GurgaonWorkersNews no.60 – Novembre 2013

  GurgaonWorkersNews no.60 – Novembre 2013  Versione completa:  www.gurgaonworkersnews.wordpress.comIl ciclo di lotte 1973-1979 in India   In questa newsletter abbiamo riconsiderato la storia del cosiddetto ‘movimento Bihar’ in India nel 1974, dato che le questioni emerse da questo periodo sono ancora attuali:  a) quale sia la relazione tra ‘crisi del capitalismo’ e ‘le proteste contro l’impatto della crisi, come protesta contro la corruzione’?  b) che cosa è un ‘movimento popolare’ in (funzionante) termini di classe e in termini di traiettoria politica e limitazioni? India, 1974 Il colpo della crisi del 1973 ‘oil-crisi’ alimentato l’inflazione e spinto verso l’alto il tasso di disoccupazione […]
Condividi:

 

GurgaonWorkersNews no.60 – Novembre 2013 
Versione completa:  www.gurgaonworkersnews.wordpress.com
Il ciclo di lotte 1973-1979 in India  

In questa newsletter abbiamo riconsiderato la storia del cosiddetto ‘movimento Bihar’ in India nel 1974, dato che le questioni emerse da questo periodo sono ancora attuali: 
a) quale sia la relazione tra ‘crisi del capitalismo’ e ‘le proteste contro l’impatto della crisi, come protesta contro la corruzione’? 
b) che cosa è un ‘movimento popolare’ in (funzionante) termini di classe e in termini di traiettoria politica e limitazioni? India, 1974 Il colpo della crisi del 1973 ‘oil-crisi’ alimentato l’inflazione e spinto verso l’alto il tasso di disoccupazione in India. Un anno dopo, gli studenti in Gujarat hanno protestato contro l’aumento dei prezzi della mensa.La polizia li ha attaccati, scatenando violente proteste in tutto lo stato. Obiettivo principale della rabbia era il ‘corrotto governo’ e le sue forze repressive. Il governo dello stato ha dovuto dimettersi. Alcuni mesi più tardi un movimento simile è iniziata nel Bihar.Oltre ad impegnarsi in manifestazioni, magazzini con beni di prima necessità accumulate sono stati perquisiti e prezzi dei prodotti ridotti. Nel giugno del 1975, il movimento è diventato la ragione ufficiale per la dichiarazione dello stato di emergenza, che durò per due anni. Dopo la revoca dello stato di emergenza lavoratori violente lotte scoppiata.Queste lotte sono state represse dal nuovo ‘governo democratico’, che era emerso dal ‘movimento popolare’ prima dell’emergenza. Egitto, Turchia, Brasile, 2013 Dopo la chimera del ‘boom neoliberale per tutti’ schiantato nel 2008, il questione della corruzione rientrò nella scena politica. Nuovo ‘popolare’ movimenti emerse: si erano impadroniti piazze in Spagna nel 2011, hanno rimosso Mubarak di ‘dittatura neoliberale’ in Egitto e abbiamo assistito brevi scoppi di rabbia popolare per le strade di città in Turchia e in Brasile in estate 2013. Anche in questo caso, la repressione poliziesca contro un azione apparentemente minoritaria ha scatenato un’ondata di proteste violente “da parte del popolo» contro il governo corrotto. In particolare in Egitto, siamo stati in grado di vedere come fuori dal malcontento popolare un nuovo governo statale è salito al potere, che si trasforma ben presto contro la lotta proletaria di continuare. In questa newsletter vogliamo riconsiderare il movimento Bihar del 1974 per breve tempo e quindi concentrarsi su l’agitazione di lavoro di classe tra il 1977 e il 1979 con particolare attenzione alla zona industriale di Faridabad. Pensiamo che questo sia necessario in quanto nel 1974 il passaggio da a) la ‘rivoluzione totale’ richiesto dal successivo leader del movimento Bihar, JP Narayan, affrontando “la gente comune” per b) l’istituzionalizzazione del movimento in forma di il Partito Janata, che è salito al potere nel 1977 e subito si voltò contro la recrudescenza di lotte operaie, era molto breve. Le varie rivolte oggi non sono esenti da questo pericolo di degenerazione, anche se esprimono un obiettivo di ‘vera democrazia’ e l’egualitarismo come cittadini comuni. Concludiamo la documentazione storica con riflessioni generali su ciò che è strutturalmente cambiato tra il 1974 e il 2013 e, quindi, limitato drasticamente le possibilità di riforma sociale e di “movimenti popolari”.  Elenco dei contenuti *** Lo sfondo: crisi dello sviluppo a partire dalla metà del 1960 e la crisi blow 1973 *** Lo sfondo: Bihar nei primi anni 1970 *** La composizione e le organizzazioni politiche del movimento Bihar, 1974 *** La cronologia del movimento Bihar *** Lo stato di emergenza, 1975 *** Il Janata governo del partito e la classe agitazioni di lavoro 1977 – 1979 Conclusioni *** e confronto storico

 

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.