No all’autobus dell’apartheid!

Caro Operai Contro, Giampiero Danti sindaco di Abetone piccolo comune della Toscana, vuole un autobus in più, non perché tutti abbiano la possibilità di salirci. Lui il nuovo autobus lo vorrebbe vietare ai migranti e farci salire soli gli studenti. Non permettiamo il razzismo dei bus separati, quelli dei neri e quelli dei bianchi, come cinquant’anni fa in America. Non permettiamo l’apartheid che in nome del diritto allo studio, vuole imporre agli studenti una lezione dal vivo, di discriminazione e razzismo, negando ai migranti di viaggiare con loro sugli stessi autobus. Mobilitiamoci contro questa razzista e sciagurata proposta del […]
Condividi:

Caro Operai Contro,

Giampiero Danti sindaco di Abetone piccolo comune della Toscana, vuole un autobus in più, non perché tutti abbiano la possibilità di salirci. Lui il nuovo autobus lo vorrebbe vietare ai migranti e farci salire soli gli studenti.

Non permettiamo il razzismo dei bus separati, quelli dei neri e quelli dei bianchi, come cinquant’anni fa in America. Non permettiamo l’apartheid che in nome del diritto allo studio, vuole imporre agli studenti una lezione dal vivo, di discriminazione e razzismo, negando ai migranti di viaggiare con loro sugli stessi autobus. Mobilitiamoci contro questa razzista e sciagurata proposta del sindaco di Abetone.

Studenti contro l’apartheid

 

Condividi:

Facebook Comments

Comments Closed

Comments are closed. You will not be able to post a comment in this post.