Archive for Novembre 23rd, 2013

  • Egregio Direttore, per compensare l’abolizione della seconda rata dell’Imu sulla prima casa, è pronto il rincaro del prezzo dei carburanti che deve fruttare come gettito della prima fase, 2,4 miliardi di euro. I grandi pensatori al governo hanno partorito questa nuova tassa sui carburanti! Che fatica hanno fatto! I nostri rapinatori legalizzati, sono ancora in piena attività, cercano la copertura del promesso taglio del cuneo fiscale. Dove affonderanno il prossimo colpo? Non è mai troppo tardi per congedarli e metterli ai lavori forzati. Diamoci una mossa. Basta con le deleghe. Lasciamoli da soli con l’ipocrisia delle libere elezioni interclassiste. […] 0

    Rincaro dei carburanti.

    Egregio Direttore, per compensare l’abolizione della seconda rata dell’Imu sulla prima casa, è pronto il rincaro del prezzo dei carburanti che deve fruttare come gettito della prima fase, 2,4 miliardi di euro. I grandi pensatori al governo hanno partorito questa nuova tassa sui carburanti! Che fatica hanno fatto! I nostri rapinatori legalizzati, sono ancora in piena attività, cercano la copertura del promesso taglio del cuneo fiscale. Dove affonderanno il prossimo colpo? Non è mai troppo tardi per congedarli e metterli ai lavori forzati. Diamoci una mossa. Basta con le deleghe. Lasciamoli da soli con l’ipocrisia delle libere elezioni interclassiste. […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, Mirafiori a fine anno toccherà l’ennesimo record negativo della sua storia, e Cassino, che si sta lentamente spegnendo, Melfi è a metà È la fotografia scattata dalla Fim-Cisl, che ha calcolato le vetture prodotte dai singoli siti produttivi negli ultimi tre anni. La sofferenza più grande riguarda Mirafiori, la fabbrica simbolo di tutto il gruppo: da inizio gennaio al 31 ottobre ha prodotto 19.500 Alfa Mito e stop. Vuol dire che a fine 2013 arriverà, forse, a 24 mila: è il 60 per cento in meno di tre anni fa. Cassino, lo stesso leader della […] 0

    MIRAFIORI, CASSINO E MELFI VERSO LA CHIUSURA

    Redazione di Operai Contro, Mirafiori a fine anno toccherà l’ennesimo record negativo della sua storia, e Cassino, che si sta lentamente spegnendo, Melfi è a metà È la fotografia scattata dalla Fim-Cisl, che ha calcolato le vetture prodotte dai singoli siti produttivi negli ultimi tre anni. La sofferenza più grande riguarda Mirafiori, la fabbrica simbolo di tutto il gruppo: da inizio gennaio al 31 ottobre ha prodotto 19.500 Alfa Mito e stop. Vuol dire che a fine 2013 arriverà, forse, a 24 mila: è il 60 per cento in meno di tre anni fa. Cassino, lo stesso leader della […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, alla fine i sindacalisti hanno fatto passare il loro accordo per cessare lo sciopero (durato cinque giorni e costato agli autisti circa 2000 euro a testa), L’accordo truffa è stato approvato,  non senza contestazioni  http://bcove.me/67dk72t2 Ora politici, amministratori e sindacalisti pensano di poter brindare Il presidente della Regione Claudio Burlando ha commentato così l’accodo: «Mi sembra un accordo buono e positivo, l’unico possibile». E il sindaco Marco Doria: «Su questo accordo il miogiudizio è positivo. Era doveroso cercare un punto di equilibrio. Il voto favorevole all’accordo è una truffa Il voto, espresso in modo palese (favorevoli e contrari sono stati divisi in due zone del salone e poi contati), è stato duramente […] 0

    AMT DI GENOVA, I SINDACALISTI SVENDONO LA LOTTA, MA NON E’ FINITA

    Redazione di Operai Contro, alla fine i sindacalisti hanno fatto passare il loro accordo per cessare lo sciopero (durato cinque giorni e costato agli autisti circa 2000 euro a testa), L’accordo truffa è stato approvato,  non senza contestazioni  http://bcove.me/67dk72t2 Ora politici, amministratori e sindacalisti pensano di poter brindare Il presidente della Regione Claudio Burlando ha commentato così l’accodo: «Mi sembra un accordo buono e positivo, l’unico possibile». E il sindaco Marco Doria: «Su questo accordo il miogiudizio è positivo. Era doveroso cercare un punto di equilibrio. Il voto favorevole all’accordo è una truffa Il voto, espresso in modo palese (favorevoli e contrari sono stati divisi in due zone del salone e poi contati), è stato duramente […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, ieri è stato il giorno del lutto nazionale  I giornali che prima parlavano di evento soprannaturale per 400 mm di pioggia, ora hanno preso le trombe della solidarietà e degli aiuti  e garanzie del governo. Tutta l’Italia continua a stringersi intorno all’Isola: stamattina bandiere a mezz’asta e un minuto di silenzio prima del via a spiegazioni e interrogazioni nelle scuole. Ora può iniziare la passerella dei politici. La presidente della Camera Laura Boldrini ha ricordato in Aula le vittime, soffermandosi sui due bambini uccisi dal ciclone. Anche Palazzo Madama si è alzato in piedi e […] 3

