Archive for Gennaio 8th, 2014

  • RASSEGNA STAMPA Die Welt        131129 Lotta contro i migranti – I britannici sperano appoggio dai tedeschi –  Dal 1° gennaio 2014 cadono le limitazioni alla libera circolazione di cittadini rumeni e bulgari in nove paesi UE, tra i quali la Germania. Nell’accordo per la formazione della nuova Grosse Koalition Union-SPD sulla libera circolazione di merci e persone nella UE, si dice. –  “Vogliamo mantenere l’accettazione per la libertà di circolazione nella UE. Per questo contrasteremo l’utilizzo abusivo di prestazioni sociali. … Vogliamo far sì che con modifiche nella legislazione nazionale e del diritto europeo vengano ridotti gli incentivi per […] 0

    Lotta contro i migranti – I britannici sperano appoggio dai tedeschi

    RASSEGNA STAMPA Die Welt        131129 Lotta contro i migranti – I britannici sperano appoggio dai tedeschi –  Dal 1° gennaio 2014 cadono le limitazioni alla libera circolazione di cittadini rumeni e bulgari in nove paesi UE, tra i quali la Germania. Nell’accordo per la formazione della nuova Grosse Koalition Union-SPD sulla libera circolazione di merci e persone nella UE, si dice. –  “Vogliamo mantenere l’accettazione per la libertà di circolazione nella UE. Per questo contrasteremo l’utilizzo abusivo di prestazioni sociali. … Vogliamo far sì che con modifiche nella legislazione nazionale e del diritto europeo vengano ridotti gli incentivi per […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, La magistratura dell’Aquila va premiata. La magistratura ha assolto subito politi, amministratori e costruttori. La magistratura ha individuato come colpevole il Signor terremoto. Tutt’ora ricercato da polizia e carabinieri. E’ sua la colpa del mllantato credito, corruzione, falsità materiale ed ideologica ed appropriazione indebita. Sono queste le accuse che hanno portato la polizia de L’Aquila all’arresto di quattro persone nell’ambito di un’indagine sulla ricostruzione del post terremoto in Abruzzo. Nell’inchiesta risultano indagate otto persone, tra cui il vicesindaco del capoluogo abruzzese Roberto Riga, all’epoca dei fatti assessore all’urbanistica, che ha rassegnato le dimissioni. “Mi tiro da parte come ruolo di vice sindaco e assessore”, ha fatto […] 0

    L’AQUILA: L’UNICA COSA RICOSTRUITA SONO LE TANGENTI DI PADRONI, POLITICI E AMMINISTRATORI

    Redazione di Operai Contro, La magistratura dell’Aquila va premiata. La magistratura ha assolto subito politi, amministratori e costruttori. La magistratura ha individuato come colpevole il Signor terremoto. Tutt’ora ricercato da polizia e carabinieri. E’ sua la colpa del mllantato credito, corruzione, falsità materiale ed ideologica ed appropriazione indebita. Sono queste le accuse che hanno portato la polizia de L’Aquila all’arresto di quattro persone nell’ambito di un’indagine sulla ricostruzione del post terremoto in Abruzzo. Nell’inchiesta risultano indagate otto persone, tra cui il vicesindaco del capoluogo abruzzese Roberto Riga, all’epoca dei fatti assessore all’urbanistica, che ha rassegnato le dimissioni. “Mi tiro da parte come ruolo di vice sindaco e assessore”, ha fatto […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai contro, nel 2014 è iniziata la ripresa. La ripresa delle menzogne del governo e la ripresa della dfisoccupazione. La disoccupazione giovanile continua a crescere, battendo un record dopo l’altro. Il tasso rilevato dai dati provvisori dell’Istat ha toccato il 41,6% in aumento di 0,2 punti rispetto a ottobre (dato rivisto al rialzo al 41,4%) e di quattro punti rispetto a novembre 2012: si tratta della cifra più alta dall’inizio delle serie storiche, ovvero dal 1977. Ma non sono solo gli under 24 a soffrire la mancanza di lavoro: i dati Inps parlano di una marcata crescita (+32,5%) delle domande di disoccupazione rispetto al 2012. Tra gennaio e novembre 2013, […] 0

    CRESCE SOLO LA DISOCCUPAZIONE

    Redazione di Operai contro, nel 2014 è iniziata la ripresa. La ripresa delle menzogne del governo e la ripresa della dfisoccupazione. La disoccupazione giovanile continua a crescere, battendo un record dopo l’altro. Il tasso rilevato dai dati provvisori dell’Istat ha toccato il 41,6% in aumento di 0,2 punti rispetto a ottobre (dato rivisto al rialzo al 41,4%) e di quattro punti rispetto a novembre 2012: si tratta della cifra più alta dall’inizio delle serie storiche, ovvero dal 1977. Ma non sono solo gli under 24 a soffrire la mancanza di lavoro: i dati Inps parlano di una marcata crescita (+32,5%) delle domande di disoccupazione rispetto al 2012. Tra gennaio e novembre 2013, […]

    Continue Reading

  • Caro Operai Contro Beatrice Lorenzin è il ministro della Salute del governo Letta, o meglio della morte annunciata. Mancano i posti letti negli ospedali. Prendiamo Roma e provincia, dove la mancanza di posti letto riguarda anche i reparti di Terapie Intensive e di Rianimazione. Dal 1 gennaio 2014 su 350 richieste di posto letto critico, solo 50 sono state evase dalla Centrale Operativa Regionale dell’Ares 118. In pratica solo il 17 per cento di questa criticità viene affrontata concretamente con l’individuazione del posto letto specialistico. Il restante 83 per cento resta in attesa. Addirittura a volte può capitare che […] 0

