSU di trovare il modo di riuscire a produrre ugualmente i veicoli programmati senza aggiungere persone sulla linea, ma semplicemente spostando qualche vite da uno stazionamento all’altro. Sono almeno vent’anni che l’azienda con questi metodi peggiora costantemente le condizioni di lavoro. Aumenta i ritmi e scarica sulle spalle dei lavoratori, […] 0

    PIAGGIO: Gli operai pretendono di lavorare meglio

    Il Foglio Bianco Il Foglio Bianco Posted: 21 Apr 2015 11:14 AM PDTDa lunedì scorso gli operai della linea 6 sono in sciopero. Pretendono di lavorare meglio e perciò rivendicano l’aggiunta di 2 stazionamenti per alleggerire il carico di lavoro L’azienda non intende riconoscere questa necessità e propone invece alle RSU di trovare il modo di riuscire a produrre ugualmente i veicoli programmati senza aggiungere persone sulla linea, ma semplicemente spostando qualche vite da uno stazionamento all’altro. Sono almeno vent’anni che l’azienda con questi metodi peggiora costantemente le condizioni di lavoro. Aumenta i ritmi e scarica sulle spalle dei lavoratori, […]

    Continue Reading