Archive for Settembre 27th, 2015

  • Redazione di Operai Contro, In Ucraina la guerra continua i padroni Russi come i padroni USA sono la polizia dei capitalisti  Ci sono attualmente tra 8 e 9 mila “volontari russi” nelle provincie del Donbass, la regione dell’Ucraina a maggioranza russofona che si è ribellata al governo nazionalista di Kiev sostenuto dagli USA. Quando Mussolini accorse in appoggio ai repubblichini di Franco in Spagna, i soldati italiani erano tutti volontari. Poveri cristi a cui il Duce aveva promesso un lavoro Ma Putin non rinuncia all’uso di truppe regolari. Nei dodici mesi trascorsi, unità speciali dell’Armata Rossa sono entrate quattro […] 0

    UCRAINA: LA GUERRA DIMENTICATA

    Redazione di Operai Contro, In Ucraina la guerra continua i padroni Russi come i padroni USA sono la polizia dei capitalisti  Ci sono attualmente tra 8 e 9 mila “volontari russi” nelle provincie del Donbass, la regione dell’Ucraina a maggioranza russofona che si è ribellata al governo nazionalista di Kiev sostenuto dagli USA. Quando Mussolini accorse in appoggio ai repubblichini di Franco in Spagna, i soldati italiani erano tutti volontari. Poveri cristi a cui il Duce aveva promesso un lavoro Ma Putin non rinuncia all’uso di truppe regolari. Nei dodici mesi trascorsi, unità speciali dell’Armata Rossa sono entrate quattro […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, il gangster del Pd, Matteo Renzi, arriva all’ONU dopo Francesco. Dopo i “doni” di Francesco arrivano i doni di Matteo Matteo risolverà i problemi dell’ONU aumentando il numero dei missionari armati dell’esercito italiano. L’ONU organismo internazionale al quale, dopo la Seconda guerra mondiale, fu dato il compito di garantire i rapporti di forza tra i vari padroni mondiali, è morto e puzza da parecchio tempo Più specificamente: oggi i Caschi blu sono 106 mila, cioè molto pochi rispetto alle esigenze ma, soprattutto, sono male equipaggiati. Vengono soprattutto da Bangladesh, Etiopia, India, Pakistan e Ruanda e, […] 0

    IL GANGSTER AUMENTA I SOLDATI ALL’ESTERO, DARA’ ALL’ITALIA UN NUOVO IMPERO

    Redazione di Operai Contro, il gangster del Pd, Matteo Renzi, arriva all’ONU dopo Francesco. Dopo i “doni” di Francesco arrivano i doni di Matteo Matteo risolverà i problemi dell’ONU aumentando il numero dei missionari armati dell’esercito italiano. L’ONU organismo internazionale al quale, dopo la Seconda guerra mondiale, fu dato il compito di garantire i rapporti di forza tra i vari padroni mondiali, è morto e puzza da parecchio tempo Più specificamente: oggi i Caschi blu sono 106 mila, cioè molto pochi rispetto alle esigenze ma, soprattutto, sono male equipaggiati. Vengono soprattutto da Bangladesh, Etiopia, India, Pakistan e Ruanda e, […]

    Continue Reading

  • DAL FATTO QUOTIDIANO Il 2015 potrebbe diventare un anno record per esecuzioni inArabia Saudita: 114 nei primi otto mesi dell’anno secondo l’OngNessuno Tocchi Caino. Almeno 90 quelle del 2014, con il Paese preceduto solo da Cina e Iran. Numeri che non hanno impedito però alle Nazioni Unite di nominare l’ambasciatore saudita,Faisal bin Hassan Trad, a capo del Consiglio per i diritti umani dell’Onu nel 2016. Una decisione che è stata fortemente criticata da subito a causa anche della recente decisione della monarchia di condannare a morte il 20enne Ali Mohammed Al Nimr, arrestato a soli 17 anni per aver […] 0

    Arabia Saudita, record di esecuzioni ma è a “capo” del Consiglio diritti umani Onu

    DAL FATTO QUOTIDIANO Il 2015 potrebbe diventare un anno record per esecuzioni inArabia Saudita: 114 nei primi otto mesi dell’anno secondo l’OngNessuno Tocchi Caino. Almeno 90 quelle del 2014, con il Paese preceduto solo da Cina e Iran. Numeri che non hanno impedito però alle Nazioni Unite di nominare l’ambasciatore saudita,Faisal bin Hassan Trad, a capo del Consiglio per i diritti umani dell’Onu nel 2016. Una decisione che è stata fortemente criticata da subito a causa anche della recente decisione della monarchia di condannare a morte il 20enne Ali Mohammed Al Nimr, arrestato a soli 17 anni per aver […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, I padroni Francesi hanno  annunciato di aver condotto i primi attacchi aerei in Siria contro lo stato islamico, in coordinamento con la coalizione internazionale. I padroni Francesi bombardano i civili Siriani per difendere l’assassino Assad USA, RUSSI, FRANCESI, sono dei miserabili che verranno schiacciati “La Francia – si legge nel comunicato della presidenza – ha colpito in Siria. Lo abbiamo fatto sulla base di informazioni raccolte nelle ultime operazioni aeree condotte da oltre due settimane, nel rispetto della nostra autonomia d’azione, in coordinamento con i nostri partner della coalizione”. Parigi “conferma il risoluto impegno” a […] 0

