Archive for Settembre 22nd, 2014

  • da  http://www.modenatoday.it/ Scioperi, fermate spontanee e appelli delle Rsu di diverse aziende del territorio, che aderiscono alla protesta della Cgil contro i proclami del Governo sull’Articolo 18 Sciopero spontaneo di un’ora stamattina davanti ai cancelli della Stilma Acciai su via Emilia Ovest a Modena, proclamato dalle Rsu delle tre aziende metalmecanniche Stilma, Salami e Caprari contro le misure annunciate dalGoverno Renzi sul Jobs Act.  Da venerdì scorso 19 settembre, sono infatti partiti scioperi di mezz’ora o un’ora in diverse aziende metalmeccaniche di Modena e provincia, scioperi che continuano anche oggi e domani in aziende quali: Bosch Rexrot Oil Control […] 0

    Scioperi contro il Jobs Act, proteste in trenta fabbriche modenesi

    da  http://www.modenatoday.it/ Scioperi, fermate spontanee e appelli delle Rsu di diverse aziende del territorio, che aderiscono alla protesta della Cgil contro i proclami del Governo sull’Articolo 18 Sciopero spontaneo di un’ora stamattina davanti ai cancelli della Stilma Acciai su via Emilia Ovest a Modena, proclamato dalle Rsu delle tre aziende metalmecanniche Stilma, Salami e Caprari contro le misure annunciate dalGoverno Renzi sul Jobs Act.  Da venerdì scorso 19 settembre, sono infatti partiti scioperi di mezz’ora o un’ora in diverse aziende metalmeccaniche di Modena e provincia, scioperi che continuano anche oggi e domani in aziende quali: Bosch Rexrot Oil Control […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, Renzi il buffone è andato negli USA e parla di rivoluzione “Da parte nostra – sostiene – faremo di tutto per cambiare l’Italia: per renderla un paese più semplice, con un mercato del lavoro diverso, con una classe politica che sia dimagrita e di cui non vergognarsi. La straordinaria chance è smettere di piangersi addosso, io sono consapevole che alcune cose vanno cambiate in modo violento ma se voi non ci mettete la forza delle vostre idee e il cervello non si va da nessuna parte”. Operai, il gangster Renzi non ha paura di parlare […] 0

    LA RIVOLUZIONE

    Redazione di Operai Contro, Renzi il buffone è andato negli USA e parla di rivoluzione “Da parte nostra – sostiene – faremo di tutto per cambiare l’Italia: per renderla un paese più semplice, con un mercato del lavoro diverso, con una classe politica che sia dimagrita e di cui non vergognarsi. La straordinaria chance è smettere di piangersi addosso, io sono consapevole che alcune cose vanno cambiate in modo violento ma se voi non ci mettete la forza delle vostre idee e il cervello non si va da nessuna parte”. Operai, il gangster Renzi non ha paura di parlare […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, ormai  è  diventato uno sport: USA; FRANCESI; , bombardano quelli dell’ISIS ammazzando donne e bambini L’ISIS reagisce: “Uccidete i miscredenti in qualunque modo” e “attaccate i civili”. In guerra si uccide e si viene uccisi Le nuove minacce dell’Isis riguardano tutti i Paesi che sostengono le operazioni militari di Stati Uniti e Francia in Iraq. “Se potete uccidere un miscredente americano o europeo – soprattutto uno sporco francese – o un australiano o un canadese, uccidetelo in qualunque modo possibile e immaginabile”, dice nell’audio messaggio il portavoce dell’Isis. E allora dove l’atrocitò? Gli USA hanno […] 0

    la guerra contro i mussulmani dell’ISIS

    Redazione di Operai Contro, ormai  è  diventato uno sport: USA; FRANCESI; , bombardano quelli dell’ISIS ammazzando donne e bambini L’ISIS reagisce: “Uccidete i miscredenti in qualunque modo” e “attaccate i civili”. In guerra si uccide e si viene uccisi Le nuove minacce dell’Isis riguardano tutti i Paesi che sostengono le operazioni militari di Stati Uniti e Francia in Iraq. “Se potete uccidere un miscredente americano o europeo – soprattutto uno sporco francese – o un australiano o un canadese, uccidetelo in qualunque modo possibile e immaginabile”, dice nell’audio messaggio il portavoce dell’Isis. E allora dove l’atrocitò? Gli USA hanno […]

