Archive for Novembre 26th, 2015

  • Redazione di Operai contro, ho letto con attenzione le critiche rivolte alla piasttaforma di Landini Ho letto ciò che è avvenuto alla FCA di Termoli Sono d’accordo con le posizioni del Partito Operaio e mi sforzo di costruirlo nella mia fabbrica. Mi chiedo solo cosa facciamo per il CCNL dei metalmeccanici – Possiamo decidere di non far niente – Possiamo decidere di portare avanti dei nostri obiettivi e vedere dove si arriva In ogni caso occorre una proposta attorno a cui agire Riusciamo a farla e a coordinarci? Oppure dobbiamo continuare a lamentarci Un operaio metalmeccanico Facebook Comments 0

    COSA FACCIAMO?

    Redazione di Operai contro, ho letto con attenzione le critiche rivolte alla piasttaforma di Landini Ho letto ciò che è avvenuto alla FCA di Termoli Sono d’accordo con le posizioni del Partito Operaio e mi sforzo di costruirlo nella mia fabbrica. Mi chiedo solo cosa facciamo per il CCNL dei metalmeccanici – Possiamo decidere di non far niente – Possiamo decidere di portare avanti dei nostri obiettivi e vedere dove si arriva In ogni caso occorre una proposta attorno a cui agire Riusciamo a farla e a coordinarci? Oppure dobbiamo continuare a lamentarci Un operaio metalmeccanico Facebook Comments

    Continue Reading

  • dal fatto quotidiano Cosa direbbero i cittadini italiani, gli imprenditori in difficoltà, i disoccupati, se scoprissero che ogni anno i tre quarti dei fondi pubblici destinati al rilancio economico del Paese sono spesi per costruire carri armati, aerei e navi da guerra destinati alle nostre forze armate? E che per i prossimi anni, sempre a favore della produzione di armamenti, sono stati decisi rifinanziamenti per 3,2 miliardi di euro, a fronte di meno di 2 miliardi destinati al dissesto idrogeologico e 1,7 miliardi all’edilizia sanitaria? Per quanto incredibile, così stanno le cose. La legge di Stabilità 2016 in discussione […] 0

    Stabilità, il 73% dei fondi del Mise per lo sviluppo delle imprese finisce ai programmi di armamento della Difesa

    dal fatto quotidiano Cosa direbbero i cittadini italiani, gli imprenditori in difficoltà, i disoccupati, se scoprissero che ogni anno i tre quarti dei fondi pubblici destinati al rilancio economico del Paese sono spesi per costruire carri armati, aerei e navi da guerra destinati alle nostre forze armate? E che per i prossimi anni, sempre a favore della produzione di armamenti, sono stati decisi rifinanziamenti per 3,2 miliardi di euro, a fronte di meno di 2 miliardi destinati al dissesto idrogeologico e 1,7 miliardi all’edilizia sanitaria? Per quanto incredibile, così stanno le cose. La legge di Stabilità 2016 in discussione […]

    Continue Reading

  • Redazione di operai contro, TARANTO – I licenziamenti dei 231 operai di Isola verde sono stati sospesi fino al 10 Gennaio. Siamo in contratto di solidarietà da oltre un anno con riduzione del salario al 50 per cento. Ma la realtà e che da Aprile non riceviamo più nessun euro. I politici vogliono fare le feste tranquilli. La sospensione dei licenziamenti fino al 10 Gennaio è una presa in giro Un operaio dell’Isola Verde Facebook Comments 0

    OPERAI ISOLA VERDE: SI PROLUNGA L’AGONIA

    Redazione di operai contro, TARANTO – I licenziamenti dei 231 operai di Isola verde sono stati sospesi fino al 10 Gennaio. Siamo in contratto di solidarietà da oltre un anno con riduzione del salario al 50 per cento. Ma la realtà e che da Aprile non riceviamo più nessun euro. I politici vogliono fare le feste tranquilli. La sospensione dei licenziamenti fino al 10 Gennaio è una presa in giro Un operaio dell’Isola Verde Facebook Comments

    Continue Reading

  • Caro Operai Contro, niente scioperi, niente lotta, niente mobilitazioni, nonostante Italcementi non abbia ritirato le centinaia di licenziamenti programmati. Le burocrazie sindacali sono impegnate per allungare i tempi dell’agonia pre-licenziamento. Operai se non ci facciamo sentire, ci portano al macello, mansueti come il pio bove. Ieri si è tenuto a Roma l’incontro tra Italcementi e sindacati, in vista dell’incontro ufficiale al ministero del Lavoro del 3 dicembre. Dobbiamo assolutamente opporci ad un altro incontro-manfrina, utile solo a trovare lo zuccherino per far passare i licenziamenti. Ti mando l’articolo dell’Eco di Bergamo. Ciao un operaio già passato da questa storia […] 0

    Italcementi: centinaia di licenziamenti programmati

    Caro Operai Contro, niente scioperi, niente lotta, niente mobilitazioni, nonostante Italcementi non abbia ritirato le centinaia di licenziamenti programmati. Le burocrazie sindacali sono impegnate per allungare i tempi dell’agonia pre-licenziamento. Operai se non ci facciamo sentire, ci portano al macello, mansueti come il pio bove. Ieri si è tenuto a Roma l’incontro tra Italcementi e sindacati, in vista dell’incontro ufficiale al ministero del Lavoro del 3 dicembre. Dobbiamo assolutamente opporci ad un altro incontro-manfrina, utile solo a trovare lo zuccherino per far passare i licenziamenti. Ti mando l’articolo dell’Eco di Bergamo. Ciao un operaio già passato da questa storia […]

