Archive for Settembre 17th, 2015

  • Redazione di Operai Contro, La federal riserva non alza i tassi. Praticamente i soldi alle banche sono regalati La federal reserve è preoccupata perché l’economia capitalista non va. Povera Federal Reserve non ha assunto il gangster Renzi Sarebbero bastate quattro riforme e un po di imbrogli e tutto sarebbe andato bene Gli speculatori continuano a frequentare i bordelli delle borse Per loro va bene non sentono la puzza di merda Continuano a giocare con pezzi di carta Un lettore Facebook Comments 0

    La Federal Reserve USA non alza i tassi

    Redazione di Operai Contro, La federal riserva non alza i tassi. Praticamente i soldi alle banche sono regalati La federal reserve è preoccupata perché l’economia capitalista non va. Povera Federal Reserve non ha assunto il gangster Renzi Sarebbero bastate quattro riforme e un po di imbrogli e tutto sarebbe andato bene Gli speculatori continuano a frequentare i bordelli delle borse Per loro va bene non sentono la puzza di merda Continuano a giocare con pezzi di carta Un lettore Facebook Comments

    Continue Reading

  • Redazione Operai Contro, Ieri avete pubblicato un articolo che accennava alla promessa di Renzi fatta agli agricoltori della Coldiretti presenti all’Expò di Milano, promessa di abolire a partire dall’anno prossimo le tasse Imu agricola e Irap agricola. Nulla di strano, oramai siamo abituati a sentire Renzi che ad ogni raduno o convegno con chiunque si trova ad incontrare, egli faccia loro delle promesse che poi si rivelano come delle chiacchere da venditore di pentole. Quello che invece vorrei far presente ai lettori del vostro giornale è l’incoerenza e inaffidabilità degli agricoltori e allevatori che hanno applaudito Renzi, gli stessi […] 0

    Gli agricoltori applaudono Renzi l’amico dei padroni

    Redazione Operai Contro, Ieri avete pubblicato un articolo che accennava alla promessa di Renzi fatta agli agricoltori della Coldiretti presenti all’Expò di Milano, promessa di abolire a partire dall’anno prossimo le tasse Imu agricola e Irap agricola. Nulla di strano, oramai siamo abituati a sentire Renzi che ad ogni raduno o convegno con chiunque si trova ad incontrare, egli faccia loro delle promesse che poi si rivelano come delle chiacchere da venditore di pentole. Quello che invece vorrei far presente ai lettori del vostro giornale è l’incoerenza e inaffidabilità degli agricoltori e allevatori che hanno applaudito Renzi, gli stessi […]

    Continue Reading

  • Sul Cara di Mineo cade il governo. Aveva previsto Salvatore Buzzi. Se si legge con attenzione il verbale integrale (finora pubblicato per brevi stralci) di 150 pagine reso da Luca Odevaineil 11 luglio scorso la sensazione è che Buzzi non abbia esagerato molto con la sua profezia. Odevaine confessa di essere stato il regista della commissione che ha truccato la gara del 2011 per far vincere il raggruppamento che includeva la coop rossa Sisifo e il gruppo Cascina vicino a Cl. Ma l’ex capo della polizia provinciale di Roma racconta anche una serie di incontri tra lui, il sottosegretario […] 0

    MAFIA- PADRONI -POLITICA, POLITICA- MAFIA E PADRONI

    Sul Cara di Mineo cade il governo. Aveva previsto Salvatore Buzzi. Se si legge con attenzione il verbale integrale (finora pubblicato per brevi stralci) di 150 pagine reso da Luca Odevaineil 11 luglio scorso la sensazione è che Buzzi non abbia esagerato molto con la sua profezia. Odevaine confessa di essere stato il regista della commissione che ha truccato la gara del 2011 per far vincere il raggruppamento che includeva la coop rossa Sisifo e il gruppo Cascina vicino a Cl. Ma l’ex capo della polizia provinciale di Roma racconta anche una serie di incontri tra lui, il sottosegretario […]

    Continue Reading

  • Redazione di operai contro, spesso molte notizie ci sfuggono I padroni Italiani ammazzano gli operai anche in Pakistan I padroni italiani, come in Italia, non vengono arrestati e non pagano Vi invio un articolo Un operaio   Non c’è solo il caso del Rana Plaza, la fabbrica tessile in Bangladesh crollata nel 2013 facendo 1.134 morti. Un anno prima, un incendio devastò lo stabilimento Ali Enterprises di Baldia, in Pakistan: nell’incidente persero la vita 260 operai. Ora, i familiari delle vittime chiedono un risarcimento milionario a Rina Services, la società di certificazione italiana che riconobbe lo stabile come sicuro. […] 0

    Pakistan, incendio in fabbrica: chiesto risarcimento a società italiana per i 260 operai morti