    IL MINISTRO DELLA MORTE ANNUNCIATA

    Caro Operai Contro Beatrice Lorenzin è il ministro della Salute del governo Letta, o meglio della morte annunciata. Mancano i posti letti negli ospedali. Prendiamo Roma e provincia, dove la mancanza di posti letto riguarda anche i reparti di Terapie Intensive e di Rianimazione. Dal 1 gennaio 2014 su 350 richieste di posto letto critico, solo 50 sono state evase dalla Centrale Operativa Regionale dell’Ares 118. In pratica solo il 17 per cento di questa criticità viene affrontata concretamente con l’individuazione del posto letto specialistico. Il restante 83 per cento resta in attesa. Addirittura a volte può capitare che […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, Raggiunto l’accordo tra AgustaWestland e sindacati per la mobilità per 545 lavoratori della controllata di Finmeccanica. La mobilità interesserà circa 190 lavoratori nello stabilimento di Cascina Costa, 95 a Vergiate, 90 a Brindisi, 60 a Frosinone, 45 a Lonate Pozzolo, 25 a Anagni, 20 a Sesto Calende, e 10 a Benevento e Tessera. L’accordo tra Fim-Fiom e Uilm e la Direzione AgustaWestland sulla procedura di mobilità aperta dall’Azienda il 18 dicembre scorso è stato siglato oggi presso l’Unione industriale di Varese, spiega Carini. “La mobilità verrà attivata al fine di continuare ad incrementare i livelli […] 0

    FINMECCANICA: GRANDE VITTORIA DI SINDACATI E PADRONI

    Redazione di Operai Contro, Raggiunto l’accordo tra AgustaWestland e sindacati per la mobilità per 545 lavoratori della controllata di Finmeccanica. La mobilità interesserà circa 190 lavoratori nello stabilimento di Cascina Costa, 95 a Vergiate, 90 a Brindisi, 60 a Frosinone, 45 a Lonate Pozzolo, 25 a Anagni, 20 a Sesto Calende, e 10 a Benevento e Tessera. L’accordo tra Fim-Fiom e Uilm e la Direzione AgustaWestland sulla procedura di mobilità aperta dall’Azienda il 18 dicembre scorso è stato siglato oggi presso l’Unione industriale di Varese, spiega Carini. “La mobilità verrà attivata al fine di continuare ad incrementare i livelli […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, Sono stati rilasciati i due dirigenti di Goodyear sequestrati negli uffici dello stabilimento di Amiens, nel nord della Francia. Secondo la tv locale France 3 Picardie. I due sono usciti scortati dalla polizia, dopo che i rappresentanti sindacali della Cgt, sigla maggioritaria sul sito, avevano chiesto che qualcuno andasse “a prenderli”. Mentre l’auto delle forze dell’ordine si allontanava, gli operaiscandivano lo slogan “i cattivi non siamo noi“. Nello stesso momento, i sindacalisti hanno annunciato l’occupazione dello stabilimento. Continua quindi il braccio di ferro tra gli operai della fabbrica di Amiens e la multinazionale statunitense.   Un operaio Facebook Comments 0

    I CATTIVI SIAMO NOI: gli operai occupano la fabbrica

    Redazione di Operai Contro, Sono stati rilasciati i due dirigenti di Goodyear sequestrati negli uffici dello stabilimento di Amiens, nel nord della Francia. Secondo la tv locale France 3 Picardie. I due sono usciti scortati dalla polizia, dopo che i rappresentanti sindacali della Cgt, sigla maggioritaria sul sito, avevano chiesto che qualcuno andasse “a prenderli”. Mentre l’auto delle forze dell’ordine si allontanava, gli operaiscandivano lo slogan “i cattivi non siamo noi“. Nello stesso momento, i sindacalisti hanno annunciato l’occupazione dello stabilimento. Continua quindi il braccio di ferro tra gli operai della fabbrica di Amiens e la multinazionale statunitense.   Un operaio Facebook Comments

    Continue Reading

  • RASSEGNA STAMPA Asia Times   131223 Tutto è in gioco nella nuova “Grande partita” Pepe Escobar Tesi AT: La maggiore partita del XXI, è quella tra Usa e Cina, ma l’accordo con l’Iran, se verrà siglato e andrà oltre la questione del nucleare, avrà rimportanti riflessi sulla nuova grande partita che si sta giocando in Eurasia, compresa quella tra Usa e Cina. Sarà uno sconvolgimento tettonico della mappa geopolitica dell’Eurasia: l’Iran emergerà come la vera superpotenza dell’Asia S-O (MO) contro la volontà sia di Israele che dei sauditi. Il fatto che esista un accordo provvisorio dei 5+1 con l’Iran, ma […] 0

    Tutto è in gioco nella nuova “Grande partita”

    RASSEGNA STAMPA Asia Times   131223 Tutto è in gioco nella nuova “Grande partita” Pepe Escobar Tesi AT: La maggiore partita del XXI, è quella tra Usa e Cina, ma l’accordo con l’Iran, se verrà siglato e andrà oltre la questione del nucleare, avrà rimportanti riflessi sulla nuova grande partita che si sta giocando in Eurasia, compresa quella tra Usa e Cina. Sarà uno sconvolgimento tettonico della mappa geopolitica dell’Eurasia: l’Iran emergerà come la vera superpotenza dell’Asia S-O (MO) contro la volontà sia di Israele che dei sauditi. Il fatto che esista un accordo provvisorio dei 5+1 con l’Iran, ma […]

    Continue Reading