Commento alla purga Cottarelli

Egregio Direttore, le invio da “il sole 24 ore”, un commento ad un articolo sul piano di Carlo Cottarelli, commissario alla spending review, del governo Renzi. Saluti da un lettore. ” Accidenti! Le famose riforme strutturali che “attendiamo” da 30 anni. Eccole qui, finalmente, e si vede chiaro che non sono quelle fallimentari di Monti. Oddio, non differiscono particolarmente da tutte le altre “riforme strutturali” dal 1981, e con certezza assoluta non avranno esito differente: la disintegrazione del tessuto sociale e industriale di questa ex nazione. Anche accreditando tutti i 34 miliardi alle imprese, sempre di manovra restrittiva si […]
Condividi:

Egregio Direttore,

le invio da “il sole 24 ore”, un commento ad un articolo sul piano di Carlo Cottarelli, commissario alla spending review, del governo Renzi.

Saluti da un lettore.

” Accidenti! Le famose riforme strutturali che “attendiamo” da 30 anni.
Eccole qui, finalmente, e si vede chiaro che non sono quelle fallimentari di Monti.
Oddio, non differiscono particolarmente da tutte le altre “riforme strutturali” dal 1981, e con certezza assoluta non avranno esito differente: la disintegrazione del tessuto sociale e industriale di questa ex nazione.

Anche accreditando tutti i 34 miliardi alle imprese, sempre di manovra restrittiva si tratterebbe, e per gli imprenditori sarebbe meglio mangiarseli con le donne che assumere o aumentare la produzione in presenza di contrazione di mercato, contato che anche all’estero si seguono le stesse acute strategie.

Dopo trent’anni di monocultura tacceriana il mondo è in ginocchio, l’economia al collasso, la corruzione alle stelle, e infine chi si ammala più che in ospedale va al lazzaretto, assistito non da infermieri ma da monatti quasi tutti schiavi extracomunitari a costo nullo.

Che esito entusiasmante per l’occidente”.

Firmato: MatFis 19 marzo 2014 

 

 

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.