    LA FRANCIA BOMBARDA I CIVILI SIRIANI

    Redazione di Operai Contro, I padroni Francesi hanno  annunciato di aver condotto i primi attacchi aerei in Siria contro lo stato islamico, in coordinamento con la coalizione internazionale. I padroni Francesi bombardano i civili Siriani per difendere l’assassino Assad USA, RUSSI, FRANCESI, sono dei miserabili che verranno schiacciati “La Francia – si legge nel comunicato della presidenza – ha colpito in Siria. Lo abbiamo fatto sulla base di informazioni raccolte nelle ultime operazioni aeree condotte da oltre due settimane, nel rispetto della nostra autonomia d’azione, in coordinamento con i nostri partner della coalizione”. Parigi “conferma il risoluto impegno” a […]

    Continue Reading

  • Sabato 3 Ottobre 2015 ore 20,30 Il Comitato ‘ Salviamo le Cicogne ‘ , che si sta battendo, con il sostegno di migliaia di cittadini dell’ Appennino reggiano, contro la chiusura del Punto Nascita dell’ Ospedale ‘ Sant ‘ Anna di Castelnovo né Monti’, in collaborazione con la Federazione provinciale USB di Reggio Emilia, presenta una serata di informazione su quanto sta avvenendo nel mondo della Sanità Pubblica in regione Emilia Romagna attraverso la proiezione di un documentario di inchiesta del collettivo Indygroundfilm, dal titolo ‘ Mani sulla Sanità ‘. Il documentario, pur essendo stato registrato tra il 2013 […] 0

    ‘ MANI SULLA SANITA’

    Sabato 3 Ottobre 2015 ore 20,30 Il Comitato ‘ Salviamo le Cicogne ‘ , che si sta battendo, con il sostegno di migliaia di cittadini dell’ Appennino reggiano, contro la chiusura del Punto Nascita dell’ Ospedale ‘ Sant ‘ Anna di Castelnovo né Monti’, in collaborazione con la Federazione provinciale USB di Reggio Emilia, presenta una serata di informazione su quanto sta avvenendo nel mondo della Sanità Pubblica in regione Emilia Romagna attraverso la proiezione di un documentario di inchiesta del collettivo Indygroundfilm, dal titolo ‘ Mani sulla Sanità ‘. Il documentario, pur essendo stato registrato tra il 2013 […]

    Continue Reading

  • Warehouse Worker Resource Center 25 settembre Dopo tre giorni di sciopero pratica della manodopera in California Cartagena, gli scioperanti tornano al lavoro stamattina. Abbiamo gettato i riflettori su una ritorsione, intimidazione, condizioni pericolose e bassi salari in questo magazzino sul porto di la proprietà. Amazon, Lowe ‘ vf e altri clienti, ora so che i lavoratori in questo magazzino sono in movimento, e che possano essere ritenuto responsabile per quello che succede qui. I lavoratori sono tornati al lavoro oggi con la testa alta, e stanno condividendo il messaggio con il resto dei lavoratori al magazzino e nell’industria del […] 0

    Warehouse Worker Resource Center

    Warehouse Worker Resource Center 25 settembre Dopo tre giorni di sciopero pratica della manodopera in California Cartagena, gli scioperanti tornano al lavoro stamattina. Abbiamo gettato i riflettori su una ritorsione, intimidazione, condizioni pericolose e bassi salari in questo magazzino sul porto di la proprietà. Amazon, Lowe ‘ vf e altri clienti, ora so che i lavoratori in questo magazzino sono in movimento, e che possano essere ritenuto responsabile per quello che succede qui. I lavoratori sono tornati al lavoro oggi con la testa alta, e stanno condividendo il messaggio con il resto dei lavoratori al magazzino e nell’industria del […]

    Continue Reading

  •                              Appello alle classi lavoratrici di Gran Bretagna Pubblichiamo in allegato il libro “La situazione della classe operaia in Inghilterra. F. Engels 1845” Volevamo pubblicare solo le pagine 23-24-25 dell’appello di Engels, che riteniamo oggi molto importanti.Non ci siamo riusciti Chi vuole può leggere interamente il libro e lasciar perdere le annotazioni a penna Raccomandiamo di leggere pag. 28 (1) Avvertenza di Engels dalla prefazione alla Situazione della classe operaia in Inghilterra: engels_lasituazione1945 La redazione Facebook Comments 0

    “La situazione della classe operaia in Inghilterra. F. Engels 1845”

