Archive for Ottobre 8th, 2015

  • Redazione di Operai Contro, la Siria è la porta del medio oriente ed è un paese ricco di petrolio. Nessun padrone occidentale vuole lasciare il piatto ai padroni Russi. I padroni Russi sono i veri burattinai del dittatore Assad. Dopo i primi accordi dei due assassini Obama e Putin, riemergono gli interessi contrastanti. La lotta non è contro l’ISIS, ma contro tutti i mussulmani del medio oriente. La lotta è per la conquista della Siria e del suo petrolio. Ai padroni Russi e occidentali non frega niente del popolo siriano Pressing della Nato su Mosca: Gb invierà un centinaio di […] 0

    SIRIA: I PADRONI SI PREPARANO ALLA GUERRA

    Redazione di Operai Contro, la Siria è la porta del medio oriente ed è un paese ricco di petrolio. Nessun padrone occidentale vuole lasciare il piatto ai padroni Russi. I padroni Russi sono i veri burattinai del dittatore Assad. Dopo i primi accordi dei due assassini Obama e Putin, riemergono gli interessi contrastanti. La lotta non è contro l’ISIS, ma contro tutti i mussulmani del medio oriente. La lotta è per la conquista della Siria e del suo petrolio. Ai padroni Russi e occidentali non frega niente del popolo siriano Pressing della Nato su Mosca: Gb invierà un centinaio di […]

    Continue Reading

  • Svizzera:Rinnovo delle camere federali 18.10.2015 Allora? Anche stavolta ri-mandate a Berna i soldatini della finanza che vi tagliano lo stipendio e aumentano a scadenze regolari i premi della s/cassa malati? Non importa se l’astenzione sarà ancora vicina al 50%. Non importa se tutti i giorni borbottate a denti stretti e sguardo basso che ” tanto i politici fanno sempre quello che vogliono”. Non importa se per vivere “come si deve oggi” in famiglia dovete fate tre o quattro lavori a salari da berzelletta. Non importa se per sostenere un matrimonio o un funerale  siete costretti ad attingere dai vostri […] 0

    ELEZIONI IN SVIZZERA

    Svizzera:Rinnovo delle camere federali 18.10.2015 Allora? Anche stavolta ri-mandate a Berna i soldatini della finanza che vi tagliano lo stipendio e aumentano a scadenze regolari i premi della s/cassa malati? Non importa se l’astenzione sarà ancora vicina al 50%. Non importa se tutti i giorni borbottate a denti stretti e sguardo basso che ” tanto i politici fanno sempre quello che vogliono”. Non importa se per vivere “come si deve oggi” in famiglia dovete fate tre o quattro lavori a salari da berzelletta. Non importa se per sostenere un matrimonio o un funerale  siete costretti ad attingere dai vostri […]

    Continue Reading

  • Metal İşçileri Birliği – MİB   Hayallerini yıktık. Rüyalarına girdik. Kocaer Distrutto i tuoi sogni. Siamo entrati nei tuoi sogni. Kocaer https://www.facebook.com/metaliscileribirligi.mib/videos/837847216333187/ Facebook Comments 0

    OPERAI TURCHI

    Metal İşçileri Birliği – MİB   Hayallerini yıktık. Rüyalarına girdik. Kocaer Distrutto i tuoi sogni. Siamo entrati nei tuoi sogni. Kocaer https://www.facebook.com/metaliscileribirligi.mib/videos/837847216333187/ Facebook Comments

    Continue Reading

  • Cisterna -Avviato il processo bis per gli operai morti dopo anni di lavoro alla Goodyear di Cisterna. Il Pubblico Ministero Gregorio Capasso ha chiesto e ottenuto che tutti gli atti del primo processo confluiscano in questo nuovo. La decisione del giudice, di avviare un nuovo processo di certo non è scontata, va a favore dell’accusa e delle parti civili, i familiari dei 30 operai deceduti in seguito a gravi patologie. Secondo l’accusa tutti gli operai dello stabilimento di Cisterna lavoravano in condizioni insalubri e senza le minime protezioni previste dalla legge. La costante esposizione a sostanze nocive come le amine aromatiche, […] 0

