Archive for Novembre 13th, 2012

  • I primi scontri si sono svolti poco prima dell’arrivo dei tre rappresentanti del governo Monti e hanno avuto come protagonisti gli operai dell’Alcoa e le forze dell’ordine che presidiavano l’ingresso della Grande Miniera. I sindacalisti della FIM-FIOM_UILM si sono dati da fare per dare una mano alla polizia. La situazione all’esterno dell’area della miniera ricorda la guerriglia urbana: sull’asfalto sassi e pietre di ogni dimensione, resti di petardi e fumogeni, mentre la strada di accesso e’ bloccata da una montagna di materiali: un divano, una porta, ruote di camion e auto, uno scaldabagno e persino una vettura incendiata. E […] 0

    OPERAI ALCOA IN GUERRA

    I primi scontri si sono svolti poco prima dell’arrivo dei tre rappresentanti del governo Monti e hanno avuto come protagonisti gli operai dell’Alcoa e le forze dell’ordine che presidiavano l’ingresso della Grande Miniera. I sindacalisti della FIM-FIOM_UILM si sono dati da fare per dare una mano alla polizia. La situazione all’esterno dell’area della miniera ricorda la guerriglia urbana: sull’asfalto sassi e pietre di ogni dimensione, resti di petardi e fumogeni, mentre la strada di accesso e’ bloccata da una montagna di materiali: un divano, una porta, ruote di camion e auto, uno scaldabagno e persino una vettura incendiata. E […]

    Continue Reading

  • Il Porcellum di Bersani. Caro Operai Contro Nelle manifestazioni di protesta ci furono morti e feriti. Era il 1953 quando il governo De Gasperi approvo’ la legge che assegnava il premio di maggioranza alla coalizione di partiti che avrebbe preso piu’ voti. Allora il PCI (Partito Comunista Italiano), si oppose e la battezzo’ [k]Legge truffa[k]. Oggi Bersani e soci che vengono da quel che e’ diventato il PCI, propugnano orgogliosamente una loro nuova legge truffa, e vorrebbero fosse approvata per avere il premio di maggioranza, sentendosi sicuri di essere il partito piu’ votato alle prossime elezioni. [k]L’evoluzione[k] dal PCI […] 0

    IL PORCELLUM DI BERSANI

    Il Porcellum di Bersani. Caro Operai Contro Nelle manifestazioni di protesta ci furono morti e feriti. Era il 1953 quando il governo De Gasperi approvo’ la legge che assegnava il premio di maggioranza alla coalizione di partiti che avrebbe preso piu’ voti. Allora il PCI (Partito Comunista Italiano), si oppose e la battezzo’ [k]Legge truffa[k]. Oggi Bersani e soci che vengono da quel che e’ diventato il PCI, propugnano orgogliosamente una loro nuova legge truffa, e vorrebbero fosse approvata per avere il premio di maggioranza, sentendosi sicuri di essere il partito piu’ votato alle prossime elezioni. [k]L’evoluzione[k] dal PCI […]

    Continue Reading

  • Volevamo raccontare la lotta, il lavoro, la resistenza. Volevamo creare un manuale in quattro mosse: Individuare il nemico. Formare un esercito. Difendere il territorio. Costruire una strategia. Dalle note dei registi: Luca Bellino e Silvia Luzi. [color=blue][k]In realta’ quello che ho imparato e’ che le idee nuove si affermano criticando e soppiantando quelle vecchie: demolire. Anche nel campo culturale: demolire. Anche nel campo dell’immagine sociale: demolire, non lasciare niente in piedi. Niente del loro impianto puo’ funzionare.[k]. Considerazione di un operaio dell’INNSE dal film: Dell’arte della guerra.[/color] [color=red]Proiezione ufficiale 17 novembre Sala Petrassi ore 15:00 Replica 18 novembre Sala […] 0

