2 euro l’ora: il modello Renzi.

Egregio Direttore Un salario di 2 euro l’ora e la tassa sui rifiuti quantificata sui metri quadri dei loculi in cartongesso in cui vivevano, sono l’ennesima prova che di “sommerso”, non c’è un bel niente!!! Quante situazioni come quella di Prato ci sono in Toscana e in tutta Italia? (Vedi Operai Contro di ieri). Renzi, è troppo comodo bendarsi gli occhi e saltare a piè pari la merda fuori casa, per e andare a fare le passerelle al governo e in Europa! Il piano del lavoro che Renzi doveva presentare subito, l’ha rinviato a dopo le elezioni! Che furbone!!! […]
Condividi:

Egregio Direttore

Un salario di 2 euro l’ora e la tassa sui rifiuti quantificata sui metri quadri dei loculi in cartongesso in cui vivevano, sono l’ennesima prova che di “sommerso”, non c’è un bel niente!!!

Quante situazioni come quella di Prato ci sono in Toscana e in tutta Italia? (Vedi Operai Contro di ieri).

Renzi, è troppo comodo bendarsi gli occhi e saltare a piè pari la merda fuori casa, per e andare a fare le passerelle al governo e in Europa!

Il piano del lavoro che Renzi doveva presentare subito, l’ha rinviato a dopo le elezioni!

Che furbone!!!

Il suo modello di “lavoro” si sintetizza in salari da fame, più precarietà e cancellazione degli ammortizzatori sociali.

Renzi sarai sconfitto non dalle torte in faccia, ma da una valanga di astensioni alle prossime elezioni.

Non escluso che la rabbia operaia e popolare ti possa travolgere in qualsiasi momento.

Saluti Oxervator.

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.