Archive for Marzo 30th, 2012

  • Monti interpreta Monti in una lettera al Corriere della sera. Caro Direttore, vedo solo ora che alcune considerazioni da me fatte in una conferenza tenuta l’altro ieri a Tokyo presso il giornale Nikkei hanno suscitato vive reazioni in Italia. Ne sono molto rammaricato, tanto piu’ che quelle considerazioni, espresse nel corso di un lungo intervento in inglese, avevano l’obiettivo opposto a quello che, fuori dal contesto, e’ stato loro attribuito. Volevano infatti sottolineare che, pur in una fase difficile, le forze politiche italiane si dimostrano vitali e capaci di guardare all’interesse del Paese. La mia visita in Corea, Giappone […] 0

    MONTI PENSIERO

    Monti interpreta Monti in una lettera al Corriere della sera. Caro Direttore, vedo solo ora che alcune considerazioni da me fatte in una conferenza tenuta l’altro ieri a Tokyo presso il giornale Nikkei hanno suscitato vive reazioni in Italia. Ne sono molto rammaricato, tanto piu’ che quelle considerazioni, espresse nel corso di un lungo intervento in inglese, avevano l’obiettivo opposto a quello che, fuori dal contesto, e’ stato loro attribuito. Volevano infatti sottolineare che, pur in una fase difficile, le forze politiche italiane si dimostrano vitali e capaci di guardare all’interesse del Paese. La mia visita in Corea, Giappone […]

    Continue Reading

  • Facebook Comments 0

    OPERAI AVANTI CON GLI SCIOPERI

    Facebook Comments

    Continue Reading

  • Napolitano sa raccontare molto bene le barzellette. Dopo quella che non ci sarebbero state piu’ morti sul lavoro, ne ha inventata un’altra: il [k]momento di crisi ma anche di grandi opportunita’ di riforme sociali, una preziosa risorsa per perseguire quella crescita equa e sostenibile di cui l’Italia ha urgente bisogno[k]. E sui passi concreti da compiere, aggiunge: [k]Non vi e’ dubbio che nell’attuale fase economica l’impegno delle istituzioni e delle organizzazioni sindacali deve innanzitutto essere volto a contrastare la piaga della disoccupazione, che colpisce in primo luogo donne e giovani[k]. Non sapevamo che la penna piu’ veloce d’Italia era […] 0

    NAPOLITANO, IL BARZELLETTIERE

    Napolitano sa raccontare molto bene le barzellette. Dopo quella che non ci sarebbero state piu’ morti sul lavoro, ne ha inventata un’altra: il [k]momento di crisi ma anche di grandi opportunita’ di riforme sociali, una preziosa risorsa per perseguire quella crescita equa e sostenibile di cui l’Italia ha urgente bisogno[k]. E sui passi concreti da compiere, aggiunge: [k]Non vi e’ dubbio che nell’attuale fase economica l’impegno delle istituzioni e delle organizzazioni sindacali deve innanzitutto essere volto a contrastare la piaga della disoccupazione, che colpisce in primo luogo donne e giovani[k]. Non sapevamo che la penna piu’ veloce d’Italia era […]

    Continue Reading

  • Il meeting dell[k]ABC Alla Redazione di Operai Contro Non era in programma. Nessuno ne ha parlato il giorno prima, poi la notizia dell[k]avvenuto incontro e dell[k]accordo, almeno sulle coordinate principali, riguardo la nuova legge elettorale e le modifiche alla Costituzione. Qualcuno l[k]ha definito il meeting dell[k]ABC, (Alfano, Bersani, Casini), tenutosi alla Camera nello studio di Berlusconi. I Partiti preparano i giochi per quando ci saranno le elezioni, come se niente fosse. Vogliono essere rieletti, le tentano tutte per riuscirci, per questo cambiano regole e Costituzione. Si preparano per conto dei padroni, a continuare la spartizione dei profitti, del potere […] 0