    SARDEGNA: LUTTO NAZIONALE E IMPUNITA’ PER GLI ASSASSINI

    Redazione di Operai Contro, ieri è stato il giorno del lutto nazionale  I giornali che prima parlavano di evento soprannaturale per 400 mm di pioggia, ora hanno preso le trombe della solidarietà e degli aiuti  e garanzie del governo. Tutta l’Italia continua a stringersi intorno all’Isola: stamattina bandiere a mezz’asta e un minuto di silenzio prima del via a spiegazioni e interrogazioni nelle scuole. Ora può iniziare la passerella dei politici. La presidente della Camera Laura Boldrini ha ricordato in Aula le vittime, soffermandosi sui due bambini uccisi dal ciclone. Anche Palazzo Madama si è alzato in piedi e […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, Maurizio Landini, segretario Fiom, ha presentato il suo libro “Forza Lavoro” che affronta la crisi, i disagi sociali, il ruolo della politica e le logiche dell’economia. Anche per Landini “Il lavoro è decisivo per cambiare il Paese e combattere le diseguaglianze ma negli ultimi anni è stato cancellato e precarizzato. Landini ha ragione senza il lavoro di noi operai è a rischio il suo stipendio   Landini afferma: “Non vedo a sinistra una forza politica che si fa carico dei diritti negati dei lavoratori. Sel ha presentato la proposta sul reddito minimo, ma il Pd sembra ancora distante da questi temi”, dice Stefano […] 0

    LE SCOPERTE DI LANDINI

    Redazione di Operai Contro, Maurizio Landini, segretario Fiom, ha presentato il suo libro “Forza Lavoro” che affronta la crisi, i disagi sociali, il ruolo della politica e le logiche dell’economia. Anche per Landini “Il lavoro è decisivo per cambiare il Paese e combattere le diseguaglianze ma negli ultimi anni è stato cancellato e precarizzato. Landini ha ragione senza il lavoro di noi operai è a rischio il suo stipendio   Landini afferma: “Non vedo a sinistra una forza politica che si fa carico dei diritti negati dei lavoratori. Sel ha presentato la proposta sul reddito minimo, ma il Pd sembra ancora distante da questi temi”, dice Stefano […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, Ha avviato una procedura di licenziamento, per 97 dei 149 addetti, la Novatel, azienda che produce schede elettroniche destinate anche ai locomotori dell’alta velocità ferroviaria. Eravamo Considerati I giapponesi Di Napoli. Non serve a niente. Quando il padrone decide chiude Un operaio Novatel Facebook Comments 0

    100 LICENZIAMENTI ALLA NOVATEL DI FRATTAMAGGIORE

    Redazione di Operai Contro, Ha avviato una procedura di licenziamento, per 97 dei 149 addetti, la Novatel, azienda che produce schede elettroniche destinate anche ai locomotori dell’alta velocità ferroviaria. Eravamo Considerati I giapponesi Di Napoli. Non serve a niente. Quando il padrone decide chiude Un operaio Novatel Facebook Comments

    Continue Reading

  • di FRANCESCO CASULA TARANTO – È una nuova conferma quella fatta ieri dai medici consulenti del pubblico ministero nel processo per la morte di 28 ex operai dell’Italsider e dell’Ilva deceduti per mesotelioma pleurico causato dall’esposizione alle fibre di amianto. Il collegio di consulenti composto dai medici Chironi, Molinini e Cassano ha confermato anche nel controesame fatto dalla difesa che gli ex dipendenti «sono stati esposti, direttamente o indirettamente, all’amianto della fabbrica». Con la loro deposizione si è chiusa così la fase di ascolto dei consulenti dell’accusa che nel processo che dovrà dimostrare le responsabilità della morte dei dipendenti. […] 0

    ILVA DI TARANTO: TANTI MODI PER ASSASSINARE GLI OPERAI

    di FRANCESCO CASULA TARANTO – È una nuova conferma quella fatta ieri dai medici consulenti del pubblico ministero nel processo per la morte di 28 ex operai dell’Italsider e dell’Ilva deceduti per mesotelioma pleurico causato dall’esposizione alle fibre di amianto. Il collegio di consulenti composto dai medici Chironi, Molinini e Cassano ha confermato anche nel controesame fatto dalla difesa che gli ex dipendenti «sono stati esposti, direttamente o indirettamente, all’amianto della fabbrica». Con la loro deposizione si è chiusa così la fase di ascolto dei consulenti dell’accusa che nel processo che dovrà dimostrare le responsabilità della morte dei dipendenti. […]

    Continue Reading