E’ sempre colpa della crisi.

Redazione di Operai Contro Mancano i soldi per i lavoratori in CIG in deroga, ma non mancano i soldi per i consiglieri regionali. Dal Il Sole 24 ore Giorgio Pogliotti : < < Decreto CIG, allarme delle Regioni. Ammortizzatori. Mancano all’appello risorse per 800milioni di euro riferite al 2013. >> Denuncia il coordinatore della commissione Lavoro della Conferenza delle Regioni , Gianfranco Simoncini : ma non c’è alcuna certezza neanche sui 330 milioni annunciati da tempo dal Governo, ancora non previsti in alcun provvedimento…. lo scenario , complice la crisi è preoccupante , 12,5 miliardi di euro assegnati dalla […]
Condividi:

Redazione di Operai Contro

Mancano i soldi per i lavoratori in CIG in deroga,

ma non mancano i soldi per i consiglieri regionali.

Dal Il Sole 24 ore Giorgio Pogliotti :

< < Decreto CIG, allarme delle Regioni. Ammortizzatori. Mancano all’appello risorse per 800milioni di euro riferite al 2013. >>

Denuncia il coordinatore della commissione Lavoro della Conferenza delle Regioni , Gianfranco Simoncini : ma non c’è alcuna certezza neanche sui 330 milioni annunciati da tempo dal Governo, ancora non previsti in alcun provvedimento…. lo scenario , complice la crisi è preoccupante , 12,5 miliardi di euro assegnati dalla CIG in deroga per il 2013 non sono sufficienti per assicurare ai 186 mila lavoratori che secondo le stime beneficiano della CIG di arrivare alla fine dell’anno . Il dato rilevato dall’INPS è un campanello d’allarme poiché è dovuto all’esaurimento delle risorse da parte di diverse regioni.

Ma allora, se le casse delle Regioni sono vuote come si spiegano gli aumenti dei contributi nel bilancio del 2012 a tutti i 1.117 consiglieri regionali ?

Scrive Sergio Rizzo del Corriere della Sera del 27 /11 /2013 :

<< Nelle Regioni il costo della politica ha raggiunto livelli inaccettabili , soprattutto in rapporto a compiti e responsabilità dei 1.117 consiglieri : ventottomila euro in più a onorevole , così le regioni superano il Parlamento …. << Il calcolo complessivo della spesa dei Consigli nel 2012 è pari, secondo un analisi de “ lavoce.info “ , a 985 milioni di euro, somma paragonabile al costo annuale di Montecitorio…..nello scorso anno le regioni hanno erogato contributi ai gruppi politici consiliari pari a 85.635 euro per ogni consigliere . Ovvero 28 mila euro in più……e questo in dispregio della situazione di profondissima crisi economica del paese. >>

Cifre record per gli stipendi dei fannulloni dei consiglieri regionali e le casse non sono mai vuote ma per gli operai che hanno perso il posto di lavoro o che sono in cassa integrazione le casse sono sempre a secco.

Operai , datemi retta, i limiti sono stati superati , organizziamoci nel Partito Operaio e cacciamoli tutti a pedate nel culo.

Mauro , operaio in cassa integrazione di Monza

 

 

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.