Archive for Ottobre 3rd, 2015

  • DAL FACEBOOK del MIB (nuovo sindacato metalmeccanici operai Turchi) https://www.facebook.com/operai Migliaia di operai Chrysler hanno rifiutato il contrattoUsa Fiat Chrysler Automobiles (FCA) fabrikalarındaki gli operai, i lavoratori dell’azienda automobilistica uniti (Uaw) potabile nuovo contratto hazırladıkları 65 % tasso di votare.Usa nelle fabbriche fca massa nel processo di un contratto di lavoro con il risultato che le trattative tra il sindacato patto nuovo contratto stando a i lavoratori di conseguenza i sondaggi e ‘ stata rifiutata.Dal sito uaw ha fatto con fca uaw stando a un accordo tra il 65 % dei voti soddisfarà rilasciata ha rifiutato. Il Presidente Uaw […] 0

    GLI OPERAI TURCHI COMMENTANO IL RIFIUTO DEGLI OPERAI FCA DELL’ACCORDO TRA MARCHIONNE E IL CAPO DEL SINDACATO UAW, Dennis Williams

    DAL FACEBOOK del MIB (nuovo sindacato metalmeccanici operai Turchi) https://www.facebook.com/operai Migliaia di operai Chrysler hanno rifiutato il contrattoUsa Fiat Chrysler Automobiles (FCA) fabrikalarındaki gli operai, i lavoratori dell’azienda automobilistica uniti (Uaw) potabile nuovo contratto hazırladıkları 65 % tasso di votare.Usa nelle fabbriche fca massa nel processo di un contratto di lavoro con il risultato che le trattative tra il sindacato patto nuovo contratto stando a i lavoratori di conseguenza i sondaggi e ‘ stata rifiutata.Dal sito uaw ha fatto con fca uaw stando a un accordo tra il 65 % dei voti soddisfarà rilasciata ha rifiutato. Il Presidente Uaw […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, giornasli e televisioni non hanno più in prima pagina gli emigranti. Ma gli emigranti sono rinchiusi in lager. Dala Cara di MIneo al lager di Opatovac in Croazia. Tutte le nazioni europee hanno innalzato i loro muri o hanno schierato l’esercito ai loro confini. L’italia ha il muro del Mediterraneo e quando non funziona bene c’è la polizia come a Ventimiglia o Bologna. Ma i padroni Europei non si illudano. Vi invio un articolo Un emigrante Eritreo Sotto le stelle di Opatovac sono diventato un altro. Mi chiamo Aziz al Mazri, afghano, nato a Kabul […] 0

    L’EUROPA E PIENA DI LAGER PER GLI EMIGRANTI

    Redazione di Operai Contro, giornasli e televisioni non hanno più in prima pagina gli emigranti. Ma gli emigranti sono rinchiusi in lager. Dala Cara di MIneo al lager di Opatovac in Croazia. Tutte le nazioni europee hanno innalzato i loro muri o hanno schierato l’esercito ai loro confini. L’italia ha il muro del Mediterraneo e quando non funziona bene c’è la polizia come a Ventimiglia o Bologna. Ma i padroni Europei non si illudano. Vi invio un articolo Un emigrante Eritreo Sotto le stelle di Opatovac sono diventato un altro. Mi chiamo Aziz al Mazri, afghano, nato a Kabul […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, i morti per il bombardamento della NATO sono saliti a 20 più di 50 i feriti. Non è la prima strage degli assassini della NATO in Afghanistan I partigiani Afghani che lottano da oltre 10 anni contro l’occupazione del loro paese sapranno fare pagare il loro crimine3 agli massassini della NATO Un lettore Facebook Comments 0

    Afghanistan, Nato bombarda ospedale Medici senza frontiere.

