Archive for Settembre 19th, 2016

  • DAL FATTO L’Italia è una Repubblica fondata sui voucher. Il cui abuso gonfia i dati sull’occupazione, visto che chi viene retribuito con i buoni da 10 euro che sulla carta dovrebbero servire solo per pagare prestazioni di lavoro occasionali viene considerato a tutti gli effetti fuori dalle fila dei disoccupati. Tra gennaio e luglio di quest’anno, stando all’ultimo Osservatorio sul precariato dell’Inps pubblicato oggi, ne sono stati venduti 84,3 milioni, con un incremento del 36,2% sullo stesso periodo del 2015. Questo dopo che nei primi sette mesi del 2015 si era registrato un +73% sullo stesso periodo del 2014. Numeri che fanno vedere sotto un’altra luce i dati positivi […] 0

    GLI IMBROGLI

    DAL FATTO L’Italia è una Repubblica fondata sui voucher. Il cui abuso gonfia i dati sull’occupazione, visto che chi viene retribuito con i buoni da 10 euro che sulla carta dovrebbero servire solo per pagare prestazioni di lavoro occasionali viene considerato a tutti gli effetti fuori dalle fila dei disoccupati. Tra gennaio e luglio di quest’anno, stando all’ultimo Osservatorio sul precariato dell’Inps pubblicato oggi, ne sono stati venduti 84,3 milioni, con un incremento del 36,2% sullo stesso periodo del 2015. Questo dopo che nei primi sette mesi del 2015 si era registrato un +73% sullo stesso periodo del 2014. Numeri che fanno vedere sotto un’altra luce i dati positivi […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, i Siriani non hanno potuto mangiare il panino mandato dall’ONU. Moriranno affamati e sfracellati dalle bombe dei Russi e dei Crociati USA Gli occidentali sempre pronti a mostrare pietà, quando muore qualcuno in casa propria, se ne fottono delle  migliaia di morti in Siria. Eppure in Siria lo scontro tra gli imperialisti è sempre più forte Quando arriverà la terza guerra mondiale gli occidentali pretenderanno di continuare a mangiare tranquillamente. Un lettore Facebook Comments 0

    SIRIA: LA TREGUA DEGLI ASSASSINI E’ FINITA

    Redazione di Operai Contro, i Siriani non hanno potuto mangiare il panino mandato dall’ONU. Moriranno affamati e sfracellati dalle bombe dei Russi e dei Crociati USA Gli occidentali sempre pronti a mostrare pietà, quando muore qualcuno in casa propria, se ne fottono delle  migliaia di morti in Siria. Eppure in Siria lo scontro tra gli imperialisti è sempre più forte Quando arriverà la terza guerra mondiale gli occidentali pretenderanno di continuare a mangiare tranquillamente. Un lettore Facebook Comments

    Continue Reading

  • Metal İşçileri Birliği – MİB Metal İşçileri Birliği – MİB 11 settembre alle ore 9:43 · Haydi metal işçisi işe koyulmanın zamanıdır! 2017 süreci başlıyor! EL ELE, OMUZ OMUZA MESS-TM’NİN DÜZENİNİ YIKALIM! Metal işçileri, arkadaşlar! Geçtiğimiz yıl metal fırtına ile ayağa kalktık pek çok şeyi başardık. MESS’i sarstık, TM’nin sözde kalelerini yıktık. Büyük zaferler kazandık, kimsenin aklına gelemeyecek büyük işler yaptık. Bazen de yenildik. Ama sonuçta hep ayakta kaldık. Daha o zaman hedefimizi belirledik! Bu daha başlangıçtı, mücadeleye devam edecektik ve 2017’de daha büyük bir zafer kazanacaktık. Yani 2017 MESS grup sözleşmesi sürecinde MESS-TM’yi yere serecek, on yıllar boyunca […] 0

    OPERAI METALMECCANICI TURCHI

    Metal İşçileri Birliği – MİB Metal İşçileri Birliği – MİB 11 settembre alle ore 9:43 · Haydi metal işçisi işe koyulmanın zamanıdır! 2017 süreci başlıyor! EL ELE, OMUZ OMUZA MESS-TM’NİN DÜZENİNİ YIKALIM! Metal işçileri, arkadaşlar! Geçtiğimiz yıl metal fırtına ile ayağa kalktık pek çok şeyi başardık. MESS’i sarstık, TM’nin sözde kalelerini yıktık. Büyük zaferler kazandık, kimsenin aklına gelemeyecek büyük işler yaptık. Bazen de yenildik. Ama sonuçta hep ayakta kaldık. Daha o zaman hedefimizi belirledik! Bu daha başlangıçtı, mücadeleye devam edecektik ve 2017’de daha büyük bir zafer kazanacaktık. Yani 2017 MESS grup sözleşmesi sürecinde MESS-TM’yi yere serecek, on yıllar boyunca […]

    Continue Reading

  • Redazione di operai Contro, i sindacalisti ci hanno riportato a bivaccare al picchetto di una fabbrica ferma dal 2010. I sindacalisti ci invitano alla calma, ci ripewtono fino alla nausea la proposta del Ministro Calenda: il piano del governo.Le solite stronzate che ci ripetono dal  2010. Alcoa rinvii lo smantellamento dell’impianto per dare tempo alla società pubblica Invitalia di trovare un compratore, nel frattempo per gli operai ci saranno gli ammortizzatori previsti nelle aree di crisi complessa (500 euro al mese, con la speranza di un’integrazione da parte della Regione) e, per gli acquirenti, le tariffe agevolate allargate a […] 0

    OPERAI ALCOA ORA O MAI PIU’

    Redazione di operai Contro, i sindacalisti ci hanno riportato a bivaccare al picchetto di una fabbrica ferma dal 2010. I sindacalisti ci invitano alla calma, ci ripewtono fino alla nausea la proposta del Ministro Calenda: il piano del governo.Le solite stronzate che ci ripetono dal  2010. Alcoa rinvii lo smantellamento dell’impianto per dare tempo alla società pubblica Invitalia di trovare un compratore, nel frattempo per gli operai ci saranno gli ammortizzatori previsti nelle aree di crisi complessa (500 euro al mese, con la speranza di un’integrazione da parte della Regione) e, per gli acquirenti, le tariffe agevolate allargate a […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, vent’anni dopo la marcia del Po, il rito dell’ampolla è definitivamente sepolto. Gli scenari son cambiati e il segretario dei nazipadani Salvini, ricorda a petto gonfio, i patti stretti dalla Lega Nord con Putin, lo sterminatore di civili in Siria e con Marine Le Pen, erede della destra oltranzista e fascista in Francia. Con queste premesse rincara la campagna di respingimenti dei migranti A Pontida la Lega Nord si presenta con due “indirizzi” politici: Bossi si scaglia contro lo Stato centrale e rilancia la secessione, assicurando che la Lega non diventerà mai un partito nazionale; […] 0

    A Pontida con Putin e Le Pen

    Redazione di Operai Contro, vent’anni dopo la marcia del Po, il rito dell’ampolla è definitivamente sepolto. Gli scenari son cambiati e il segretario dei nazipadani Salvini, ricorda a petto gonfio, i patti stretti dalla Lega Nord con Putin, lo sterminatore di civili in Siria e con Marine Le Pen, erede della destra oltranzista e fascista in Francia. Con queste premesse rincara la campagna di respingimenti dei migranti A Pontida la Lega Nord si presenta con due “indirizzi” politici: Bossi si scaglia contro lo Stato centrale e rilancia la secessione, assicurando che la Lega non diventerà mai un partito nazionale; […]

    Continue Reading