Archive for Settembre 21st, 2015

  • Cara Redazione, alle porte dell’Expo in alcuni Comuni in provincia di Varese, da due settimane non viene consegnata la Posta. Con Renzi (Pd) a capo del governo e Maroni (Lega Nord), a capo della regione Lombardia, ci toccherà tra un po’ comunicare attraverso i segnali di fumo. Altro che banda extra larga! Di extra larga c’è la banda che ci governa, che diventa sempre più larga sulle nostre spalle. Renzi, vaffanculo. Sei stato solo capace di fare una legge in 4 ore per abolire lo sciopero nei musei, dove d’ora in avanti come nei trasporti pubblici, verranno precettati i […] 0

    Segnali di fumo alle porte dell’Expo

    Cara Redazione, alle porte dell’Expo in alcuni Comuni in provincia di Varese, da due settimane non viene consegnata la Posta. Con Renzi (Pd) a capo del governo e Maroni (Lega Nord), a capo della regione Lombardia, ci toccherà tra un po’ comunicare attraverso i segnali di fumo. Altro che banda extra larga! Di extra larga c’è la banda che ci governa, che diventa sempre più larga sulle nostre spalle. Renzi, vaffanculo. Sei stato solo capace di fare una legge in 4 ore per abolire lo sciopero nei musei, dove d’ora in avanti come nei trasporti pubblici, verranno precettati i […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, rileggendo il mio articolo “Gli agricoltori applaudono Renzi l’amico dei padroni”, mi sono accorto che nella penultima frase nonostante abbia io premesso – due “forse” e usando il condizionale -, su quando in essa affermo, potrebbe dar adito comunque a dei fraintendimenti. Più precisamente intendo dire che, anche ridotti alla fame i contadini, storicamente si sono schierati armati con la propria borghesia, sparando sugli operai. Casi isolati o esiguissime minoranza, non mutano questo dato di fatto. Ciò mi sentivo di precisare, se la Redazione riterrà opportuno pubblicare. Giovanni operaio di Monza Facebook Comments 0

    Precisazione sugli agricoltori

    Redazione di Operai Contro, rileggendo il mio articolo “Gli agricoltori applaudono Renzi l’amico dei padroni”, mi sono accorto che nella penultima frase nonostante abbia io premesso – due “forse” e usando il condizionale -, su quando in essa affermo, potrebbe dar adito comunque a dei fraintendimenti. Più precisamente intendo dire che, anche ridotti alla fame i contadini, storicamente si sono schierati armati con la propria borghesia, sparando sugli operai. Casi isolati o esiguissime minoranza, non mutano questo dato di fatto. Ciò mi sentivo di precisare, se la Redazione riterrà opportuno pubblicare. Giovanni operaio di Monza Facebook Comments

    Continue Reading

  • Redazione di Operai contro, più di 40 mila emigranti sono costretti ad una lunga marcia in europa La Macedonia li invia in Serbia. La Serbia in Ungheria e Croazia. La croazia li rimanda in Ungheria e Slovenia La Slovenia tenta di mandarli in Austria. L’Austria tenta di mandarli in Germania. La germania tenta di mandarli in Danimarca.la Francia tenta di mandarli in Inghilterra Tutte le nazioni europee hanno chiuso i loro confini I padroni italiani hanno tentato di mandarli in Francia e Germania, ma devono tenere in vita i cara che funzionano come Bancomat dei politici e dei mafiosi. […] 0

    EMIGRANTI IN EUROPA

    Redazione di Operai contro, più di 40 mila emigranti sono costretti ad una lunga marcia in europa La Macedonia li invia in Serbia. La Serbia in Ungheria e Croazia. La croazia li rimanda in Ungheria e Slovenia La Slovenia tenta di mandarli in Austria. L’Austria tenta di mandarli in Germania. La germania tenta di mandarli in Danimarca.la Francia tenta di mandarli in Inghilterra Tutte le nazioni europee hanno chiuso i loro confini I padroni italiani hanno tentato di mandarli in Francia e Germania, ma devono tenere in vita i cara che funzionano come Bancomat dei politici e dei mafiosi. […]