    Redazione di operai contro, spesso molte notizie ci sfuggono I padroni Italiani ammazzano gli operai anche in Pakistan I padroni italiani, come in Italia, non vengono arrestati e non pagano Vi invio un articolo Un operaio   Non c’è solo il caso del Rana Plaza, la fabbrica tessile in Bangladesh crollata nel 2013 facendo 1.134 morti. Un anno prima, un incendio devastò lo stabilimento Ali Enterprises di Baldia, in Pakistan: nell’incidente persero la vita 260 operai. Ora, i familiari delle vittime chiedono un risarcimento milionario a Rina Services, la società di certificazione italiana che riconobbe lo stabile come sicuro. […]

    Continue Reading

  • Redazione di operai Contro, sono d’accordo con la proposta dello sciopero degli operai in solidarietà con i migranti Squinzi il presidente di Confindustria, sostiene che occorre pensare ai disoccupati italiani. Squinzi non dice che i 54 milioni di disoccupati sono stati creati dai padroni che lui rappresenta. Il sindacato della CGIL se ne frega. I dirigenti prendono oltre 200 mila euro l’anno Landini del sindacato della FIOM è troppo impegnato in televisione Alcuni sindacatini organizzano delle manifestazioni, ma in fabbrica chinano la testa e stanno zitti Certamente non si può pensare ad uno sciopero generale. Oggi in Italia non […] 0

    OPERAI IN SCIOPERO A SOSTEGNO DEI MIGRANTI

    Redazione di operai Contro, sono d’accordo con la proposta dello sciopero degli operai in solidarietà con i migranti Squinzi il presidente di Confindustria, sostiene che occorre pensare ai disoccupati italiani. Squinzi non dice che i 54 milioni di disoccupati sono stati creati dai padroni che lui rappresenta. Il sindacato della CGIL se ne frega. I dirigenti prendono oltre 200 mila euro l’anno Landini del sindacato della FIOM è troppo impegnato in televisione Alcuni sindacatini organizzano delle manifestazioni, ma in fabbrica chinano la testa e stanno zitti Certamente non si può pensare ad uno sciopero generale. Oggi in Italia non […]

    Continue Reading

  • Caro Operai Contro, penso che in fabbrica si debba organizzare lo sciopero a sostegno dei migranti. Stanno resistendo all’ostracismo, ai maltrattamenti, al razzismo dei respingimenti dei vari governi nazionali. La Merkel ha fretta di incontrarsi con gli altri capi di governo europei, e concordare l’apertura di campi di concentramento in ogni paese, per tutti i migranti che non siano profughi di guerra. Ieri in Ungheria al valico di Horgos 2, circa tremila migranti fischiano e scandiscono slogan al passaggio degli elicotteri ungheresi che dall’alto sorvegliano la situazione al confine. Poi hanno lanciato contro i poliziotti, pietre, scarpe, bottiglie d’acqua, […] 0

    Sciopero a sostegno dei migranti

    Caro Operai Contro, penso che in fabbrica si debba organizzare lo sciopero a sostegno dei migranti. Stanno resistendo all’ostracismo, ai maltrattamenti, al razzismo dei respingimenti dei vari governi nazionali. La Merkel ha fretta di incontrarsi con gli altri capi di governo europei, e concordare l’apertura di campi di concentramento in ogni paese, per tutti i migranti che non siano profughi di guerra. Ieri in Ungheria al valico di Horgos 2, circa tremila migranti fischiano e scandiscono slogan al passaggio degli elicotteri ungheresi che dall’alto sorvegliano la situazione al confine. Poi hanno lanciato contro i poliziotti, pietre, scarpe, bottiglie d’acqua, […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, delle piccole fabbriche non si occupano i giornali e le televisioni dalla Gazzetta di Modena Un operaio di Modena Due aziende che cessanno l’attività, dando il ben servito a più di trenta lavoratori, e un’altra che dichiara una ventina di esuberi. Nella provincia modenese i tempi non sono facili. A San Cesario sono due le aziende che hanno comunicato al sindacato di avere cessato l’attività da inizio settembre. Si tratta della Ossidan e della Rimas, due aziende metalmeccaniche storiche. Ossidan è nata nel 1972, Rimas (di proprietà di Ossidan) ha iniziato la produzione ad inizio […] 0

    Modena: Chiudono le aziende Ossidan e Rimas, esuberi in Carpigiana Service

    Redazione di Operai Contro, delle piccole fabbriche non si occupano i giornali e le televisioni dalla Gazzetta di Modena Un operaio di Modena Due aziende che cessanno l’attività, dando il ben servito a più di trenta lavoratori, e un’altra che dichiara una ventina di esuberi. Nella provincia modenese i tempi non sono facili. A San Cesario sono due le aziende che hanno comunicato al sindacato di avere cessato l’attività da inizio settembre. Si tratta della Ossidan e della Rimas, due aziende metalmeccaniche storiche. Ossidan è nata nel 1972, Rimas (di proprietà di Ossidan) ha iniziato la produzione ad inizio […]

    Continue Reading