Archive for Dicembre, 2012

  • Redazione di Operai Contro, Il dl proposto dal governo Monti per riconsegnare a Riva i proventi dei suoi assassinii ha ricevuto la fiducia dal parlamento. Pd, Pdl e UDC hanno fatto il loro dovere votando la fiducia a Riva. L’assassino Riva e’ agli arresti domiciliari, il figlio e’ latitante con i soldi della cassa dell’Ilva. Riva ha finanziato Bersani e il suo uomo di fiducia Ferrante continua a ricattare gli operai. La manifestazione di Sabato 15 Dicembre e’ solo l’inizio. II padroni, i loro partiti, lo stato borghese vogliono la guerra. Gli operai dell’ILVA di taranto non hanno niente […] 0

    IL PARLAMENTO VOTA LA FIDUCIA ALL’ASSASSINO RIVA

    Redazione di Operai Contro, Il dl proposto dal governo Monti per riconsegnare a Riva i proventi dei suoi assassinii ha ricevuto la fiducia dal parlamento. Pd, Pdl e UDC hanno fatto il loro dovere votando la fiducia a Riva. L’assassino Riva e’ agli arresti domiciliari, il figlio e’ latitante con i soldi della cassa dell’Ilva. Riva ha finanziato Bersani e il suo uomo di fiducia Ferrante continua a ricattare gli operai. La manifestazione di Sabato 15 Dicembre e’ solo l’inizio. II padroni, i loro partiti, lo stato borghese vogliono la guerra. Gli operai dell’ILVA di taranto non hanno niente […]

    Continue Reading

  • Bersani non sopporta le critiche. Dopo le primarie per scegliere il nuovo presidente del consiglio, pensava che tutto fosse a posto. Un poco di restauro delle liste elettorali e’ tutto era a posto. Neanche per idea. Monti fa’ la sua lista, Berlusconi rientra in scena. Vengono criticate le deroghe. Conte Von Stauffemberg [k] A proposito di Anna Finoccaro e le pensioni d[k]oro Per non dimenticare, uno di regola si aspetta il classico voto del PDL, invece no, a questi gentiluomini si e’ aggiunta una vera banda di senatori del PD, non senatori in libera uscita, ma una banda organizzata. […] 0

    BASTA, NON ROMPETE I COGLIONI A BERSANI

    Bersani non sopporta le critiche. Dopo le primarie per scegliere il nuovo presidente del consiglio, pensava che tutto fosse a posto. Un poco di restauro delle liste elettorali e’ tutto era a posto. Neanche per idea. Monti fa’ la sua lista, Berlusconi rientra in scena. Vengono criticate le deroghe. Conte Von Stauffemberg [k] A proposito di Anna Finoccaro e le pensioni d[k]oro Per non dimenticare, uno di regola si aspetta il classico voto del PDL, invece no, a questi gentiluomini si e’ aggiunta una vera banda di senatori del PD, non senatori in libera uscita, ma una banda organizzata. […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, Vendola la stampella del coglione Bersani puo’ essere contento. La Puglia risulta [k]la regione con le maggiori immissioni in atmosfera di carattere industriale per varie sostanze inquinanti a livello nazionale[k]. Lo scrive l’Arpa Puglia nella relazione 2011 sullo stato dell[k]ambiente nella regione, rilevando anche che nel 2011 la qualita’ dell[k]aria in Puglia ha subito un [k]leggero peggioramento[k]. Le sostanze inquinanti con maggiore presenza sono gli idrocarburi policiclici aromatici (Ipa), le polveri sottili (Pm10), il monossido di carbonio (Co), e gli ossidi di azoto (NOx). L’Arpa Puglia scrive tuttavia che la situazione delle emissioni industriali inquinanti […] 0

    RECORD

    Redazione di Operai Contro, Vendola la stampella del coglione Bersani puo’ essere contento. La Puglia risulta [k]la regione con le maggiori immissioni in atmosfera di carattere industriale per varie sostanze inquinanti a livello nazionale[k]. Lo scrive l’Arpa Puglia nella relazione 2011 sullo stato dell[k]ambiente nella regione, rilevando anche che nel 2011 la qualita’ dell[k]aria in Puglia ha subito un [k]leggero peggioramento[k]. Le sostanze inquinanti con maggiore presenza sono gli idrocarburi policiclici aromatici (Ipa), le polveri sottili (Pm10), il monossido di carbonio (Co), e gli ossidi di azoto (NOx). L’Arpa Puglia scrive tuttavia che la situazione delle emissioni industriali inquinanti […]

