Archive for Febbraio 4th, 2014

  • Caro Operai Contro Dal 1° febbraio doveva scattare per i pendolari delle autostrade, la riduzione dei pedaggi per attenuare i rincari di inizio anno. L’aveva promesso il ministro delle infrastrutture Maurizio Lupi. Febbraio è iniziato da 4 giorni ma gli automobilisti continuano a pagare gli aumenti dal 1° gennaio, del 3,9% medi, con punte dell’8,28%. Anche le promesse di Lupi, fanno riferimento al calendario cinese? Saluti. Facebook Comments 0

    Promesse da Lupi.

    Caro Operai Contro Dal 1° febbraio doveva scattare per i pendolari delle autostrade, la riduzione dei pedaggi per attenuare i rincari di inizio anno. L’aveva promesso il ministro delle infrastrutture Maurizio Lupi. Febbraio è iniziato da 4 giorni ma gli automobilisti continuano a pagare gli aumenti dal 1° gennaio, del 3,9% medi, con punte dell’8,28%. Anche le promesse di Lupi, fanno riferimento al calendario cinese? Saluti. Facebook Comments

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, La Corte dei conti del Friuli Venezia Giulia ha condannato in primo grado l’ex capogruppo delPartito democratico in Regione Gianfranco Moretton alla restituzione di 60mila euro. La sentenza per la prima volta elenca una serie di spese che un consigliere non dovrebbe mai mettere a rimborso quando si parla di spese di rappresentanza. Tra queste ci sono spese in ristoranti di lusso, enoteche, bar, negozi di scarpe e pelletterie e addirittura acquisti in un negozio di articoli per bebè, adozioni a distanza. Ma soprattutto sancisce che i presidenti dei gruppi consiliari avevano l’obbligo di verificare le spese che venivano presentate per essere rimborsate.     I giudici hanno anche […] 0

    I LADRONI DEL PD

    Redazione di Operai Contro, La Corte dei conti del Friuli Venezia Giulia ha condannato in primo grado l’ex capogruppo delPartito democratico in Regione Gianfranco Moretton alla restituzione di 60mila euro. La sentenza per la prima volta elenca una serie di spese che un consigliere non dovrebbe mai mettere a rimborso quando si parla di spese di rappresentanza. Tra queste ci sono spese in ristoranti di lusso, enoteche, bar, negozi di scarpe e pelletterie e addirittura acquisti in un negozio di articoli per bebè, adozioni a distanza. Ma soprattutto sancisce che i presidenti dei gruppi consiliari avevano l’obbligo di verificare le spese che venivano presentate per essere rimborsate.     I giudici hanno anche […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, I sindacalisti si arricchiscono con il sangue degli operai In Italia ci sono 120 casse edili, più di una per ogni provincia. Ogni cassa ha un consiglio di amministrazione composto mediamente da 20 persone, scelte tra i rappresentanti dei costruttori e i sindacati di categoria dei lavoratori Cgil, Cisl e Uil. Le imprese devono versare per ogni dipendente una percentuale che supera il 20% del reddito lordo degli operai e che varia per ogni provincia. Questi soldi tornano in gran parte direttamente ai lavoratori: ferie, tredicesima, etc. Una parte invece dovrebbe tornare sotto forma di servizi: il […] 0

    Il pozzo delle casse edili: sindacalisti pagati 100€ all’ora

    Redazione di Operai Contro, I sindacalisti si arricchiscono con il sangue degli operai In Italia ci sono 120 casse edili, più di una per ogni provincia. Ogni cassa ha un consiglio di amministrazione composto mediamente da 20 persone, scelte tra i rappresentanti dei costruttori e i sindacati di categoria dei lavoratori Cgil, Cisl e Uil. Le imprese devono versare per ogni dipendente una percentuale che supera il 20% del reddito lordo degli operai e che varia per ogni provincia. Questi soldi tornano in gran parte direttamente ai lavoratori: ferie, tredicesima, etc. Una parte invece dovrebbe tornare sotto forma di servizi: il […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, hai ragione gli idioti e i gangster ripetono che la ripresa è iniziata. ieri la Borsa di Tokyo è crollata per i timori sul rallentamento delle economie di Usa,Cina ed Eurozona e chiude a -4,18%: l’indice Nikkei, anche in scia alle turbolenze in corso sulle economie emergenti e al rapido rafforzamento dello yen, brucia 610,66 punti e si attesta a quota 14.008,47, ai minimi di seduta. La settimana si era aperta con la chiusura in territorio negativo per Wall Street. Il Dow Jones perde il 2,06% a 15.375,24 punti, il Nasdaq cede il 2,61% a […] 0

    DELLA SERIE LA RIPRESA E’ INIZIATA

    Redazione di Operai Contro, hai ragione gli idioti e i gangster ripetono che la ripresa è iniziata. ieri la Borsa di Tokyo è crollata per i timori sul rallentamento delle economie di Usa,Cina ed Eurozona e chiude a -4,18%: l’indice Nikkei, anche in scia alle turbolenze in corso sulle economie emergenti e al rapido rafforzamento dello yen, brucia 610,66 punti e si attesta a quota 14.008,47, ai minimi di seduta. La settimana si era aperta con la chiusura in territorio negativo per Wall Street. Il Dow Jones perde il 2,06% a 15.375,24 punti, il Nasdaq cede il 2,61% a […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, le vendite delle auto FIAT vanno male In calo  le vendite di Fiat Chrysler Automobiles (Fca) che nel primo mese del 2014 ha immatricolato in Italia 33.304 nuove vetture, in flessione del 2,62% rispetto alle 34.199 di gennaio 2013. Anche a dicembre 2013 le vendite del gruppo (che ancora si chiamava Fiat Group Automobiles) erano scese del 2,62%. La quota di mercato di Fiat Chrysler Automobiles a gennaio si è invece attestata al 28,27%, in calo rispetto al 29,97% di un anno fa, Quanti saranno gli operai FIAT in cassa che rientreranno al lavoro? Un […] 0

