INDIA: RIPARTE LA LOTTA DEGLI OPERAI DEL GURGAON

Redazione, Riparte la lotta dei Compagni Operai indiani del Gurgaon, che già negli scorsi anni hanno AMPIAMENTE dimostrato le proprie capacità e la propria coscienza politica d’avanguardia. Oggi una travolgente manifestazione ha attraversato le strade del distretto. Presenti centinaia di operai metalmeccanici da decine di fabbriche: Maruti Manesar, Maruti Gurgaon, Suzuki Bike, Maruti Powertrain, Honda, Hero MotoCorp, Bajaj Motors, Asti, Baxter, Munjal Kiriu, Autofit, Bellsonica, Premium moulding, Endurance and many others, representatives from Jan Sangharsh Manch, PUDR, IMK, KNS, CITU, AITUC, HMS. A loro si sono uniti operai di settori non ancora sindacalizzati e quelli del cruciale settore dell’abbigliamento. […]
Condividi:

Redazione,

Riparte la lotta dei Compagni Operai indiani del Gurgaon, che già negli scorsi anni hanno AMPIAMENTE dimostrato le proprie capacità e la propria coscienza politica d’avanguardia. Oggi una travolgente manifestazione ha attraversato le strade del distretto.
Presenti centinaia di operai metalmeccanici da decine di fabbriche: Maruti Manesar, Maruti Gurgaon, Suzuki Bike, Maruti Powertrain, Honda, Hero MotoCorp, Bajaj Motors, Asti, Baxter, Munjal Kiriu, Autofit, Bellsonica, Premium moulding, Endurance and many others, representatives from Jan Sangharsh Manch, PUDR, IMK, KNS, CITU, AITUC, HMS.

A loro si sono uniti operai di settori non ancora sindacalizzati e quelli del cruciale settore dell’abbigliamento.

Domani 3 settembre un’imponente sciopero coinvolgerà l’immensa zona industriale di Gurgaon-Manesar-Dharuhera-Bawal.

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.