UCRAINA: BASTA CON LE PROTESTE PACIFICHE

Redazione di Operai Contro, le proteste in Ucraina non son più pacifiche Gli scontri continuano e i feriti finora sono circa 200, di cui 103 ricoverati in ospedale: 42 dimostranti e 61 agenti. E a questi si aggiungono almeno 26 giornalisti. La polizia ha inoltre arrestato 31 persone. I manifestanti continuano a lanciare molotov e pietre da dietro le barricate messe su alla bell’e meglio e gli agenti rispondono con i lacrimogeni. Ma i dimostranti adesso sparano contro gli agenti anche fuochi d’artificio: colorati, ma di certo non innocui. E hanno anche una nuova arma: una catapulta in legno. I […]
Condividi:

ucraina1

Redazione di Operai Contro,

le proteste in Ucraina non son più pacifiche

Gli scontri continuano e i feriti finora sono circa 200, di cui 103 ricoverati in ospedale: 42 dimostranti e 61 agenti. E a questi si aggiungono almeno 26 giornalisti.

La polizia ha inoltre arrestato 31 persone. I manifestanti continuano a lanciare molotov e pietre da dietro le barricate messe su alla bell’e meglio e gli agenti rispondono con i lacrimogeni. Ma i dimostranti adesso sparano contro gli agenti anche fuochi d’artificio: colorati, ma di certo non innocui. E hanno anche una nuova arma: una catapulta in legno.

I capi dell’opposizione che condannano l’attacco alla polizia da parte di migliaia di manifestanti antigovernativi vengono zittiti e cacciati

Ormai in Ucraina si lotta per il potere contro il governo

Quando le proteste pacifiche non servono a niente, il popolo passa all’attacco

Un osservatore

 

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.