    MERCATO DELL’AUTO

    Redazione di Operai Contro, le vendite delle auto FIAT vanno male In calo  le vendite di Fiat Chrysler Automobiles (Fca) che nel primo mese del 2014 ha immatricolato in Italia 33.304 nuove vetture, in flessione del 2,62% rispetto alle 34.199 di gennaio 2013. Anche a dicembre 2013 le vendite del gruppo (che ancora si chiamava Fiat Group Automobiles) erano scese del 2,62%. La quota di mercato di Fiat Chrysler Automobiles a gennaio si è invece attestata al 28,27%, in calo rispetto al 29,97% di un anno fa, Quanti saranno gli operai FIAT in cassa che rientreranno al lavoro? Un […]

    Continue Reading

  • Gli Operai del distretto di Gurgaon, regione situata a nord-ovest dell’India non distante dal confine con il Pakistan, redigono con cadenza mensile gli aggiornamenti delle loro innumerevoli lotte in una delle aree del Paese maggiormente florida di fabbriche, cantieri e capannoni, e dove ovviamente la diseguaglianza tra quartieri con ville di lusso e baraccopoli è enorme. Traduciamo qui di seguito, dividendolo in più parti a causa della sua lunghezza, la prima parte del diario del mese di gennaio, reperibile in lingua originale inglese sul loro sito Gurgaon Workers News, mensile per l’autorganizzazione operaia. Quello a seguire è il sommario commentato. Dal prossimo post […] 0

    Operai indiani del Gurgaon – Sommario Gennaio 2014

    Gli Operai del distretto di Gurgaon, regione situata a nord-ovest dell’India non distante dal confine con il Pakistan, redigono con cadenza mensile gli aggiornamenti delle loro innumerevoli lotte in una delle aree del Paese maggiormente florida di fabbriche, cantieri e capannoni, e dove ovviamente la diseguaglianza tra quartieri con ville di lusso e baraccopoli è enorme. Traduciamo qui di seguito, dividendolo in più parti a causa della sua lunghezza, la prima parte del diario del mese di gennaio, reperibile in lingua originale inglese sul loro sito Gurgaon Workers News, mensile per l’autorganizzazione operaia. Quello a seguire è il sommario commentato. Dal prossimo post […]

    Continue Reading

  • Caro Operai Contro Dopo il taglio generalizzato del 10% del salario, dopo il licenziamento di 420 lavoratori fra infermieri, tecnici e amministrativi, la direzione dell’ospedale S. Raffaele di Milano, annuncia a tutti i dipendenti che con effetto retroattivo dal 1° gennaio 2014, il CCNL è stato sostituito da un “Regolamento OSR”, stravolgendo ancora le condizioni salariali e normative, senza nessuna garanzia di continuità occupazionale. Ci trattano da schiavi. Abbiamo passato l’ambito sindacale, penso sia proprio il caso di discuterne come propongono tante lettere che pubblica questo giornale. Mi darò da fare con le mie colleghe per dare un contributo […] 0

    Ci trattano da schiavi.

    Caro Operai Contro Dopo il taglio generalizzato del 10% del salario, dopo il licenziamento di 420 lavoratori fra infermieri, tecnici e amministrativi, la direzione dell’ospedale S. Raffaele di Milano, annuncia a tutti i dipendenti che con effetto retroattivo dal 1° gennaio 2014, il CCNL è stato sostituito da un “Regolamento OSR”, stravolgendo ancora le condizioni salariali e normative, senza nessuna garanzia di continuità occupazionale. Ci trattano da schiavi. Abbiamo passato l’ambito sindacale, penso sia proprio il caso di discuterne come propongono tante lettere che pubblica questo giornale. Mi darò da fare con le mie colleghe per dare un contributo […]

    Continue Reading

  • Redazione  Operai Contro Sono un po’ di giorni che mi sto chiedendo : “Come si dice signorsì in inglese?”. Potrei chiedere ai sindacati firmatari ma preferisco non chiamarli, meglio usare il traduttore di google. Il motivo di questa mia domanda deriva dalla notizia che ancora una volta, negl’ultimi anni, ci vede cambiare nome, ora la Fabbrica Italiana Automobili Torino è diventata FCA. All’inizio, ammetto l’ignoranza, pensavo visto la tendenza che significasse Farete Cassa Ancora, invece i delegati di fabbrica, festosi per questo accordo, mi hanno tranquillizzato; significa Fiat Chrysler Automobiles. Meno male, tiriamo un sospiro di sollievo!!!! Di made […] 2

    LETTERA DA POMIGLIANO FCA: Farete Cassa Ancora.

    Redazione  Operai Contro Sono un po’ di giorni che mi sto chiedendo : “Come si dice signorsì in inglese?”. Potrei chiedere ai sindacati firmatari ma preferisco non chiamarli, meglio usare il traduttore di google. Il motivo di questa mia domanda deriva dalla notizia che ancora una volta, negl’ultimi anni, ci vede cambiare nome, ora la Fabbrica Italiana Automobili Torino è diventata FCA. All’inizio, ammetto l’ignoranza, pensavo visto la tendenza che significasse Farete Cassa Ancora, invece i delegati di fabbrica, festosi per questo accordo, mi hanno tranquillizzato; significa Fiat Chrysler Automobiles. Meno male, tiriamo un sospiro di sollievo!!!! Di made […]

    Continue Reading