    30 operai morti alla Goodyear, avviato processo bis

    Cisterna -Avviato il processo bis per gli operai morti dopo anni di lavoro alla Goodyear di Cisterna. Il Pubblico Ministero Gregorio Capasso ha chiesto e ottenuto che tutti gli atti del primo processo confluiscano in questo nuovo. La decisione del giudice, di avviare un nuovo processo di certo non è scontata, va a favore dell’accusa e delle parti civili, i familiari dei 30 operai deceduti in seguito a gravi patologie. Secondo l’accusa tutti gli operai dello stabilimento di Cisterna lavoravano in condizioni insalubri e senza le minime protezioni previste dalla legge. La costante esposizione a sostanze nocive come le amine aromatiche, […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, Sono 752 le vittime da gennaio a agosto. Ogni giorno vengono assassinati tre operai per il profitto dei padroni Nessun padrone è mai finito in galera T’invio un articolo Un operaio di Brescia Aniello De Luca, 47 anni, operaio residente nel Bresciano, si è calato in un silo di mangimi per pulirlo ma non ne è mai uscito: il suo corpo è stato dilaniato dalle lame. Giovanni Racca, artigiano di 59 anni, precipitato dal tetto di un capannone che stava riparando a Settimo Torinese. Il 45enne Giuseppe Scarano morto travolto da un camion in un […] 0

    Di lavoro si muore: in Italia tre vittime al giorno

    Redazione di Operai Contro, Sono 752 le vittime da gennaio a agosto. Ogni giorno vengono assassinati tre operai per il profitto dei padroni Nessun padrone è mai finito in galera T’invio un articolo Un operaio di Brescia Aniello De Luca, 47 anni, operaio residente nel Bresciano, si è calato in un silo di mangimi per pulirlo ma non ne è mai uscito: il suo corpo è stato dilaniato dalle lame. Giovanni Racca, artigiano di 59 anni, precipitato dal tetto di un capannone che stava riparando a Settimo Torinese. Il 45enne Giuseppe Scarano morto travolto da un camion in un […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, padroni e sindacati Uaw hanno fatto un nuovo accordo preliminare che dovrà essere sottoposto al referendum degli operai Il tentativo di Marchionne e il segretario l United Auto Workers (Uaw) è quello di impedire la lotta degli operai FCA Ci riusciranno? Vedremo i risultati del nuovo referendum Vi mando un articolo del giornale di Marchionne di Torino Un operaio dellaq FCAdi Torino l United Auto Workers (Uaw) e Fca raggiungono un nuovo accordo preliminare per il contratto di lavoro, con il quale viene scongiurato uno sciopero dei dipendenti americani di Fiat Chrysler. «Abbiamo raggiunto un […] 0

    ALL’ASSALTO DEGLI OPERAI FCA USA

    Redazione di Operai Contro, padroni e sindacati Uaw hanno fatto un nuovo accordo preliminare che dovrà essere sottoposto al referendum degli operai Il tentativo di Marchionne e il segretario l United Auto Workers (Uaw) è quello di impedire la lotta degli operai FCA Ci riusciranno? Vedremo i risultati del nuovo referendum Vi mando un articolo del giornale di Marchionne di Torino Un operaio dellaq FCAdi Torino l United Auto Workers (Uaw) e Fca raggiungono un nuovo accordo preliminare per il contratto di lavoro, con il quale viene scongiurato uno sciopero dei dipendenti americani di Fiat Chrysler. «Abbiamo raggiunto un […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, L’incontro tra governo e sindacalisti per la reindustrializzazione degli stabilimenti ex OM Carrelli di Modugno ed ex Isotta Fraschini di Gioia Tauro si è chiuso Per gli operai ancora una volta promesse: Il riassorbimento dei 200 dipendenti in mobilità a Modugno, con l’obiettivo, a fine piano, di portare il numero complessivo degli occupati a 1.000 unità tra Puglia e Calabria. Riassorbimento quando? fine piano quando? Per i padroni del Fondo LCV 60 milioni di euro Perchè noi operai non possiamo fare come i lavoratori di Air France? Un operaio OM   Facebook Comments 0

    0M: 60 MILIONI DI EURO AL FONDO LCV

    Redazione di Operai Contro, L’incontro tra governo e sindacalisti per la reindustrializzazione degli stabilimenti ex OM Carrelli di Modugno ed ex Isotta Fraschini di Gioia Tauro si è chiuso Per gli operai ancora una volta promesse: Il riassorbimento dei 200 dipendenti in mobilità a Modugno, con l’obiettivo, a fine piano, di portare il numero complessivo degli occupati a 1.000 unità tra Puglia e Calabria. Riassorbimento quando? fine piano quando? Per i padroni del Fondo LCV 60 milioni di euro Perchè noi operai non possiamo fare come i lavoratori di Air France? Un operaio OM   Facebook Comments

