Archive for Ottobre 19th, 2015

  • Caro Operai Contro, la legge di Stabilità da 27 miliardi varata dal governo Renzi, taglia Imu e Tasi, rimborsa il 140% ai padroni che comprano macchinari e affini, promette agevolazioni fiscali ai lavoratori autonomi. E come già denunciato da queste pagine, il tutto come viene finanziato? Dopo i tagli alla sanità, agli ammortizzatori sociali, ai sussidi di disoccupazione ed alle pensioni, ci saranno ancora tagli di spesa per altri 5 miliardi di euro. “Nessuna fregatura”, dice il Faccia di Tolla, certo nessuna fregatura dichiarata! 13 miliardi vengono stanziati in deficit, alla maniera dei saltimbanchi, e poi nuove entrate, come […] 0

    Renzi incrementa il lavoro nero e i padroni che evadono le tasse

    Caro Operai Contro, la legge di Stabilità da 27 miliardi varata dal governo Renzi, taglia Imu e Tasi, rimborsa il 140% ai padroni che comprano macchinari e affini, promette agevolazioni fiscali ai lavoratori autonomi. E come già denunciato da queste pagine, il tutto come viene finanziato? Dopo i tagli alla sanità, agli ammortizzatori sociali, ai sussidi di disoccupazione ed alle pensioni, ci saranno ancora tagli di spesa per altri 5 miliardi di euro. “Nessuna fregatura”, dice il Faccia di Tolla, certo nessuna fregatura dichiarata! 13 miliardi vengono stanziati in deficit, alla maniera dei saltimbanchi, e poi nuove entrate, come […]

    Continue Reading

  • Stiamo comodi davanti alla televisione, navighiamo liberamente su internet, siamo connessi col mondo intero e sappiamo bene che in questo preciso istante aerei USA bombardano città, aerei russi radono al suolo quartieri di Aleppo, il governo italiano si prepara ad usare i suoi caccia per ritagliarsi un posto fra i rapinatori a mano armata e dividersi il bottino. Il bottino è il controllo del Medio Oriente, la crisi ha prodotto forze non più disposte a fare affari con le borghesie europee, alle loro condizioni e sotto il loro tallone. Il Califfato ne è l’espressione, viene presentato dai grandi padroni […] 0

    OPPORTUNISMO

    Stiamo comodi davanti alla televisione, navighiamo liberamente su internet, siamo connessi col mondo intero e sappiamo bene che in questo preciso istante aerei USA bombardano città, aerei russi radono al suolo quartieri di Aleppo, il governo italiano si prepara ad usare i suoi caccia per ritagliarsi un posto fra i rapinatori a mano armata e dividersi il bottino. Il bottino è il controllo del Medio Oriente, la crisi ha prodotto forze non più disposte a fare affari con le borghesie europee, alle loro condizioni e sotto il loro tallone. Il Califfato ne è l’espressione, viene presentato dai grandi padroni […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro Il conflitto in Siria  ha riaperto la corsa agli ingaggi dei mercenari Ricorrono ai mercenari gli USA, i Russi, i Curdi I leccaculo della stampa italiana sono già al lavoro per dare la colpa all’ISIS Sui social fioccano le pagine nelle quali si offrono le occasioni per andare a combattere. Tra gli aderenti sempre più cittadini con passaporto americano. Lo fanno per ideali, per avventura, per denaro. Un modo di raggirare le rigide regole imposte dal Pentagono dopo lo scandalo di Blackwater, la compagnia di sicurezza ( mercenari) accusata di stragi in Iraq. Ti invio […] 0

    I MERCENARI

    Redazione di Operai Contro Il conflitto in Siria  ha riaperto la corsa agli ingaggi dei mercenari Ricorrono ai mercenari gli USA, i Russi, i Curdi I leccaculo della stampa italiana sono già al lavoro per dare la colpa all’ISIS Sui social fioccano le pagine nelle quali si offrono le occasioni per andare a combattere. Tra gli aderenti sempre più cittadini con passaporto americano. Lo fanno per ideali, per avventura, per denaro. Un modo di raggirare le rigide regole imposte dal Pentagono dopo lo scandalo di Blackwater, la compagnia di sicurezza ( mercenari) accusata di stragi in Iraq. Ti invio […]

    Continue Reading

  • Facebook Comments 0

    IL GIUBILEO DI FRANCESCO

    Facebook Comments

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, dopo sei anni di indagini, con 47 imputati, un migliaio di parti civili, più di 100 avvocati inizia il processo ILVA. Nessuna paura il processo finirà tra cento anni, forse. L’assassinio degli operai, dei loro figli e delle loro mogli, è diventato il processo all’inquinamento. Un’intera città e alcuni paesi limitrofi aspettano di sapere chi ha inquinato per decenni il territorio ionico. I principali assassini che uccidevano e inquinavano, non sono tra gli imputati: Riva è morto, lo stato italiano non è tra gli imputati Martedì 20 in 47 (44 persone fisiche e tre società, […] 0