                                 Appello alle classi lavoratrici di Gran Bretagna Pubblichiamo in allegato il libro “La situazione della classe operaia in Inghilterra. F. Engels 1845” Volevamo pubblicare solo le pagine 23-24-25 dell’appello di Engels, che riteniamo oggi molto importanti.Non ci siamo riusciti Chi vuole può leggere interamente il libro e lasciar perdere le annotazioni a penna Raccomandiamo di leggere pag. 28 (1) Avvertenza di Engels dalla prefazione alla Situazione della classe operaia in Inghilterra: engels_lasituazione1945 La redazione Facebook Comments

    Continue Reading

  • Redazione di Operai contro, Con i 2,3 miliardi tagliati da Renzi compresi 205 esami clinici, arrivano a 30 miliardi di euro i tagli alla sanità negli ultimi 5 anni. Molti ospedali fungono da cronicari e per degenze pre morienti. Per i pazienti che non possono curarsi privatamente, l’unica prevenzione è sperare di non ammalarsi, altrimenti sono cazzi amari. Non solo molti ospedali diventano i nuovi lazzaretti, ma anche la prevenzione diventa un miraggio. Allego qui un estratto dal Fatto Quotidiano. Saluti Bruno Casca. A Matera per una visita oncologica bisogna mettersi in coda un anno prima. E ben dieci […] 0

    Ospedali: nuovi lazzaretti. Prevenzione: un miraggio

    Redazione di Operai contro, Con i 2,3 miliardi tagliati da Renzi compresi 205 esami clinici, arrivano a 30 miliardi di euro i tagli alla sanità negli ultimi 5 anni. Molti ospedali fungono da cronicari e per degenze pre morienti. Per i pazienti che non possono curarsi privatamente, l’unica prevenzione è sperare di non ammalarsi, altrimenti sono cazzi amari. Non solo molti ospedali diventano i nuovi lazzaretti, ma anche la prevenzione diventa un miraggio. Allego qui un estratto dal Fatto Quotidiano. Saluti Bruno Casca. A Matera per una visita oncologica bisogna mettersi in coda un anno prima. E ben dieci […]

    Continue Reading

  • Spettabile Redazione, sono d’accordo ci dobbiamo ribellare ma è difficile. I sindacalisti sembrano essere su un altro pianeta rispetto a ciò che dovrebbero tutelare e difendere, cioè i nostri interessi. Abbiamo scioperato rivendicando 2 mensilità arretrate. Ma ci pendono sul collo anche 58 licenziamenti. Se non cambiamo marcia e partiamo con delle lotte vere, finiremmo come fuscelli nella tempesta, in totale balia della volontà del padrone. Saluti dalla Sardegna. In allegato l’articolo dell’Unione Sarda. La crisi dei supermercati Cedi-Sigma è sfociata in una giornata di sciopero con tanto di sit-in di un centinaio di lavoratori (quasi il 50% della […] 0

    Supermercati Sigma: 2 stipendi arretrati e 58 licenziamenti. Che aspettiamo a ribellarci?

    Spettabile Redazione, sono d’accordo ci dobbiamo ribellare ma è difficile. I sindacalisti sembrano essere su un altro pianeta rispetto a ciò che dovrebbero tutelare e difendere, cioè i nostri interessi. Abbiamo scioperato rivendicando 2 mensilità arretrate. Ma ci pendono sul collo anche 58 licenziamenti. Se non cambiamo marcia e partiamo con delle lotte vere, finiremmo come fuscelli nella tempesta, in totale balia della volontà del padrone. Saluti dalla Sardegna. In allegato l’articolo dell’Unione Sarda. La crisi dei supermercati Cedi-Sigma è sfociata in una giornata di sciopero con tanto di sit-in di un centinaio di lavoratori (quasi il 50% della […]

    Continue Reading

  • Redazione di O.C. 28 paesi membri U.E. , 508,2 milioni di abitanti 13 920 541 milioni di euro il p.i.l. prodotto complessivamente dai 28 paesi membri. Circa 210 milioni di lavoratori dipendenti di cui 138 Milioni nei servizi e 61 milioni nell’industria, mentre 10 milioni sono gli occupati nell’agricoltura , e di questi dieci, 4 milioni stagionali. Con un valore della produzione industriale di 5986 miliardi euro, mentre il tasso di disoccupazione è di oltre 50 milioni di individui senza lavoro. Questi i dati dell’unione europea. Nella realtà questi numeri rappresentano solo il risultato di una somma matematica dei […] 0

    La grande Europa non esiste: ogni borghesia difende i propri interessi

    Redazione di O.C. 28 paesi membri U.E. , 508,2 milioni di abitanti 13 920 541 milioni di euro il p.i.l. prodotto complessivamente dai 28 paesi membri. Circa 210 milioni di lavoratori dipendenti di cui 138 Milioni nei servizi e 61 milioni nell’industria, mentre 10 milioni sono gli occupati nell’agricoltura , e di questi dieci, 4 milioni stagionali. Con un valore della produzione industriale di 5986 miliardi euro, mentre il tasso di disoccupazione è di oltre 50 milioni di individui senza lavoro. Questi i dati dell’unione europea. Nella realtà questi numeri rappresentano solo il risultato di una somma matematica dei […]

    Continue Reading