Archive for Novembre 18th, 2012

  • Presentato al Festival del film di Roma il film Dell’arte della guerra sulla vicenda degli operai della Innse che nell’agosto 2009 salvarono la loro fabbrica e il posto di lavoro di 50 compagni. [a]http://www.youtube.com/watch?v=cLkBiEd-R0w[/a] Facebook Comments 0

    GLI OPERAI DELL’INNSE

    Presentato al Festival del film di Roma il film Dell’arte della guerra sulla vicenda degli operai della Innse che nell’agosto 2009 salvarono la loro fabbrica e il posto di lavoro di 50 compagni. [a]http://www.youtube.com/watch?v=cLkBiEd-R0w[/a] Facebook Comments

    Continue Reading

  • Facebook Comments 0

    MARIO MONTI ALLA BOCCONI

    Facebook Comments

    Continue Reading

  • Facebook Comments 0

    GAZA, PIU’ DI MILLE BOMBARDAMENTI

    Facebook Comments

    Continue Reading

  • Le televisioni italiane lo hanno censurato. A Chicago, il 25 maggio 2012 centinaia di ex militari dell[k]esercito militare degli Sati Uniti hanno restituito le medaglie, con tanto di scuse. L[k]episodio e’ stato censurato da tutte le tv italiane. 25 maggio 2012 davanti alla polizia in assetto antisommossa, centinaia di ex Militari Nato, combattenti della guerra di Afghanistan e Irak si sono strappati le medaglie dal petto e le hanno restituite alla Nato con tanto di scuse: “Non ho parole per qualificare questa guerra globale al terrorismo, una vergogna. Avrei dovuto liberare delle persone, ma ho liberato solo campi di […] 0

    CENSURATO

    Le televisioni italiane lo hanno censurato. A Chicago, il 25 maggio 2012 centinaia di ex militari dell[k]esercito militare degli Sati Uniti hanno restituito le medaglie, con tanto di scuse. L[k]episodio e’ stato censurato da tutte le tv italiane. 25 maggio 2012 davanti alla polizia in assetto antisommossa, centinaia di ex Militari Nato, combattenti della guerra di Afghanistan e Irak si sono strappati le medaglie dal petto e le hanno restituite alla Nato con tanto di scuse: “Non ho parole per qualificare questa guerra globale al terrorismo, una vergogna. Avrei dovuto liberare delle persone, ma ho liberato solo campi di […]

    Continue Reading