    Continue Reading

  • Italia, coesione sociale in crisi Il rischio poverta’ sfiora il 30% Il dato nel rapporto Istat, Inps, Ministero del Lavoro: il “rischio poverta’” e’ cresciuto dal 26,3% del 2010 al 29,9% del 2011, la variazione negativa piu’ elevata tra i Paesi Ue. Un Paese con 8 milioni di poveri, contratti di lavoro instabili, un pensionato su due vive con meno di mille euro al mese, scarsa la mobilita’ sociale. E persiste la questione meridionale: a Sud rischio poverta’ superiore alla media nazionale di circa 15 punti percentuali (39,5% contro 24,6%), piu’ del doppio rispetto al Nord (15,1%) Lo leggo […] 0

    COESIONE SOCIALE ?

    Italia, coesione sociale in crisi Il rischio poverta’ sfiora il 30% Il dato nel rapporto Istat, Inps, Ministero del Lavoro: il “rischio poverta’” e’ cresciuto dal 26,3% del 2010 al 29,9% del 2011, la variazione negativa piu’ elevata tra i Paesi Ue. Un Paese con 8 milioni di poveri, contratti di lavoro instabili, un pensionato su due vive con meno di mille euro al mese, scarsa la mobilita’ sociale. E persiste la questione meridionale: a Sud rischio poverta’ superiore alla media nazionale di circa 15 punti percentuali (39,5% contro 24,6%), piu’ del doppio rispetto al Nord (15,1%) Lo leggo […]

    Continue Reading

  • Da piu’ di un mese portano avanti una lotta dura contro il colosso del mobile, l’IKEA. Sono i facchini, dipendenti formalmente da cooperative ma nella sostanza legati all’IKEA. Protestano per vincere condizioni dignitose di lavoro, per mettere fine ad un sistema discriminatorio che assegna piu’ soldi in busta paga a chi abbassa la testa e mette alla porta chi osa alzarsi e rivendicare il semplice rispetto dei propri diritti. Giovedi scorso si erano riaffacciati al deposito di Piacenza, con un blocco dei cancelli, e oggi si sono spostati a Bologna (Casalecchio del Reno per l’esattezza). Supportati dalla solidarieta’ attiva […] 0

    IKEA, I FACCHINI RESISTONO ALLE CARICHE DELLA POLIZIA

    Da piu’ di un mese portano avanti una lotta dura contro il colosso del mobile, l’IKEA. Sono i facchini, dipendenti formalmente da cooperative ma nella sostanza legati all’IKEA. Protestano per vincere condizioni dignitose di lavoro, per mettere fine ad un sistema discriminatorio che assegna piu’ soldi in busta paga a chi abbassa la testa e mette alla porta chi osa alzarsi e rivendicare il semplice rispetto dei propri diritti. Giovedi scorso si erano riaffacciati al deposito di Piacenza, con un blocco dei cancelli, e oggi si sono spostati a Bologna (Casalecchio del Reno per l’esattezza). Supportati dalla solidarieta’ attiva […]

    Continue Reading

  • Redazione di Operai Contro, Gli operai devono sentirsi felici. Lo afferma Mario Draghi. “Le riforme economiche [k]portano frutti, anche se i costi per i cittadini, nel breve termine, sono elevati[k]. [k]I governi devono identificare e rimuovere i colli di bottiglia per migliorare la competitivita’[k] [k]e’ incoraggiante constatare che ora la correzione (di squilibri) e’ chiaramente in corso[k], ha detto il numero uno della Bce. [k]Per esempio le esportazioni di beni e servizi in Spagna sono aumentate del 27% dal 2009, del 14% in Irlanda, del 22% in Portogallo e del 21% in Italia. Questi quattro Paesi stanno anche assistendo […] 0

    L’UOMO DELL’ANNO, MARIO DRAGHI

    Redazione di Operai Contro, Gli operai devono sentirsi felici. Lo afferma Mario Draghi. “Le riforme economiche [k]portano frutti, anche se i costi per i cittadini, nel breve termine, sono elevati[k]. [k]I governi devono identificare e rimuovere i colli di bottiglia per migliorare la competitivita’[k] [k]e’ incoraggiante constatare che ora la correzione (di squilibri) e’ chiaramente in corso[k], ha detto il numero uno della Bce. [k]Per esempio le esportazioni di beni e servizi in Spagna sono aumentate del 27% dal 2009, del 14% in Irlanda, del 22% in Portogallo e del 21% in Italia. Questi quattro Paesi stanno anche assistendo […]

