Archive for Novembre 8th, 2012

  • Gaeta: ieri gli operai della italcratf hanno manifestato per le strade di gaeta in provincia di latina, per scongiurare la chiusura della fabbrica. I 46 operai hanno proseguito nelle forme di lotta diverse, iniziando a fare un’assemblea con presidio dentro la fabbrica, continuato con l’essere saliti sui tetti , fino alla manifestazione per le strade di gaeta. Il 15 dicembre prossimo scadera’ la cassa integrazione straordinaria e poi scattera’ la mobilita’. Gli operai dopo il corteo sono tornati al loro presidio in fabbrica, decisi a non mollare e rimangono uniti dietro le parole d’ordine ” o vengono reintegrati tutti […] 0

    OPERAI ITALCRAFT IN LOTTA

    Gaeta: ieri gli operai della italcratf hanno manifestato per le strade di gaeta in provincia di latina, per scongiurare la chiusura della fabbrica. I 46 operai hanno proseguito nelle forme di lotta diverse, iniziando a fare un’assemblea con presidio dentro la fabbrica, continuato con l’essere saliti sui tetti , fino alla manifestazione per le strade di gaeta. Il 15 dicembre prossimo scadera’ la cassa integrazione straordinaria e poi scattera’ la mobilita’. Gli operai dopo il corteo sono tornati al loro presidio in fabbrica, decisi a non mollare e rimangono uniti dietro le parole d’ordine ” o vengono reintegrati tutti […]

    Continue Reading

  • Gentile Direttore L[k]Operaio di Pavia puo’ anche ironicamente definirsi un borghese ma purtroppo per lui non lo e’. I borghesi, quelli veri, i cessi non dico per giorni ma neanche per un minuto li piulrebbero, neanche il loro di cesso si puliscono. Non lo farebbero avessero tutti gli incentivi del mondo [k]. e’ una questione di classe, di appartenenza concreta ad una classe concreta che concretamente ci opprime! I borghesi possono essere padroni, giornalisti, sindacalisti, politici sedicenti difensori degli operai ma i cessi li fanno pulire agli altri come dicevo e’ una questione di “classe.” Non ho alcun dubbio […] 0

    I GIORNALI, I BORGHESI E GLI OPERAI

    Gentile Direttore L[k]Operaio di Pavia puo’ anche ironicamente definirsi un borghese ma purtroppo per lui non lo e’. I borghesi, quelli veri, i cessi non dico per giorni ma neanche per un minuto li piulrebbero, neanche il loro di cesso si puliscono. Non lo farebbero avessero tutti gli incentivi del mondo [k]. e’ una questione di classe, di appartenenza concreta ad una classe concreta che concretamente ci opprime! I borghesi possono essere padroni, giornalisti, sindacalisti, politici sedicenti difensori degli operai ma i cessi li fanno pulire agli altri come dicevo e’ una questione di “classe.” Non ho alcun dubbio […]

    Continue Reading

  • Col quotidiano comunista sottobraccio Egregio Direttore Che irriverente questo Operaio di Pavia che si autodefinisce Borghese: denigra [k]Il Manifesto[k] alla stregua di un qualunque [k]quotidiano d’impronta progressista, attenzione bene non ho detto rivoluzionaria[k], quando in bella vista sulla testata sta scritto [k]quotidiano comunista[k]. Ma l’autodefinentesi Borghese, come farebbe a giustificare un [k]quotidiano comunista[k] non rivoluzionario? Sarebbe come spiegare perche’ Valentino Parlato, fondatore 40 e piu’ anni fa’ del [k]quotidiano comunista[k], si dispera che in Sicilia la meta’ degli elettori diserta le urne e considerando il voto ai grillini, ben tre quarti dell’elettorato per dirla con Parlato, [k]si e’ posto […] 0