    IL MEETING DELL’ABC

    Il meeting dell[k]ABC Alla Redazione di Operai Contro Non era in programma. Nessuno ne ha parlato il giorno prima, poi la notizia dell[k]avvenuto incontro e dell[k]accordo, almeno sulle coordinate principali, riguardo la nuova legge elettorale e le modifiche alla Costituzione. Qualcuno l[k]ha definito il meeting dell[k]ABC, (Alfano, Bersani, Casini), tenutosi alla Camera nello studio di Berlusconi. I Partiti preparano i giochi per quando ci saranno le elezioni, come se niente fosse. Vogliono essere rieletti, le tentano tutte per riuscirci, per questo cambiano regole e Costituzione. Si preparano per conto dei padroni, a continuare la spartizione dei profitti, del potere […]

    Continue Reading

  • Africa orientale, corno d[k]Africa, Oceano indiano, rapporti potenza, Germania Gfp 120327 Con i sommergibili contro i pirati – L[k]Oceano Indiano, in quanto mare che si pone tra Africa e S-E Asia, ha assunto una forte importanza nei rapporti di potenza internazionali; avra’ un ruolo centrale nei futuri conflitti con la Cina, secondo il think tank tedesco SWP (Fondazione scienza e politica, consulente del governo tedesco). Alcune valutazioni di think tank ed esperti vari (vedi nomi e qualifiche su testo completo): Non bisogna dimenticare [k]la nuova dinamica dell[k]area del grande Oceano Indiano[k]; su di esso transita gia’ 1/3 del commercio […] 0

    GERMANIA, TORNANO I SOMMERGIBILI

    Africa orientale, corno d[k]Africa, Oceano indiano, rapporti potenza, Germania Gfp 120327 Con i sommergibili contro i pirati – L[k]Oceano Indiano, in quanto mare che si pone tra Africa e S-E Asia, ha assunto una forte importanza nei rapporti di potenza internazionali; avra’ un ruolo centrale nei futuri conflitti con la Cina, secondo il think tank tedesco SWP (Fondazione scienza e politica, consulente del governo tedesco). Alcune valutazioni di think tank ed esperti vari (vedi nomi e qualifiche su testo completo): Non bisogna dimenticare [k]la nuova dinamica dell[k]area del grande Oceano Indiano[k]; su di esso transita gia’ 1/3 del commercio […]

    Continue Reading

  • Torniamo dalla manifestazione della Fiom con un dato di fatto ed una certezza: Monti ha proprio ragione, gli italiani non sono ancora pronti per queste riforme. O meglio, i lavoratori non vogliono queste riforme e ne e’ l[k]ennesima dimostrazione la manifestazione di oggi degli oltre 10000 lavoratori, e non solo, della Fiom di Modena che, dopo un corteo di un paio di km, hanno scavalcato le indicazioni della dirigenza della Cgil e della Fiom locale andando ad occupare l[k]autostrada all[k]altezza di Modena nord, bloccando uno dei piu’ importanti snodi di viabilita’ del paese. Sin dai primi momenti nel punto […] 0

    SCIOPERO E MANIFESTAZIONE OPERAI DI MODENA

    Torniamo dalla manifestazione della Fiom con un dato di fatto ed una certezza: Monti ha proprio ragione, gli italiani non sono ancora pronti per queste riforme. O meglio, i lavoratori non vogliono queste riforme e ne e’ l[k]ennesima dimostrazione la manifestazione di oggi degli oltre 10000 lavoratori, e non solo, della Fiom di Modena che, dopo un corteo di un paio di km, hanno scavalcato le indicazioni della dirigenza della Cgil e della Fiom locale andando ad occupare l[k]autostrada all[k]altezza di Modena nord, bloccando uno dei piu’ importanti snodi di viabilita’ del paese. Sin dai primi momenti nel punto […]

    Continue Reading