    Continue Reading

  • dal Corriere Un Cara – Centro di accoglienza per richiedenti asilo – può essere molte cose. A Isola Capo Rizzuto è 1.200 anime (al massimo dovrebbero starcene 800) di una dozzina di etnie diverse. Per gli investigatori è anche un affare degli Arena, i padrini di Isola. Scusi, attorno a voi c’è la ‘ndrangheta? Piccolo sobbalzo: «Non capisco cosa sta dicendo, eh!, mi scusi lei». Dico: date lavoro e speranze in una zona, tra Isola Capo Rizzuto e Crotone, povera e disperata… Sospiro profondo: «…eeeh, mi dispiace quando vedo dei disservizi». No, dicevo: la sentite la pressione della ‘ndrangheta, […] 0

    CARA DI CROTONE, ALTRO BANCOMAT DEI POLITICI E DEI MAFIOSI

    dal Corriere Un Cara – Centro di accoglienza per richiedenti asilo – può essere molte cose. A Isola Capo Rizzuto è 1.200 anime (al massimo dovrebbero starcene 800) di una dozzina di etnie diverse. Per gli investigatori è anche un affare degli Arena, i padrini di Isola. Scusi, attorno a voi c’è la ‘ndrangheta? Piccolo sobbalzo: «Non capisco cosa sta dicendo, eh!, mi scusi lei». Dico: date lavoro e speranze in una zona, tra Isola Capo Rizzuto e Crotone, povera e disperata… Sospiro profondo: «…eeeh, mi dispiace quando vedo dei disservizi». No, dicevo: la sentite la pressione della ‘ndrangheta, […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, Renzi giovedì 28 Maggio 2015 s’incontrò alla Fiat Sata di Melfi con Marchionne Intanto il presidente della Confindustria, Squinzi, da Expo 2015 proclamò la necessità di farla finita con i contratti nazionali. Renzi ha preferito Marchionne che ha già realizzato questo obbiettivo. Renzi elogia Marchionne, Marchionne elogia Renzi Penso che sia necessario ripubblicare la lettera delle operaie di Merlfi Un operaio Da qualche settimana è iniziata la sperimentazione dei nuovi turni alla FCA di Melfi ed è già possibile descrivere una situazione tutt’altro che felice per noi donne. Si lavora sei mattine, dalle 6 alle […] 0

    FCA: APE OPERAIA

    Redazione di Operai Contro, Renzi giovedì 28 Maggio 2015 s’incontrò alla Fiat Sata di Melfi con Marchionne Intanto il presidente della Confindustria, Squinzi, da Expo 2015 proclamò la necessità di farla finita con i contratti nazionali. Renzi ha preferito Marchionne che ha già realizzato questo obbiettivo. Renzi elogia Marchionne, Marchionne elogia Renzi Penso che sia necessario ripubblicare la lettera delle operaie di Merlfi Un operaio Da qualche settimana è iniziata la sperimentazione dei nuovi turni alla FCA di Melfi ed è già possibile descrivere una situazione tutt’altro che felice per noi donne. Si lavora sei mattine, dalle 6 alle […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai contro, Diodato Pirone è uno dei tanti che usa più la lingua che il  cervello al servizio di Marchionne Diodato Pirone scrive una poesia al servizio per la FCA. Il cappello dice:” Fca: a Melfi la fabbrica torna sul palcoscenico REPORTAGE – Viaggio all’interno dello stabilimento lucano dove si sperimenta un nuovo modello di business in cui cadono le vecchie barriere tra dirigenti e operai: nasce la figura del “team leader” e la carriera si fa partendo dal basso – La nuova filosofia premia il lavoro di squadra – Scende la stella del sindacato, si rafforza […] 0