    Col quotidiano comunista sottobraccio

    Col quotidiano comunista sottobraccio Egregio Direttore Che irriverente questo Operaio di Pavia che si autodefinisce Borghese: denigra [k]Il Manifesto[k] alla stregua di un qualunque [k]quotidiano d’impronta progressista, attenzione bene non ho detto rivoluzionaria[k], quando in bella vista sulla testata sta scritto [k]quotidiano comunista[k]. Ma l’autodefinentesi Borghese, come farebbe a giustificare un [k]quotidiano comunista[k] non rivoluzionario? Sarebbe come spiegare perche’ Valentino Parlato, fondatore 40 e piu’ anni fa’ del [k]quotidiano comunista[k], si dispera che in Sicilia la meta’ degli elettori diserta le urne e considerando il voto ai grillini, ben tre quarti dell’elettorato per dirla con Parlato, [k]si e’ posto […]

    Continue Reading

  • [a]http://rt.com/news/greece-austerity-bill-protests-144/[/a] Facebook Comments 0

    LA PROTESTA IN GRECIA

    [a]http://rt.com/news/greece-austerity-bill-protests-144/[/a] Facebook Comments

    Continue Reading

  • Redazione di OperaiContro, poco tempo fa un lettore/ una lettrice del nostro quotidiano si e’ scagliato/a con molta della cattiveria possibile contro il “borghese” Valentino Parlato, giornalista e vecchia guardia del collettivo de “Il Manifesto”. Mercoledi alle 23.43 il telematico pubblica, giustamente data l’analisi, l’articolo de “Il Manifesto” odierno di Mario Pianta, pagina 2, con il titolo “USA”. Senza addentrarsi in troppe velenose polemiche, ma non sarebbe forse meglio ponderare il peso specifico di ogni singola testa all’interno della redazione di questo quotidiano, anziche’ liquidarlo in maniera semplicistica come “il quotidiano dei borghesi” ? Lavo i cessi 6 giorni […] 0

    ALZO ZERO SUL MANIFESTO

    Redazione di OperaiContro, poco tempo fa un lettore/ una lettrice del nostro quotidiano si e’ scagliato/a con molta della cattiveria possibile contro il “borghese” Valentino Parlato, giornalista e vecchia guardia del collettivo de “Il Manifesto”. Mercoledi alle 23.43 il telematico pubblica, giustamente data l’analisi, l’articolo de “Il Manifesto” odierno di Mario Pianta, pagina 2, con il titolo “USA”. Senza addentrarsi in troppe velenose polemiche, ma non sarebbe forse meglio ponderare il peso specifico di ogni singola testa all’interno della redazione di questo quotidiano, anziche’ liquidarlo in maniera semplicistica come “il quotidiano dei borghesi” ? Lavo i cessi 6 giorni […]

    Continue Reading

  • BELGRADO, 7 NOV – Gli operai serbi dello stabilimento Fiat di Kragujevac (Serbia centrale), dove si produce la nuova 500L, non sono soddisfatti ne’ del nuovo orario di lavoro – quattro giorni per turni di dieci ore – ne’ dell’ammontare del salario. I rappresentanti del sindacato interno hanno avuto per questo un incontro con la direzione dell’impianto (Fas, Fiat Automobili Srbija), che avrebbe promesso aumenti delle paghe, che oscillano attualmente fra i 32 mila e i 34 mila dinari (283-300 euro) al mese. Come hanno riferito i media a Belgrado, per ora sara’ aumentata del 25% la paga di […] 0

    OPERAI FIAT SERBIA

    BELGRADO, 7 NOV – Gli operai serbi dello stabilimento Fiat di Kragujevac (Serbia centrale), dove si produce la nuova 500L, non sono soddisfatti ne’ del nuovo orario di lavoro – quattro giorni per turni di dieci ore – ne’ dell’ammontare del salario. I rappresentanti del sindacato interno hanno avuto per questo un incontro con la direzione dell’impianto (Fas, Fiat Automobili Srbija), che avrebbe promesso aumenti delle paghe, che oscillano attualmente fra i 32 mila e i 34 mila dinari (283-300 euro) al mese. Come hanno riferito i media a Belgrado, per ora sara’ aumentata del 25% la paga di […]

    Continue Reading