Bergamo, lanci di uova al congresso Fiom: ferito al labbro il segretario della Cgil Tensione ad Albino, in val Seriana, durante l’evento

Redazione di Operai Contro, i congressi della CGIL e FIOM sono sempre più un evento per addetti ai lavori. Lanci di uova e una ferita al labbro per il segretario provinciale della Cgil di Bergamo, Luigi Bresciani, durante il congresso della Fiom ad Albino, in val Seriana. Il segretario stava parlando quando un delegato si è avvicinato e gli ha tirato alcune uova al volto. Nel condannare con forza l’aggressione a Bresciani e nel confermargli la solidarietà, Cgil nazionale, Cgil Lombardia e Camera del lavoro di Bergamo esprimono  la “più profonda preoccupazione per il crescendo, che rischia di diventare incontrollabile […]
Condividi:

Redazione di Operai Contro,

i congressi della CGIL e FIOM sono sempre più un evento per addetti ai lavori.

Lanci di uova e una ferita al labbro per il segretario provinciale della Cgil di Bergamo, Luigi Bresciani, durante il congresso della Fiom ad Albino, in val Seriana.

Il segretario stava parlando quando un delegato si è avvicinato e gli ha tirato alcune uova al volto.

Nel condannare con forza l’aggressione a Bresciani e nel confermargli la solidarietà, Cgil nazionale, Cgil Lombardia e Camera del lavoro di Bergamo esprimono  la “più profonda preoccupazione per il crescendo, che rischia di diventare incontrollabile e di offuscare il valore democratico del confronto e del dibattito congressuale in corso, di episodi di vera e propria provocazione che vanno isolati, colpiti, banditi dalla vita della Cgil”.

I sindacalisti mazzettari hanno paura

I delegati hanno il fiato sul collo degli operai e reagiscono duramente

Occorre cacciare i sindacalisti mazzettari

Un delegato FIOM

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.