    FCA MELFI

    Redazione di Operai contro, Diodato Pirone è uno dei tanti che usa più la lingua che il  cervello al servizio di Marchionne Diodato Pirone scrive una poesia al servizio per la FCA. Il cappello dice:” Fca: a Melfi la fabbrica torna sul palcoscenico REPORTAGE – Viaggio all’interno dello stabilimento lucano dove si sperimenta un nuovo modello di business in cui cadono le vecchie barriere tra dirigenti e operai: nasce la figura del “team leader” e la carriera si fa partendo dal basso – La nuova filosofia premia il lavoro di squadra – Scende la stella del sindacato, si rafforza […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, Con il 17% dei voti Tsipras potrà continuare a fare il buffone dei padroni Greci. Al suo fianco ci sarà di nuovo la destra di Anel. I Greci Indipendenti, infatti, non perdono tempo e confermano: “Formeremo il nuovo governo con lui”. Al terzo posto si confermano (e si rafforzano pure, con un seggio in più) i filonazisti di Alba Dorata che si attestano intorno al 7% (secondo il quotidianoKathimerini, sarebbe stato il partito più votato dai disoccupati con una percentuale pari al 16,6 per cento) Si fermano invece sotto al 3% i dissidenti di Unità popolare […] 0

    Alexis Tsipras: il buffone dei padroni

    Redazione di Operai Contro, Con il 17% dei voti Tsipras potrà continuare a fare il buffone dei padroni Greci. Al suo fianco ci sarà di nuovo la destra di Anel. I Greci Indipendenti, infatti, non perdono tempo e confermano: “Formeremo il nuovo governo con lui”. Al terzo posto si confermano (e si rafforzano pure, con un seggio in più) i filonazisti di Alba Dorata che si attestano intorno al 7% (secondo il quotidianoKathimerini, sarebbe stato il partito più votato dai disoccupati con una percentuale pari al 16,6 per cento) Si fermano invece sotto al 3% i dissidenti di Unità popolare […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, da una settimana la polizia dei padroni d’Israele si scontra con i giovani palestinesi. Nonostante la violenza della polizia la protesta cresce Proiettili in risposta a pietre e molotov. In certi casi e condizioni, al tiro di sassi e bottiglie incendiarie la polizia israeliana aGerusalemme avrà carta bianca per aprire il fuoco. Dopo giorni di scontri violenti sulla Spianata delle Moschee e nei sobborghi arabi della città e in Cisgiordania, il governo del premier Benyamin Netanyahu ha approvato le misure che lo stesso primo ministro aveva già annunciato. I padroni non hanno ancora capito che nonostante […] 0

    PROIETTILI CONTRO LE PIETRE

    Redazione di Operai Contro, da una settimana la polizia dei padroni d’Israele si scontra con i giovani palestinesi. Nonostante la violenza della polizia la protesta cresce Proiettili in risposta a pietre e molotov. In certi casi e condizioni, al tiro di sassi e bottiglie incendiarie la polizia israeliana aGerusalemme avrà carta bianca per aprire il fuoco. Dopo giorni di scontri violenti sulla Spianata delle Moschee e nei sobborghi arabi della città e in Cisgiordania, il governo del premier Benyamin Netanyahu ha approvato le misure che lo stesso primo ministro aveva già annunciato. I padroni non hanno ancora capito che nonostante […]

    Continue Reading

  • Caro Operai Contro, li chiamano incidenti sul lavoro, ma il fatto che Gioacchino si trovasse lì a lavorare in certe condizioni per un pezzo di pane, sta a dimostrare che non si tratta di un incidente, ma di un rapporto di lavoro programmato e pianificato. Se vuoi sudarti quel pezzo di pane mentre arricchisci il tuo padrone, queste sono le condizioni. Saluti operai Dal Mattino di Napoli. Un operaio di 28 anni, Gioacchino Verde, è morto in un incidente sul lavoro verificatosi a Casandrino (Napoli). Il giovane, residente a Sant’Antimo, nel Napoletano, è stato trovato in fin di vita […] 0

    Operaio 28enne: folgorato per il profitto

    Caro Operai Contro, li chiamano incidenti sul lavoro, ma il fatto che Gioacchino si trovasse lì a lavorare in certe condizioni per un pezzo di pane, sta a dimostrare che non si tratta di un incidente, ma di un rapporto di lavoro programmato e pianificato. Se vuoi sudarti quel pezzo di pane mentre arricchisci il tuo padrone, queste sono le condizioni. Saluti operai Dal Mattino di Napoli. Un operaio di 28 anni, Gioacchino Verde, è morto in un incidente sul lavoro verificatosi a Casandrino (Napoli). Il giovane, residente a Sant’Antimo, nel Napoletano, è stato trovato in fin di vita […]

    Continue Reading