    DELL’ARTE DELLA GUERRA

    Volevamo raccontare la lotta, il lavoro, la resistenza. Volevamo creare un manuale in quattro mosse: Individuare il nemico. Formare un esercito. Difendere il territorio. Costruire una strategia. Dalle note dei registi: Luca Bellino e Silvia Luzi. [color=blue][k]In realta’ quello che ho imparato e’ che le idee nuove si affermano criticando e soppiantando quelle vecchie: demolire. Anche nel campo culturale: demolire. Anche nel campo dell’immagine sociale: demolire, non lasciare niente in piedi. Niente del loro impianto puo’ funzionare.[k]. Considerazione di un operaio dell’INNSE dal film: Dell’arte della guerra.[/color] [color=red]Proiezione ufficiale 17 novembre Sala Petrassi ore 15:00 Replica 18 novembre Sala […]

    Continue Reading

  • Al Duce Mario Monti piace scherzare. Aveva accennato ad una leggera patrimoniale, ma ha fatto sapere che scherzava che padroni, banche e ricchi possono stare tranquilli. Il Duce ha poi fatto sapere ai padroni che lui e’ per la guerra senza quartiere agli operai, ai lavoratori e ai pensionati. Per non fare errori ha introdotto l’IMU sulla prima casa. Gli operai dovranno pagarla I lavoratori dovranno pagarla I pensionati dovranno pagarla I casssaintegrati dovranno pagarla I disoccupati dovranno pagarla La chiesa cattolica di Ratzinger e’ esentata Facebook Comments 0

    IL DUCE E LA GUERRA AGLI OPERAI

    Al Duce Mario Monti piace scherzare. Aveva accennato ad una leggera patrimoniale, ma ha fatto sapere che scherzava che padroni, banche e ricchi possono stare tranquilli. Il Duce ha poi fatto sapere ai padroni che lui e’ per la guerra senza quartiere agli operai, ai lavoratori e ai pensionati. Per non fare errori ha introdotto l’IMU sulla prima casa. Gli operai dovranno pagarla I lavoratori dovranno pagarla I pensionati dovranno pagarla I casssaintegrati dovranno pagarla I disoccupati dovranno pagarla La chiesa cattolica di Ratzinger e’ esentata Facebook Comments

    Continue Reading

  • I pataccari della democrazia borghese del Pd si sono confrontati. I pataccari sono tutti dalla parte del Duce Mario Monti I pataccari sono contro gli operai, i lavoratori e i pensionati I pataccari hanno paura di Grillo Quelli che non votano vinceranno le elezioni Facebook Comments 0

    I PATACCARI

    I pataccari della democrazia borghese del Pd si sono confrontati. I pataccari sono tutti dalla parte del Duce Mario Monti I pataccari sono contro gli operai, i lavoratori e i pensionati I pataccari hanno paura di Grillo Quelli che non votano vinceranno le elezioni Facebook Comments

    Continue Reading

  • I padroni Greci ricevono soldi Gli operai Greci e i lavoratori subiscono tagli da guerra Ma il crak del capitalismo Greco e’ sempre piu’ vicino Servono altri due anni per rimettere in ordine i conti greci, ma il costo sara’ di 32,6 miliardi. Il rapporto della Troika sulla crisi greca fa tremare l[k]Eurozona e le borse (Atene chiude con meno 3,63% con le maggiori banche che cadono di dieci punti, Milano meno 0,39%, Madrid in calo con l[k]indice Ibex che cede lo 0,90% a 7.567,80 punti). Perche’ se da un lato Atene ha [k]fatto i compiti[k] licenziando in parlamento […] 0

    GRECIA, LA VIA ALLA GUERRA CIVILE

    I padroni Greci ricevono soldi Gli operai Greci e i lavoratori subiscono tagli da guerra Ma il crak del capitalismo Greco e’ sempre piu’ vicino Servono altri due anni per rimettere in ordine i conti greci, ma il costo sara’ di 32,6 miliardi. Il rapporto della Troika sulla crisi greca fa tremare l[k]Eurozona e le borse (Atene chiude con meno 3,63% con le maggiori banche che cadono di dieci punti, Milano meno 0,39%, Madrid in calo con l[k]indice Ibex che cede lo 0,90% a 7.567,80 punti). Perche’ se da un lato Atene ha [k]fatto i compiti[k] licenziando in parlamento […]

    Continue Reading