    Redazione di Operai Contro, i morti per il bombardamento della NATO sono saliti a 20 più di 50 i feriti. Non è la prima strage degli assassini della NATO in Afghanistan I partigiani Afghani che lottano da oltre 10 anni contro l’occupazione del loro paese sapranno fare pagare il loro crimine3 agli massassini della NATO Un lettore Facebook Comments

    Continue Reading

  • Redazione di Operai contro, le stragi degli emigranti sono un simbolo di riscossa per l’Europa Lo scrive il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella: “Lampedusa può diventare il simbolo di una riscossa dell’Europa, dopo essere stata a lungo la frontiera della speranza e della solidarietà”. Di quante stragii ha bisogno Sergio Mattarella? Un operaio del Senegal Facebook Comments 0

    EMIGRANTI FATE CONTENTO MATTARELLA

    Redazione di Operai contro, le stragi degli emigranti sono un simbolo di riscossa per l’Europa Lo scrive il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella: “Lampedusa può diventare il simbolo di una riscossa dell’Europa, dopo essere stata a lungo la frontiera della speranza e della solidarietà”. Di quante stragii ha bisogno Sergio Mattarella? Un operaio del Senegal Facebook Comments

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, incontrerà il 6 ottobre, alle 15.00, i sindacati metalmeccanici Fiom Cgil, Fim Cisl e Uilm Uil di Taranto per fare il punto sulla vertenza Ilva, così come da richiesta inviata dagli stessi sindacati ieri pomeriggio. Redazione, noi operai dell’ILVA siamo costretti a lavorare con la morte sulle spalle per i profitti dei padroni. I sindacalisti passano dal tavolo dei padroni al tavolo dei politici Un operaio dell’ILVA     Facebook Comments 0

    ILVA: I SINDACATI AL SERVIZIO DEI POLITICI E DEI PADRONI

    Redazione di Operai Contro, Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, incontrerà il 6 ottobre, alle 15.00, i sindacati metalmeccanici Fiom Cgil, Fim Cisl e Uilm Uil di Taranto per fare il punto sulla vertenza Ilva, così come da richiesta inviata dagli stessi sindacati ieri pomeriggio. Redazione, noi operai dell’ILVA siamo costretti a lavorare con la morte sulle spalle per i profitti dei padroni. I sindacalisti passano dal tavolo dei padroni al tavolo dei politici Un operaio dell’ILVA     Facebook Comments

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, leggo sulla Gazzetta del Mezzogiorno la seguente notizia: “La procura presso il Tribunale di Foggia ha istituito un pool composto da due magistrati per indagare sul caporalato in agricoltura, sulle connessioni tra caporali e criminalità mafiosa ( E I PADRONI? NDR) e sui reati ‘spià legati al fenomeno che affligge da tempo le campagne pugliesi come estorsioni, violenze ed esplosioni. Il pool, composto dai pm Dominga Petrilli e Francesco Diliso, è coordinato direttamente dal procuratore Leonardo Leone de Castris che ha a disposizione una trentina di uomini della polizia giudiziaria.” Il procuratore Leonardo Leone de […] 1

    FOGGIA: IL PROCURATORE Leonardo Leone de Castris

    Redazione di Operai Contro, leggo sulla Gazzetta del Mezzogiorno la seguente notizia: “La procura presso il Tribunale di Foggia ha istituito un pool composto da due magistrati per indagare sul caporalato in agricoltura, sulle connessioni tra caporali e criminalità mafiosa ( E I PADRONI? NDR) e sui reati ‘spià legati al fenomeno che affligge da tempo le campagne pugliesi come estorsioni, violenze ed esplosioni. Il pool, composto dai pm Dominga Petrilli e Francesco Diliso, è coordinato direttamente dal procuratore Leonardo Leone de Castris che ha a disposizione una trentina di uomini della polizia giudiziaria.” Il procuratore Leonardo Leone de […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, i padroni hanno un parlamento di ladri, puttanieri e imbroglioni Ogni parlamentare meriterebvbe minimo trenta anni di galera La magistratura dei padroni lavora con metodo: condanna gli operai. L’ultima dei delinquenti parlamentari: Un senatore che mima un rapporto orale. Il merito è del dottor Lucio Barani, l’ultimo craxiano in Parlamento (per autocertificazione ripetuta alla nausea), ex sindaco di Aulla che per il suo Bettino eresse anche una statua nella piazza del suo paese in Lunigiana. Ora è capogruppo di Alleanza liberalpopolare per le autonomie, cioè di Verdini e gli altri ex berlusconiani che sostengono le riforme istituzionali e […] 0

