Archive for Marzo 30th, 2014

  • Redazione di Operai Contro, Il gangster Renzi si è accordato con il gangster Berlusconi su due punti: – La legge elettorale – Le riforme Sulle riforme il governo non molla. Renzi  afferma:”Capisco le resistenze di tutti, ma la musica deve cambiare. I politici devono capire che se per anni hanno chiesto di fare sacrifici alle famiglie ora i sacrifici li devono fare loro”. Queste riforme di Renzi sono le richieste che per anni ha fatto Berlusconi, quando si lamentava di avere scarsi poteri Renzi va avanti con l’accordo Un lettore Facebook Comments 0

    LA MUSICA DEVE CAMBIARE

    Redazione di Operai Contro, Il gangster Renzi si è accordato con il gangster Berlusconi su due punti: – La legge elettorale – Le riforme Sulle riforme il governo non molla. Renzi  afferma:”Capisco le resistenze di tutti, ma la musica deve cambiare. I politici devono capire che se per anni hanno chiesto di fare sacrifici alle famiglie ora i sacrifici li devono fare loro”. Queste riforme di Renzi sono le richieste che per anni ha fatto Berlusconi, quando si lamentava di avere scarsi poteri Renzi va avanti con l’accordo Un lettore Facebook Comments

    Continue Reading

  • Gli Operai e l’ispettore del lavoro asl Modena hanno reso piena e larga testimonianza. Il presidio Operaio ha registrato le  presenze in solido di operai di Fiat, Ferrari, Coop. Nei giorni precedenti sono stati distribuiti 1000 volanti leaflet nelle fabbriche , il comunicato denominato “Francesco strikes back again”  e dell’assemblea pubblica “schiavi per sempre o artefici del nostro destino” hanno trovato posto “persino” nella bacheca all’interno del tribunale del lavoro, oltre che nelle bacheche di diversi posti di lavoro. Invitiamo gli operai e i compagni alla diffusione di questa breve nota. Nota che sintetizza gli aspetti piu’ essenziale dellla […] 0

    PROCESSO OPERAIO SALDATORE/FIAT CNH

    Gli Operai e l’ispettore del lavoro asl Modena hanno reso piena e larga testimonianza. Il presidio Operaio ha registrato le  presenze in solido di operai di Fiat, Ferrari, Coop. Nei giorni precedenti sono stati distribuiti 1000 volanti leaflet nelle fabbriche , il comunicato denominato “Francesco strikes back again”  e dell’assemblea pubblica “schiavi per sempre o artefici del nostro destino” hanno trovato posto “persino” nella bacheca all’interno del tribunale del lavoro, oltre che nelle bacheche di diversi posti di lavoro. Invitiamo gli operai e i compagni alla diffusione di questa breve nota. Nota che sintetizza gli aspetti piu’ essenziale dellla […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, il  governo ha emesso una nuova condanna a morte Nuova discarica a Chiaiano “A tutti voi che volete di nuovo inquinarci, ve lo diciamo un’altra volta: Jatevenne! (andatevene, ndr)”. Tre anni dopo la chiusura della mega discarica di Cava del Poligono, i cittadini di Chiaiano, quartiere nord di Napoli, sono di nuovo scesi in strada per dire no all’invaso che il commissario straordinario alle discariche, Raffaele Ruberto, vorrebbe aprire a poche centinaia di metri dal primo. Uno smacco, soprattutto se si pensa che per la gestione della vecchia discarica, voluta da Berlusconie Bertolaso, sono da poco finite in manette 17 persone, indagate […] 0

    NUOVA DISCARICA, NUOVA CONDANNA A MORTE

    Redazione di Operai Contro, il  governo ha emesso una nuova condanna a morte Nuova discarica a Chiaiano “A tutti voi che volete di nuovo inquinarci, ve lo diciamo un’altra volta: Jatevenne! (andatevene, ndr)”. Tre anni dopo la chiusura della mega discarica di Cava del Poligono, i cittadini di Chiaiano, quartiere nord di Napoli, sono di nuovo scesi in strada per dire no all’invaso che il commissario straordinario alle discariche, Raffaele Ruberto, vorrebbe aprire a poche centinaia di metri dal primo. Uno smacco, soprattutto se si pensa che per la gestione della vecchia discarica, voluta da Berlusconie Bertolaso, sono da poco finite in manette 17 persone, indagate […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, La Corte suprema indiana ha ammesso il ricorso dei due marò contro l’utilizzo della polizia Nia antiterrorismo e ha sospeso il processo a loro carico presso il tribunale speciale. La prossima udienza si terrà tra quattro settimane. All’ANSA fonti legali al termine dell’udienza hanno spiegato che il ricorso “contesta in toto il diritto dell’India a condurre l’inchiesta e a giudicare i marò”. La corte suprema indiana rappresenta i padroni indiani che hanno molti affari con quelli italiani. Io vorrei capire e mi pongo queste domande: – Sono stati i fucilieri a sparare e uccidere i […] 0

    I FUCILIERI

    Redazione di Operai Contro, La Corte suprema indiana ha ammesso il ricorso dei due marò contro l’utilizzo della polizia Nia antiterrorismo e ha sospeso il processo a loro carico presso il tribunale speciale. La prossima udienza si terrà tra quattro settimane. All’ANSA fonti legali al termine dell’udienza hanno spiegato che il ricorso “contesta in toto il diritto dell’India a condurre l’inchiesta e a giudicare i marò”. La corte suprema indiana rappresenta i padroni indiani che hanno molti affari con quelli italiani. Io vorrei capire e mi pongo queste domande: – Sono stati i fucilieri a sparare e uccidere i […]

    Continue Reading

  • Caro Operai Contro, il governo Renzi ha varato un decreto che imbarbarisce ulteriormente i contratti di lavoro a vantaggio dei padroni.   1) Il decreto prevede contratti temporanei rinnovabili 8 volte in 3 anni, anche per lavori e mansioni che non sono temporanei. Ve la immaginate, solo per fare un esempio, una donna in maternità come potrà essere assunta a tempo indeterminato?   2) Questi contratti temporanei possono costituire il 20% dei dipendenti di un azienda, ma anche oltre, se specificato nel contratto di categoria.   3) Già ora il contratto del settore “legno lapidei”, sancisce la possibilità che […] 0

    Contro l’imbarbarimento dei contratti di lavoro.

    Caro Operai Contro, il governo Renzi ha varato un decreto che imbarbarisce ulteriormente i contratti di lavoro a vantaggio dei padroni.   1) Il decreto prevede contratti temporanei rinnovabili 8 volte in 3 anni, anche per lavori e mansioni che non sono temporanei. Ve la immaginate, solo per fare un esempio, una donna in maternità come potrà essere assunta a tempo indeterminato?   2) Questi contratti temporanei possono costituire il 20% dei dipendenti di un azienda, ma anche oltre, se specificato nel contratto di categoria.   3) Già ora il contratto del settore “legno lapidei”, sancisce la possibilità che […]

    Continue Reading