ILVA TARANTO: ESPLOSIONE NELL’AREA DI COLAGGIO

Redazione di Operai Contro, questa volta ci è andata bene, nessun operaio è stato ucciso. Le esplosioni nell’area di colaggio sono all’ordine del giorno. I sindacalisti avevano concordato con l’azienda di realizzare dei gabiotti blindati a protezione degli operai. L’azienda non li ha realizzati e i sindacalisti se ne ne sono fregati. Molte volte vi ho scritto che noi operai dell’ILVA lavoriamo con la morte sulle spalle. Probabilmente molti operai sperano che a loro non capiti. Probabilmente la maggioranza degli operai è disposta ancora a partecipare alla roulette russa. Noi operai aderenti al Partito Operaio non dobbiamo stancarci e […]
Condividi:

Redazione di Operai Contro,

questa volta ci è andata bene, nessun operaio è stato ucciso. Le esplosioni nell’area di colaggio sono all’ordine del giorno. I sindacalisti avevano concordato con l’azienda di realizzare dei gabiotti blindati a protezione degli operai. L’azienda non li ha realizzati e i sindacalisti se ne ne sono fregati.

Molte volte vi ho scritto che noi operai dell’ILVA lavoriamo con la morte sulle spalle. Probabilmente molti operai sperano che a loro non capiti. Probabilmente la maggioranza degli operai è disposta ancora a partecipare alla roulette russa.

Noi operai aderenti al Partito Operaio non dobbiamo stancarci e continuare a denunciare questi episodi.

Arriverà il momento che la maggioranza degli operai non sarà più disposta a sopportare e allora avremo la forza di portare la guerra ai padroni e ai sindacalisti venduti di ogni colore

Solo se sapremo conquistare la maggioranza degli operai avremo la forza per seppellire i padroni

Un operaio dell’ILVA

 

Condividi:

Facebook Comments

1 Comment

  1. ocpavia