I TAGLI DEL GANGSTER COTTARELLI

REDAZIONE DI OPERAI CONTRO, e come per magia spariscono le fantastiche promesse da tipica campagna elettorale all’italiana: -riduzione del numero dei parlamentari e dei senatori – riduzioni delle pensioni d’oro, -razionalizzazione degli affitti pagati dalla PA con particolare attenzione al mantenimento degli affitti d’oro (si veda l’esempio della sede romana della DIA per intenderci) grazie ai quali si mantengono fitti gli scambi di “favori” sull’asse politica – cattiva imprenditoria/lobby. – eliminazione dei contributi statali alla stampa di partito – galera per i deputati colpevoli di furti   Come sempre alla fine si procederà con la riduzione del numero dei […]
Condividi:

REDAZIONE DI OPERAI CONTRO,

e come per magia spariscono le fantastiche promesse da tipica campagna elettorale all’italiana:

-riduzione del numero dei parlamentari e dei senatori

– riduzioni delle pensioni d’oro,

-razionalizzazione degli affitti pagati dalla PA con particolare attenzione al mantenimento degli affitti d’oro (si veda l’esempio della sede romana della DIA per intenderci) grazie ai quali si mantengono fitti gli scambi di “favori” sull’asse politica – cattiva imprenditoria/lobby.

– eliminazione dei contributi statali alla stampa di partito

– galera per i deputati colpevoli di furti

 

Come sempre alla fine si procederà con la riduzione del numero dei dipendenti pubblici… e si, il lavoro abbonda, meglio ridurre il numero di posti di lavoro, meglio uno che guadagni 200 che non 100 che guadagnino 2….
E’ bene si, in Italia non cambieremo mai, nemmeno la crisi ed un disagio sociale senza precedenti ci fa fare quel salto di qualità tipico dei paesi “virtuosi”.
Ogni popolo ha i rappresentanti che si merita…

paaz

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.