    ILVA: HA INIZIO LO SPETTACOLO

    Redazione di Operai Contro, dopo sei anni di indagini, con 47 imputati, un migliaio di parti civili, più di 100 avvocati inizia il processo ILVA. Nessuna paura il processo finirà tra cento anni, forse. L’assassinio degli operai, dei loro figli e delle loro mogli, è diventato il processo all’inquinamento. Un’intera città e alcuni paesi limitrofi aspettano di sapere chi ha inquinato per decenni il territorio ionico. I principali assassini che uccidevano e inquinavano, non sono tra gli imputati: Riva è morto, lo stato italiano non è tra gli imputati Martedì 20 in 47 (44 persone fisiche e tre società, […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, nelle elezioni Svizzere avanza la destra borghese. In Svizzera si vota con la democrazia diretta, ma votano meno del 50% degli elettori. In genere votano piccolo-borghesi e borghesi In Svizzera, con la democrazia diretta, hanno vinto i partiti che sono decisamente contro gli immigrati In Italia M5S e piccoli borghesi rompono i coglioni con la democrazia diretta Quelli che devono essere eliminati sono i padroni e la loro democrazia Un lettore   Facebook Comments 1

    SVIZZERA: LA DEMOCRAZIA DIRETTA

    Redazione di Operai Contro, nelle elezioni Svizzere avanza la destra borghese. In Svizzera si vota con la democrazia diretta, ma votano meno del 50% degli elettori. In genere votano piccolo-borghesi e borghesi In Svizzera, con la democrazia diretta, hanno vinto i partiti che sono decisamente contro gli immigrati In Italia M5S e piccoli borghesi rompono i coglioni con la democrazia diretta Quelli che devono essere eliminati sono i padroni e la loro democrazia Un lettore   Facebook Comments

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, la Cina era il sogno di tutti i padroni europei. Il sogno è diventato un incubo PECHINO – La crescita del Pil cinese è calata a +6,9% nel terzo trimestre del 2015. E’ la più bassa dal 2009. Nel secondo trimestre del 2015, la crescita del pil era stata del 7%. Per trovare un dato peggiore del 6,9% del terzo trimestre 2015 bisogna tornare al primo trimestre del 2009, in piena crisi mondiale, quando la crescita del pil era stata solo del 6,2%. L’indebolirsi della produzione e dei commerci cinesi potrebbe portare a perdite di […] 0

    LA CINA E’ VICINA

    Redazione di Operai Contro, la Cina era il sogno di tutti i padroni europei. Il sogno è diventato un incubo PECHINO – La crescita del Pil cinese è calata a +6,9% nel terzo trimestre del 2015. E’ la più bassa dal 2009. Nel secondo trimestre del 2015, la crescita del pil era stata del 7%. Per trovare un dato peggiore del 6,9% del terzo trimestre 2015 bisogna tornare al primo trimestre del 2009, in piena crisi mondiale, quando la crescita del pil era stata solo del 6,2%. L’indebolirsi della produzione e dei commerci cinesi potrebbe portare a perdite di […]

    Continue Reading

  • Caro Direttore, il sindaco di Brescia e gli assessori non si degnano di ricevere i senzatetto, mandano i vigili per controllarli come mafiosi in libertà vigilata. Segnalo questo articolo da BresciaToday. Saluti da Ghedi BRESCIA. Hanno paura di finire di nuovo in mezzo alla strada e di restare tagliati fuori dall’Emergenza Freddo, dopo avere occupato, nei mesi estivi, il dormitorio di via Villa Glori. Lo scorso 21 aprile erano in 12, adesso sono rimasti in 10, perché due di loro hanno trovato una sistemazione. Da mesi cercano di farsi ricevere dai piani alti della Loggia, per raccontare le loro […] 0

    “Ci hanno abbandonato a noi stessi”

    Caro Direttore, il sindaco di Brescia e gli assessori non si degnano di ricevere i senzatetto, mandano i vigili per controllarli come mafiosi in libertà vigilata. Segnalo questo articolo da BresciaToday. Saluti da Ghedi BRESCIA. Hanno paura di finire di nuovo in mezzo alla strada e di restare tagliati fuori dall’Emergenza Freddo, dopo avere occupato, nei mesi estivi, il dormitorio di via Villa Glori. Lo scorso 21 aprile erano in 12, adesso sono rimasti in 10, perché due di loro hanno trovato una sistemazione. Da mesi cercano di farsi ricevere dai piani alti della Loggia, per raccontare le loro […]

    Continue Reading