    Continue Reading

  • Caro Operai Contro, stavolta è successo a Napoli, Salvatore Renna operaio di 41 anni è morto sul cantiere, dopo un volo di dieci metri. L’operaio stava lavorando nel cantiere del Metrò di Napoli. I responsabili del cantiere e dell’omicidio, tentando di discolparsi, diramano notizie alla stampa che diffamano l’operaio. Notizie del tipo: “Vittima dalla fretta per chiudere il cantiere”. Ma quale fretta se il cantiere è aperto 1976?! In realtà la fretta c’è, come scrive la giornalista de “Il Fatto Quotidiano”: “Il Papa ha appena ufficializzato la sua visita a Napoli il 21 marzo. E con sua Santità non […] 0

    Ucciso per il profitto e diffamato

    Caro Operai Contro, stavolta è successo a Napoli, Salvatore Renna operaio di 41 anni è morto sul cantiere, dopo un volo di dieci metri. L’operaio stava lavorando nel cantiere del Metrò di Napoli. I responsabili del cantiere e dell’omicidio, tentando di discolparsi, diramano notizie alla stampa che diffamano l’operaio. Notizie del tipo: “Vittima dalla fretta per chiudere il cantiere”. Ma quale fretta se il cantiere è aperto 1976?! In realtà la fretta c’è, come scrive la giornalista de “Il Fatto Quotidiano”: “Il Papa ha appena ufficializzato la sua visita a Napoli il 21 marzo. E con sua Santità non […]

    Continue Reading

  • Tragico incidente sul lavoro in una ditta per il trattamento di rifiuti industriali ad Adria, in provincia di Rovigo. Tre operai sono morti e un quarto è in gravi condizioni per esalazioni di acido solforico. Secondo le prime informazioni le vittime lavoravano nella ditta Cà Emo. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco e secondo le prime informazioni uno di loro sarebbe ferito. Un operaio. Facebook Comments 0

    MENTRE GLI OPERAI MUOINO I SINDACATI CORROTTI OCCUPANO I SALOTTI

    Tragico incidente sul lavoro in una ditta per il trattamento di rifiuti industriali ad Adria, in provincia di Rovigo. Tre operai sono morti e un quarto è in gravi condizioni per esalazioni di acido solforico. Secondo le prime informazioni le vittime lavoravano nella ditta Cà Emo. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco e secondo le prime informazioni uno di loro sarebbe ferito. Un operaio. Facebook Comments

    Continue Reading

  • Redazione, una nuova strage un gommone che si accingeva alla traversata del Canale di Sicilia si capovolge a circa 30 miglia dalle coste della Libia e il bilancio del naufragio, ancora provvisorio, è già pesantissimo: almeno dieci morti e una trentina di dispersi. Altri 55 migranti sono sopravvissuti al mare grazie ai soccorsi prestati dall’equipaggio di un mercantile battente bandiera di Singapore. Le vittime di oggi si aggiungono al lungo elenco di morti degli ultimi mesi nel Canale di Sicilia. Sono almeno 20 mila i migranti morti o dispersi nel Mediterraneo negli ultimi venti anni. E anche la sorte […] 0

    UNA NUOVA STRAGE DI IMMIGRATI

    Redazione, una nuova strage un gommone che si accingeva alla traversata del Canale di Sicilia si capovolge a circa 30 miglia dalle coste della Libia e il bilancio del naufragio, ancora provvisorio, è già pesantissimo: almeno dieci morti e una trentina di dispersi. Altri 55 migranti sono sopravvissuti al mare grazie ai soccorsi prestati dall’equipaggio di un mercantile battente bandiera di Singapore. Le vittime di oggi si aggiungono al lungo elenco di morti degli ultimi mesi nel Canale di Sicilia. Sono almeno 20 mila i migranti morti o dispersi nel Mediterraneo negli ultimi venti anni. E anche la sorte […]

    Continue Reading