    Continue Reading

  • “Avevo rivolto un invito ad una costruttiva conclusione della legislatura nella convinzione del grande e decisivo valore per l’Italia della continuita’ e stabilita’, spesso trascurato in storia repubblicana”, ha aggiunto Napolitano. “Questa interruzione in extremis non puo’ oscurare la fecondita’ dell’azione del governo”, ha detto il presidente. Napolitano ha poi aggiunto che la fine del governo hanno suscitato in lui “rammarico e preoccupazione”. Con le elezioni che si avvicinano e’ chiaro come “si stia per tornare ad una naturale riassunzione da parte delle forze politiche del proprio ruolo, e sulla base del consenso che gli elettori accorderanno a ciascuna […] 0

    NAPOLITANO, AUGURI ?

    “Avevo rivolto un invito ad una costruttiva conclusione della legislatura nella convinzione del grande e decisivo valore per l’Italia della continuita’ e stabilita’, spesso trascurato in storia repubblicana”, ha aggiunto Napolitano. “Questa interruzione in extremis non puo’ oscurare la fecondita’ dell’azione del governo”, ha detto il presidente. Napolitano ha poi aggiunto che la fine del governo hanno suscitato in lui “rammarico e preoccupazione”. Con le elezioni che si avvicinano e’ chiaro come “si stia per tornare ad una naturale riassunzione da parte delle forze politiche del proprio ruolo, e sulla base del consenso che gli elettori accorderanno a ciascuna […]

    Continue Reading

  • Berlusconi e gli altri Caro operai Contro Berlusconi promette che togliera’ l’Imu. L’aveva detto e fatto anche l’altra volta togliendo l’Ici, ma poi si fatto da parte per lasciare il posto a Monti che l’ha rimessa. Non voteremo piu’ per nessuno. Sono tutti sanguisughe. Hanno tante parole solo per prendere voti, ma poi nessuno si occupa di noi, della nostra condizione, dei 244 licenziamenti che incombono sulle nostre teste. Se volete voti andate a pescar allocchi altrove. Dal presidio del San Raffaele con rabbia. Facebook Comments 0

    BERLUSCONI E GLI ALTRI

    Berlusconi e gli altri Caro operai Contro Berlusconi promette che togliera’ l’Imu. L’aveva detto e fatto anche l’altra volta togliendo l’Ici, ma poi si fatto da parte per lasciare il posto a Monti che l’ha rimessa. Non voteremo piu’ per nessuno. Sono tutti sanguisughe. Hanno tante parole solo per prendere voti, ma poi nessuno si occupa di noi, della nostra condizione, dei 244 licenziamenti che incombono sulle nostre teste. Se volete voti andate a pescar allocchi altrove. Dal presidio del San Raffaele con rabbia. Facebook Comments

    Continue Reading

  • Facebook Comments 0

    TARANTO MANIFESTAZIONE CONTRO L’ILVA

    Facebook Comments

    Continue Reading

  • La cagarella elettorale. Egregio Direttore La borghesia italiana si sta preparando alle elezioni politiche ed i tre importanti regioni. Per sabotare Grillo e il suo movimento, non gli danno il tempo di raccogliere le firme per presentarsi alle elezioni. Cisl e Cl sono pronte a scendere in campo, la prima per continuare anche in parlamento, l ‘opera condotta nella Cisl da Bonanni, il capo dei sindacalisti venduti, la seconda per diramare il verbo e gli affari del Celeste. Montezemolo e’ pronto insieme all’Udc a sostenere Monti. Sacconi tifa per Monti che definisce [k]il nuovo De Gasperi[k]. Berlusconi parla e […] 0

    LA CAGARELLA ELETTORALE

    La cagarella elettorale. Egregio Direttore La borghesia italiana si sta preparando alle elezioni politiche ed i tre importanti regioni. Per sabotare Grillo e il suo movimento, non gli danno il tempo di raccogliere le firme per presentarsi alle elezioni. Cisl e Cl sono pronte a scendere in campo, la prima per continuare anche in parlamento, l ‘opera condotta nella Cisl da Bonanni, il capo dei sindacalisti venduti, la seconda per diramare il verbo e gli affari del Celeste. Montezemolo e’ pronto insieme all’Udc a sostenere Monti. Sacconi tifa per Monti che definisce [k]il nuovo De Gasperi[k]. Berlusconi parla e […]

    Continue Reading