Archive for Settembre 13th, 2016

  • Facebook Comments 0

    COMITATO DI LOTTA CASSINTEGRATI E LICENZIATI FIAT

    Facebook Comments

    Continue Reading

  • A noi operai interessa solo battere l’uomo dei licenziamenti liberi, per questa ragione, al referendum, votiamo No Non abbiamo nessun interesse a difendere la Costituzione, la Costituzione è la più bella del mondo perché è riuscita ad essere la base reale della Repubblica dei padroni e presentarsi come la Costituzione della Repubblica fondata sul lavoro. Così ogni lavoratore ha potuto sentirsi, illudendosi, rappresentato direttamente. Ora possiamo ben dire che si trattava del lavoro dei padroni per sfruttare più intensamente gli operai. Quello è il lavoro su cui si basa la bella Costituzione. Ai padroni la libertà di iniziativa economica, […] 0

    Operai e referendum costituzionale

    A noi operai interessa solo battere l’uomo dei licenziamenti liberi, per questa ragione, al referendum, votiamo No Non abbiamo nessun interesse a difendere la Costituzione, la Costituzione è la più bella del mondo perché è riuscita ad essere la base reale della Repubblica dei padroni e presentarsi come la Costituzione della Repubblica fondata sul lavoro. Così ogni lavoratore ha potuto sentirsi, illudendosi, rappresentato direttamente. Ora possiamo ben dire che si trattava del lavoro dei padroni per sfruttare più intensamente gli operai. Quello è il lavoro su cui si basa la bella Costituzione. Ai padroni la libertà di iniziativa economica, […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, Palazzinari, coop, politici, il Vaticano, amministratori, mafiosi ed ogni tipo di delinquente, hanno scoperto lo sport. I loro leccaculo su i giornali e nelle comparsate televisive sostengono con foga le Olimpiadi a Roma. Ormai in Italia i padroni e i politici hanno scoperto la strada per scassinare lo stato: gli eventi. Il grande maestro è Renzi Expo, Giubileo e ora le olimpiadi. Cristo Virginia Raggi parla di onestà. Vuole levargli il pane di bocca. Palazzinari, coop, politici, il Vaticano, amministratori, mafiosi ed ogni tipo di delinquente, già assaporavano i miliardi di euro che avrebbero truffato […] 0

    LE OLIMPIADI: L’ASSALTO DEI MAGNA MAGNA

    Redazione di Operai Contro, Palazzinari, coop, politici, il Vaticano, amministratori, mafiosi ed ogni tipo di delinquente, hanno scoperto lo sport. I loro leccaculo su i giornali e nelle comparsate televisive sostengono con foga le Olimpiadi a Roma. Ormai in Italia i padroni e i politici hanno scoperto la strada per scassinare lo stato: gli eventi. Il grande maestro è Renzi Expo, Giubileo e ora le olimpiadi. Cristo Virginia Raggi parla di onestà. Vuole levargli il pane di bocca. Palazzinari, coop, politici, il Vaticano, amministratori, mafiosi ed ogni tipo di delinquente, già assaporavano i miliardi di euro che avrebbero truffato […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, La guerra per il petrolio Libico è in pieno svolgimento. Smirne non è ancora caduta. I padroni Italiani oltre i mercenari decidono di schierare la Folgore. 200 parà della folgore con droni  saranno schierati in Libia.  All’Est la milizia del generale Khalifa Haftar ha attaccato i porti petroliferi che erano controllati da una milizia alleata del governo centrale. I terminali di Zueitina, Brega, Sidra e Ras Lanuf sono stati conquistati. A Tripoli il Consiglio presidenziale ha denunciato gli attacchi del generale che “minano la riconciliazione “, dando incarico al ministro della Difesa Bhargati (ufficiale ed […] 0

    LIBIA: LA GUERRA DEL PETROLIO

    Redazione di Operai Contro, La guerra per il petrolio Libico è in pieno svolgimento. Smirne non è ancora caduta. I padroni Italiani oltre i mercenari decidono di schierare la Folgore. 200 parà della folgore con droni  saranno schierati in Libia.  All’Est la milizia del generale Khalifa Haftar ha attaccato i porti petroliferi che erano controllati da una milizia alleata del governo centrale. I terminali di Zueitina, Brega, Sidra e Ras Lanuf sono stati conquistati. A Tripoli il Consiglio presidenziale ha denunciato gli attacchi del generale che “minano la riconciliazione “, dando incarico al ministro della Difesa Bhargati (ufficiale ed […]

    Continue Reading