    Continue Reading

  • A Casalpusterlengo riprende dopo un mese la lotta dei lavoratori dello stabilimento Inalca, con una una giornata di sciopero per il reintregro dei lavoratori licenziati e per ottenere i propri diritti . I facchini sono stati impegnati in un picchetto per fermare i camion, mentre ad affiancare i lavoratori non è mancata la presenza dei solidali del CSA DORDONI. Il pomeriggio è proseguito con un parziale blocco, che poi è diventato totale a seguito del fallimento della trattiva con l’azienda. Non sono mancate tensioni con crumiri e polizia: in particolare un camion ha tentato di sfondare il picchetto, rischiando […] 0

    CASALPUSTERLENGO: RIPRENDE LA LOTTA DEI FACCHINI DIPENDENTI DI INALCA

    A Casalpusterlengo riprende dopo un mese la lotta dei lavoratori dello stabilimento Inalca, con una una giornata di sciopero per il reintregro dei lavoratori licenziati e per ottenere i propri diritti . I facchini sono stati impegnati in un picchetto per fermare i camion, mentre ad affiancare i lavoratori non è mancata la presenza dei solidali del CSA DORDONI. Il pomeriggio è proseguito con un parziale blocco, che poi è diventato totale a seguito del fallimento della trattiva con l’azienda. Non sono mancate tensioni con crumiri e polizia: in particolare un camion ha tentato di sfondare il picchetto, rischiando […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, Decine di migliaia di operai e lavoratori hanno manifestato oggi a Bruxelles contro le misure di austerità promosse dal governo in carica (80 mila secondo la polizia, 100 mila per gli organizzatori). Molte scuole sono rimaste chiuse e gli ospedali hanno funzionato solo per le emergenze. I tre principali sindacati del Belgio si sono uniti per creare una piattaforma comune: sostengono che il governo del primo ministro Charles Michel stia facendo una politica a favore delle grande aziende e contro gli interessi dei lavoratori. In particolare lamentano il congelamento del legame tra inflazione e salari, […] 0

    BELGIO: MANIFESTAZIONI DI PROTESTA

    Redazione di Operai Contro, Decine di migliaia di operai e lavoratori hanno manifestato oggi a Bruxelles contro le misure di austerità promosse dal governo in carica (80 mila secondo la polizia, 100 mila per gli organizzatori). Molte scuole sono rimaste chiuse e gli ospedali hanno funzionato solo per le emergenze. I tre principali sindacati del Belgio si sono uniti per creare una piattaforma comune: sostengono che il governo del primo ministro Charles Michel stia facendo una politica a favore delle grande aziende e contro gli interessi dei lavoratori. In particolare lamentano il congelamento del legame tra inflazione e salari, […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, la farsa di chiamarle missioni di pace è finita. Il gangster e il suo partito hanno deciso non sono mai state missioni di pace. Ora i padroni dicono apertamente che erano sempre missioni di guerra. Mentre si licenziano gli operai, si diminuisce il loro salario, si affamano i pensionati, i padroni italiani aumentano i finanziamenti al loro esercito. L’esercito italiano è l’esercito dei padroni italiani. In guerra si uccide o si viene uccisi. Basta con i piagnistei nazionalisti ogni volta che muore un militare italiano. I padroni italiani hanno fatto bombardare la Somalia, la Libia. […] 0

    I PADRONI ITALIANI IN GUERRA

    Redazione di Operai Contro, la farsa di chiamarle missioni di pace è finita. Il gangster e il suo partito hanno deciso non sono mai state missioni di pace. Ora i padroni dicono apertamente che erano sempre missioni di guerra. Mentre si licenziano gli operai, si diminuisce il loro salario, si affamano i pensionati, i padroni italiani aumentano i finanziamenti al loro esercito. L’esercito italiano è l’esercito dei padroni italiani. In guerra si uccide o si viene uccisi. Basta con i piagnistei nazionalisti ogni volta che muore un militare italiano. I padroni italiani hanno fatto bombardare la Somalia, la Libia. […]

    Continue Reading