    Continue Reading

  • Redazione, oggi 26 novembre Renzi incontrerà Hollande, il presidente francese che emula sempre più il generale De Gaulle. L’impegno transalpino sul fronte della guerra è in assoluto il più consistente nell’intera Europa. Hollande sta girando mezzo mondo per creare una nuova coalizione internazionale delle prossime Crociate: Inghilterra, Stati Uniti, a Parigi con la Merkel, poi Italia con Renzi e Russia con Putin. E se anche il Moloch tedesco guidato dalla pragmatica Merkel ha deciso di oliare i cingoli, allora i segnali di accelerazione della guerra dei padroni sono ancora più evidenti. La prudenza della cancelliera impone un “avanti piano” […] 1

    HOLLANDE: TERZA GUERRA MONDIALE

    Redazione, oggi 26 novembre Renzi incontrerà Hollande, il presidente francese che emula sempre più il generale De Gaulle. L’impegno transalpino sul fronte della guerra è in assoluto il più consistente nell’intera Europa. Hollande sta girando mezzo mondo per creare una nuova coalizione internazionale delle prossime Crociate: Inghilterra, Stati Uniti, a Parigi con la Merkel, poi Italia con Renzi e Russia con Putin. E se anche il Moloch tedesco guidato dalla pragmatica Merkel ha deciso di oliare i cingoli, allora i segnali di accelerazione della guerra dei padroni sono ancora più evidenti. La prudenza della cancelliera impone un “avanti piano” […]

    Continue Reading

  • Metal İşçileri Birliği – MİB 37 min · Modificato · Gece vardiyası çıkışında da Reno işçilerinin TM protestosu sürdü… “Türk Metal gidecek dertler bitecek!” Anche dopo il turno di notte tra Reno e ‘ durato proteste tm… ” i problemi di metallo turco andrà tutto finirà!” Traduzione automatica QUESTO è UN VIDEO 1:14/2:35 187 visualizzazioni Facebook Comments 0

    OPERAI TURCHI

    Metal İşçileri Birliği – MİB 37 min · Modificato · Gece vardiyası çıkışında da Reno işçilerinin TM protestosu sürdü… “Türk Metal gidecek dertler bitecek!” Anche dopo il turno di notte tra Reno e ‘ durato proteste tm… ” i problemi di metallo turco andrà tutto finirà!” Traduzione automatica QUESTO è UN VIDEO 1:14/2:35 187 visualizzazioni Facebook Comments

    Continue Reading

  • Redazione di Operai contro, Francesco è volato in Africa. Incontrerà i capi di stato al servizio degli interessi dei padroni occidentali e dei padroni neri. Francesco ha detto: “L’esperienza dimostra che la violenza, il conflitto e il terrorismo si alimentano con la paura, la sfiducia e la disperazione, che nascono dalla povertà e dalla frustrazione”. “In ultima analisi – ha commentato il Pontefice – la lotta contro questi nemici della pace e della prosperità deve essere portata avanti da uomini e donne che, senza paura, credono nei grandi valori spirituali e politici che hanno ispirato la nascita della Nazione […] 0

    LE PREDICHE DI FRANCESCO IN DIFESA DEI PADRONI BIANCHI E NERI

    Redazione di Operai contro, Francesco è volato in Africa. Incontrerà i capi di stato al servizio degli interessi dei padroni occidentali e dei padroni neri. Francesco ha detto: “L’esperienza dimostra che la violenza, il conflitto e il terrorismo si alimentano con la paura, la sfiducia e la disperazione, che nascono dalla povertà e dalla frustrazione”. “In ultima analisi – ha commentato il Pontefice – la lotta contro questi nemici della pace e della prosperità deve essere portata avanti da uomini e donne che, senza paura, credono nei grandi valori spirituali e politici che hanno ispirato la nascita della Nazione […]

    Continue Reading

  • Siamo completamente con i delegati e i lavoratori che sostengono lo sciopero alla Fiat di Termoli. Siamo delegati  in Piaggio (5 su 9 fiom) e in Continental (2 su 10 fiom). Non abbiamo alcun dubbio a schierarci con i delegati che hanno dimostrato la loro responsabilità e il loro coraggio dichiarando lo sciopero contro i sabati a straordinario, come non abbiamo dubbi a dire che ai lavoratori non servono certi dirigenti sindacali. Un segretario provinciale della FIOM che sente il bisogno di scrivere una lettera, non per dare il suo contributo allo sciopero, ma per cercare di screditarlo, portando […] 0

    SOLIDARIETA’ AI COMPAGNI DELLA FCA DITERMOLI

    Siamo completamente con i delegati e i lavoratori che sostengono lo sciopero alla Fiat di Termoli. Siamo delegati  in Piaggio (5 su 9 fiom) e in Continental (2 su 10 fiom). Non abbiamo alcun dubbio a schierarci con i delegati che hanno dimostrato la loro responsabilità e il loro coraggio dichiarando lo sciopero contro i sabati a straordinario, come non abbiamo dubbi a dire che ai lavoratori non servono certi dirigenti sindacali. Un segretario provinciale della FIOM che sente il bisogno di scrivere una lettera, non per dare il suo contributo allo sciopero, ma per cercare di screditarlo, portando […]

    Continue Reading