    IL PARLAMENTO DEI PADRONI: LADRI, PUTTANIERI E IMBROGLIONI

    Redazione di Operai Contro, i padroni hanno un parlamento di ladri, puttanieri e imbroglioni Ogni parlamentare meriterebvbe minimo trenta anni di galera La magistratura dei padroni lavora con metodo: condanna gli operai. L’ultima dei delinquenti parlamentari: Un senatore che mima un rapporto orale. Il merito è del dottor Lucio Barani, l’ultimo craxiano in Parlamento (per autocertificazione ripetuta alla nausea), ex sindaco di Aulla che per il suo Bettino eresse anche una statua nella piazza del suo paese in Lunigiana. Ora è capogruppo di Alleanza liberalpopolare per le autonomie, cioè di Verdini e gli altri ex berlusconiani che sostengono le riforme istituzionali e […]

    Continue Reading

  • Redazione di operai contro, ogni giorno i leccaculo della stampa e della TV ci presentano l’ultimo taglio del gangster. Renzi taglia l’IRPEF ai padroni Renzi taglia l’Irap ai padroni Renzi taglia l’Ires ai padroni Renzi regala miliardi ai padroni Renzi ha ragione i profitti dei padroni sono in ripresa Un operaio Facebook Comments 0

    RENZI TAGLIA

    Redazione di operai contro, ogni giorno i leccaculo della stampa e della TV ci presentano l’ultimo taglio del gangster. Renzi taglia l’IRPEF ai padroni Renzi taglia l’Irap ai padroni Renzi taglia l’Ires ai padroni Renzi regala miliardi ai padroni Renzi ha ragione i profitti dei padroni sono in ripresa Un operaio Facebook Comments

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, Bombe degli assassini della  Nato colpiscono  l’ospedale di Medici senza Frontiere (Msf) a Kunduz, in Afghanistan: tre sanitari sono stati uccisi e altre 30 persone risultano disperse. Gli assassini parlano di errore e di danni collaterali. La verità è che sono le stragi di civili che vengono compiute da oltre 10 anni contro il popolo Afghano I giornalisti al servizio dei padroni occidentali, sono al lavoro per scusare i loro padroni I talebani hanno condannato “il selvaggio attacco” in cui sono stati “martirizzati decine di medici, infermiere e pazienti”. L’Emirato islamico dell’Afghanistan, sostiene il portavoce […] 0

    Afghanistan: bombe Nato su ospedale Msf a Kunduz

    Redazione di Operai Contro, Bombe degli assassini della  Nato colpiscono  l’ospedale di Medici senza Frontiere (Msf) a Kunduz, in Afghanistan: tre sanitari sono stati uccisi e altre 30 persone risultano disperse. Gli assassini parlano di errore e di danni collaterali. La verità è che sono le stragi di civili che vengono compiute da oltre 10 anni contro il popolo Afghano I giornalisti al servizio dei padroni occidentali, sono al lavoro per scusare i loro padroni I talebani hanno condannato “il selvaggio attacco” in cui sono stati “martirizzati decine di medici, infermiere e pazienti”. L’Emirato islamico dell’Afghanistan, sostiene il portavoce […]

    Continue Reading

  • Caro Operai Contro, la resistenza siriana ad Assad, seppur frammentata è un dato di fatto inoppugnabile. All’Isis sceso in campo all’inizio del 2013, Putin e le borghesie occidentali danno la colpa della guerra, dei profughi, dei migranti. In realtà la resistenza in Siria, fa la guerra alla guerra, combatte l’esercito di Assad dall’inizio del 2011, molto prima dell’ascesa dell’Isis, che viene usato per ribaltare la frittata e dare in pasto all’opinione pubblica, il diavolo da sconfiggere. In nome della guerra all’Isis, gli USA di Obama, la Russia con Putin e la Francia con Hollande a fianco dell’esercito siriano, bombardano […] 0

    I Gruppi della Resistenza in Siria

    Caro Operai Contro, la resistenza siriana ad Assad, seppur frammentata è un dato di fatto inoppugnabile. All’Isis sceso in campo all’inizio del 2013, Putin e le borghesie occidentali danno la colpa della guerra, dei profughi, dei migranti. In realtà la resistenza in Siria, fa la guerra alla guerra, combatte l’esercito di Assad dall’inizio del 2011, molto prima dell’ascesa dell’Isis, che viene usato per ribaltare la frittata e dare in pasto all’opinione pubblica, il diavolo da sconfiggere. In nome della guerra all’Isis, gli USA di Obama, la Russia con Putin e la Francia con Hollande a fianco dell’esercito siriano, bombardano […]

    Continue Reading