GRECIA: Alexis Tsipras, IL REAZIONARIO NEMICO DEGLI OPERAI

Redazione di Operai Contro, continua la marcia reazionaria del governo Tsipras. Gli operai greci sono ridotti alla fame e alla miseria. Il parlamento greco ha approvato nella notte tra martedì e mercoledì un nuovo pacchetto di riforme, che comprende la privatizzazione delle compagnie dell’acqua e del gas, la liberalizzazione del mercato elettrico, la vendita della metropolitana di Atene e altri tagli alle pensioni. Tsipras difende i padfroni Greci con la scusa della richiesta di tagli dell’Europa. Il voto si è svolto tra manifestazioni di piazza contrarie alla privatizzazione Il reazionario Tsipras si è rimangiato tutte le promesse fatte alle […]
Condividi:

Redazione di Operai Contro,

continua la marcia reazionaria del governo Tsipras. Gli operai greci sono ridotti alla fame e alla miseria. Il parlamento greco ha approvato nella notte tra martedì e mercoledì un nuovo pacchetto di riforme, che comprende la privatizzazione delle compagnie dell’acqua e del gas, la liberalizzazione del mercato elettrico, la vendita della metropolitana di Atene e altri tagli alle pensioni.

Tsipras difende i padfroni Greci con la scusa della richiesta di tagli dell’Europa.

Il voto si è svolto tra manifestazioni di piazza contrarie alla privatizzazione

Il reazionario Tsipras si è rimangiato tutte le promesse fatte alle elezioni

Tsipras è il compare di Vendola

Un operaio Greco

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.